close

The Vampire Diaries: le anticipazioni di Ian Sommerhalder

Ian Somerhalder , meglio conosciuto come Damon nella serie tv The Vampire Diaries, nonché attuale fidanzato della coprotagonista Nina Dobrev (Elena), ha appena rilasciato alcune indiscrezioni interessanti sul primo episodio della quarta serie: “Damon sarà la guida di Elena e l’aiuterà a capire come affrontare la sua transizione”.

Se nell’ultima stagione Damon Salvatore ha fatto intravedere il suo lato più tenero, senza nascondere le sue emozioni nei confronti di Elena, sappiate che nella nuova serie ritornerà più introverso e “cattivo” che mai! O meglio, tornerà ad essere il Damon menefreghista e freddo dei primi tempi.

“Il ragazzo c’ha provato, ha fatto di tutto” – dichiara Ian Somerhalder (Damon)  – “Ha provato ad essere il romantico della situazione e a vestire i panni del fratello maggiore protettivo, senza alcun buon risultato e mandando tutto giù per lo scarico. Adesso dice a tutti: Sapete cosa? Io ce l’ho messa tutta, non ha funzionato, tanto meglio. Sono fatto così e dovete accettarmi per quello che sono.”

Nel primo episodio della quarta stagione Elena vampiradi The Vampire Diaries, che andrà in onda negli U.S.A. domani, Damon, non solo sarà la guida di Elena nella sua trasformazione in vampira, ma andrà su tutte le furia con il fratello Stefan (Paul Wesley) per non aver salvato Elena (Nina Dobrev).

Quest’ultima rivela che il suo personaggio, ci sorprenderà  dopo la trasformazione. “Credo che Damon rappresenta la chiave che permetterà ad Elena di capire tante cose durante la sua rinascita” ha detto Nina.

Somerhalder, dal canto suo dice “Damon confida a Stefan che Elena inizialmente non riuscirà a trattenere la sua brama di sangue, quindi la lascerà provare l’urgenza e il dolore della fame. Così sarà consapevole di cosa l’aspetta.”

Queste anticipazioni non fanno che aumentare l’attesa per laprima puntata. Ragazze mancano poche ore. Attendiamo con pazienza e intanto teniamoci pronte ad accogliere i nostri bei vampiri!

 

Tag:, , ,

No Comments

Partecipa alla discussione

Story Page