close

Ufficiale: Microsoft presenterà la nuova Xbox 720 il 21 maggio

Microsoft ha deciso di porre fine alle mille speculazioni nate su Internet circa la data di presentazione della prossima Xbox e con un laconico comunicato ha invitato ad assistere alla nascita della sua console di nuova generazione il prossimo 21 maggio. L’evento organizzato da Microsoft avrà luogo tre settimane prima dell’apertura dell’E3 e si terrà nel campus Microsoft a Redmond. Mattatore dell’evento sarà Don Mattrick, l’attuale presidente della sezione Interactive Entertainment dell’azienda.

Gli inviti sono stati spediti ai giornalisti proprio in questi giorni, e nel frattempo a Redmond si lavora alacremente dietro le quinte per poter organizzare non solo l’evento, ma anche un’adeguata batteria di annunci collaterali (giochi), proprio quello che ci vuole per mettere in ombra l’hype sollevata dalla rivale Sony con la sua PlayStation 4. Di questi si avrà visione (probabilmente) proprio all’E3.

Oltre a presentare la console e i giochi Microsoft dovrebbe svelare anche alcune partnership con publisher di primo livello. Tra questi dovremmo trovare quasi certamente Electronics Arts, che pare supporterà la nuova console Microsoft con contenuti esclusivi.

Per quanto riguarda l’hardware della nuova xbox 720 presentazione ufficiale 21 maggio microsoftconsole, gli ultimi rumors paiono confermare la presenza di un processore (alcuni propendono per l’opzione della doppia CPU) AMD quad core da 1,6 GHz al quale è stata affiancato un processore grafico sviluppato ad hoc con frequenza di lavoro pari ad 800MHz e dotato di 12 shader cores per un totale di 768 thread.

A livello di numeri nudi e crudi, la potenza di PlayStation pare essere superiore, grazie agli 1,84 teraflop di cui è accreditata, mentre la futura Xbox Durango dovrebbe fermarsi ad 1,23 teraflop. Anche la velocità della memoria, per adesso, pare essere dalla parte di PlayStation 4, che grazie agli 8 GB di GDDR3 ha un throughput pari a 176 GB/s, mentre la Xbox si ferma a 100 GB/s.

Ricordiamoci però che Sony ha fatto dei cambiamenti all’ultimo minuto, e la stessa cosa potrebbe avvenire per Microsoft, che potrebbe così adeguare l’hardware della sua console per controbattere efficacemente le specifiche della PS4.

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi