close

Terremoto: Calabria e Basilicata tremano ancora. Scossa di magnitudo 3.4

Tremano ancora Calabria e Basilicata. In particolare stiamo parlando di una zona soggetta ormai da tempo al verificarsi di molte scosse: il Pollino.

terremoto calabria 7 settembre cosenza potenzaIl fenomeno sismico è stato registrato (dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) oggi 7 settembre 2012, nel distretto sismico del Pollino ed ha interessato le province di Potenza e Cosenza.

La scossa si è manifestata alle ore 14.40.51, con una magnitudo di 3.4. L’epicentro è stato registrato ad una profondità di 8,5 chilometri.

Ad avvertire la scossa e ad essere quindi interessati dal sisma, sono stati diversi comuni. In particolare quelli in cui la scossa è stata più intensa (entro 10 Km dall’epicentro) sono stati: ROTONDA (PZ), LAINO BORGO (CS), LAINO CASTELLO (CS) e MORMANNO (CS).

Ad avvertire i fremiti della terra sono stati (entro i 10-20 Km) anche i comuni di: CASTELLUCCIO INFERIORE (PZ), CASTELLUCCIO SUPERIORE (PZ), SAN SEVERINO LUCANO (PZ), VIGGIANELLO (PZ), ACQUAFORMOSA (CS), CASTROVILLARI (CS), LUNGRO (CS), MORANO CALABRO (CS), ORSOMARSO (CS), PAPASIDERO (CS), SAN BASILE (CS), SAN DONATO DI NINEA (CS), SANTA DOMENICA TALAO (CS), SARACENA (CS) e VERBICARO (CS).

Fortunatamente la protezione civile ha fatto sapere che non sono stati riscontrati danni a cose o persone.

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi