Categorie
Arte e Cultura

Tramonto a Montmajour: scoperto un nuovo dipinto di Van Gogh

E’ stato scoperto, grazie ai curatori del Museo Van Gogh, un nuovo dipinto del maestro olandese, datato 1888, Tramonto a Montmajour. Le dichiarazioni del direttore del Museo ad Amsterdam, Axel Rüger, sono ovviamente di grande gioia e anche di sorpresa: “Una scoperta di questa portata non si è mai verificata prima nella storia del Van Gogh Museum.

E’ già una rarità che un nuovo dipinto possa essere aggiunto alla collezione di Van Gogh, ma ciò che rende questa scoperta ancora più eccezionale è che si tratta di un lavoro di transizione nella sua opera, e per di più, un grande dipinto di un periodo che è considerato da molti come il culmine della sua realizzazione artistica, il suo periodo ad Arles, nel sud della Francia”.

Durante quel periodo infatti il grande Vincent dipinse alcuni dei suoi quadri più famosi, come I Girasoli, La Casa Gialla e La camera da letto. L’attribuzione del dipinto a Vincent Van Gogh è il risultato di una attenta analisi su in stile, tecnica, pittura, tela, rappresentazione, messa in quadro e lettere, nonché provenienza del dipinto. Londra nasce Van Gogh WalkIl dipinto raffigura un paesaggio “non lontano da Arles vicino alla collina Montmajour, con la rovina dell’abbazia che porta lo stesso nome – continua Rüger – e, inoltre, ci sono due lettere dell’artista a partire dall’estate del 1888 che fa riferimento al quadro. Van Gogh scrive che per lui l’opera non era riuscita in quanto il dipinto presenta caratteristiche molto forti e tipici di Van Gogh, accanto ad elementi più deboli e meno convincenti”.

Il dipinto farà il suo debutto in pubblico nella mostra Van Gogh a partire dal 24 settembre prossimo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *