PinkDNA

Bellezza & Salute

Troppa carne rossa aumenta del 50% il rischio di diabete di tipo 2?

I ricercatori avvertono che il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 può aumentare in coloro, che incrementano la quantità di carne rossa nella dieta. Hanno scoperto che se si alza il consumo di più di una mezza porzione di carne al giorno, il rischio della malattia aumenta del 48 %, per i prossimi 4 anni. Al contrario, se si riduce la carne rossa dalla dieta, il rischio di contrarre il disturbo si abbassa del 14 %.

Gli esperti hanno dichiarato che il legame tra le due cose potrebbe essere dovuto al grasso contenuto nella carne rossa –  i grassi soprattutto saturi – il che significa che le persone dovrebbero essere incoraggiate a scegliere carni magre.carne rossa e diabete

In questa ricerca, gli scienziati della Harvard University hanno analizzato i dati provenienti da tre studi americani precedenti, che coinvolgono circa 150.000 pazienti, di entrambi i sessi.

La dottoressa Carrie Ruxton del gruppo Meat Advisory Panel ha dichiarato: “come risultato di questa ricerca, non dovremmo cambiare le nostre abitudini alimentari e dovremmo attenerci a consumare 70 gr. di carne rossa magra al giorno, fino ad arrivare a 500 gr. di carne alla settimana…la carne rossa svolge un ruolo fondamentale in una dieta equilibrata, poiché fornisce nutrienti essenziali”.

Perciò il problema non è il tipo di proteina o di carne, che si mangia, ma il tipo di grasso, che può incrementare il rischio del diabete di tipo 2.

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*