close

Terremoto a Bologna di magnitudo 3.5: si riaccende la paura

Torna a tremare la terra in Emilia Romagna e lo fa nella notte, nei pressi di Bologna, svegliando molte persone e portando molte di queste a passare la nottata in strada.

Si è trattato di un terremoto di terremoto di magnitudo (Ml) 3.5, manifestatosi, in base a quanto riportare dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), alle ore 02:36:47 di questa notte (06 febbraio 2013). La zona della Rete Sismica Nazionale ad essere interessata è stato il distretto sismico di Zona_Forli.

A sentire maggiormente la scossa sono stati i comuni entro 10 chilometri dall’epicentro del sisma, ovvero:

IMOLA (BO)
BRISIGHELLA (RA)
CASTEL BOLOGNESE (RA)
RIOLO TERME (RA)

terremoto bologna

 

 

 

 

 

 

Altri comuni ad avvertire il sisma, seppur in modo più lieve (entro i 20 chilometri), sono stati:

BORGO TOSSIGNANO (BO)
CASALFIUMANESE (BO)
CASTEL GUELFO DI BOLOGNA (BO)
CASTEL SAN PIETRO TERME (BO)
DOZZA (BO)
FONTANELICE (BO)
MORDANO (BO)
BAGNARA DI ROMAGNA (RA)
CASOLA VALSENIO (RA)
FAENZA (RA)
MASSA LOMBARDA (RA)
SOLAROLO (RA)
MODIGLIANA (FC)
TREDOZIO (FC)

Al momento sembra non giungano informazioni di danni a cose o persone.

Tag:, , , ,

No Comments

Partecipa alla discussione

Story Page