close

Terremoto Frosinone: la terra continua a tremare, altre 2 scosse

Continua a tremare la terra a Frosinone, per la precisione sui Monti Enrici e Simbruini. Dopo la scossa più forte che ha raggiunto quasi i 5 gradi della scala Richter, sono già tre le scosse di minore intensità registrate dall’INGV e percepite, seppur leggermente dai cittadini delle zone colpite dal sisma. Tutte le così dette repliche sono state, seppur di poco, superiori al secondo grado della scala richter.

Frosinone_ScosseIl tutto si dovrebbe svolgere nel perimetro di una normale attività sismica, ma la paura per strada nei centri colpiti è tanta. Fortunatamente non giungono al momento notizie di feriti, o peggio ancora di vittime, mentre alcune case nell’area dell’epicentro sarebbero lesionate. Protezione Civile e Forze dell’Ordine sono ovviamente all’opera per controllare tutta l’area colpita  tra Sulmona, Avezzano e Popoli.

L’area secondo molti geologi è sotto osservazione da tempo, poiché le faglie attive in quella zona in passato hanno generato sismi molto violenti. Dunque, questa potrebbe essere solo la prima scossa di una serie molto simile a quella del terremoto dell’Emilia a guardare la situazione geologica dell’area, che si è attivata (come si dice in gergo) dopo il terremoto de L’Aquila.

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi