Categorie
Musica & Spettacolo

Trapianto di fegato per Lou Reed

Trapianto di fegato per Lou Reed, di 71 anni, uno dei più grandi “maledetti” del rock.

Il cantante ex leader del Velvet Underground era in condizioni così gravi che facevano pensare che sarebbe sicuramente morto, per fortuna un trapianto di fegato all’Ohio’s Cleveland Clinic gli ha salvato la vita, per ora. A dare la notizia è stata la moglie del cantante, Laurie Anderson, nota anche per la sua attività di artista multimediale.

lou-reedLa Anderson ha raccontato la storia di Reed al The Times inglese: “Stava morendo, non si è ancora ripreso in pieno ma sta già lavorando e facendo t’ai chi; per lui è cominciata una nuova vita”. Un sospiro di sollievo quindi per la donna e per tutti i fan dell’artista, che non ha mai nascosto di abusare di alcool e droga, come le sue più belle canzoni ci tengono ancora oggi a ricordare; basti pensare a “Heroin” e “Take a Walk on the Wild Side”.

Lui stesso dichiarò tempo fa di aver provato più volte a disintossicarsi, cercando di fare a meno di queste sostanze, ma invano. A causa dell’operazione, Lou Reed ha dovuto annullare tutti i concerti previsti per questo periodo. Le sue condizioni sono stabili e sicuramente ritornerà a cantare molto presto, e forse anche a bere…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *