PinkDNA

Cucina

Torta Sacher: la ricetta della torta al cioccolato per antonomasia

L’estate è finita, la prova costume è passata e per un po’ di tempo tutti possiamo permetterci di fare qualche eccezione in più a tavola, grazie ai nostri affezionati maglioni e le nostre amiche felpe che riescono sempre a camuffare quel chiletto di troppo. Se un’eccezione va fatta, però, va fatta come si deve; quale miglior peccato di gola, allora, della torta al cioccolato per antonomasia? Ovviamente stiamo parlando della Torta Sacher!

La Torta Sacher è una torta della tradizione austriaca che combina tra di loro due semplici e golosissimi ingredienti, ovvero il cioccolato e la marmellata di albicocche. La tradizione narra che ad inventare questa torta fu un ragazzo di soli 16 anni, Franz Sacher, che un giorno, mentre sostituiva il pasticciere del quale era aiutante, sperimentò questo dolce per il principe Von Mitternich Winnesburg, riscuotendo un enorme successo.

Ma andiamo al dunque e scopriamo insieme come preparare questo storico dolce.

Ingredienti per 12 persone:

torta sacher8 uova

400 g di cioccolato fondente tritato

200 g di farina

200 g di burro ammorbidito

200 g di zucchero

100 g di marmellata di albicocche (o una quantità maggiore a piacimento)

Preparazione: preriscaldate il forno a 180° e ungete una teglia da forno del diametro di 24 cm, in modo che il tutto sia pronto una volta finito l’impasto. Mettete la metà del cioccolato tritato in un contenitore e scioglietelo a bagnomaria, continuando a girarlo; intanto, lavorate a crema il burro mescolato allo zucchero, al quale poi andrete ad aggiungere il cioccolato sciolto, gli 8 tuorli e infine gli albumi montati a neve.

Mescolate il composto con un cucchiaio dall’alto verso il basso, per  non smontare gli albumi e, infine, sempre mescolando, aggiungete la farina setacciata. Versate il composto nello stampo, infornatelo e fatelo cuocere per 1 ora circa, controllando, dal 40esimo minuto in poi, la cottura con uno stuzzicadenti.

Sfornate la torta e, una volta fatta raffreddare nello stampo, riponetela su un piatto e tagliatela in due orizzontalmente. Spalmate su un disco metà quantitativo della marmellata, coprite con l’altro disco e spalmate la marmellata restante sulla parte superiore della torta, bordi compresi (se la marmellata e troppo densa riscaldatela in un pentolino).

Sciogliete il cioccolato restante a bagnomaria, versatelo sull’intero dolce e spalmatelo con il dorso di un cucchiaio di legno in modo da ricoprirlo uniformemente. Volendo, nel momento in cui sciogliete il cioccolato fondente per la copertura, potete aggiungere 200 g di zucchero e 100 ml di acqua, per addolcire l’amaro del fondente.

Riponete la vostra torta nel frigorifero a far rassodare il cioccolato per almeno 1 ora. Servite tagliando le fette con un coltello al quale avrete riscaldato la lama! 🙂

1 Comment

Stefano Porzio

16 Marzo 2014

forse a qualcuno piacerà

Reply
Your email address will not be published.
*
*