Categorie
Moda

Trasparenze: il vedo non vedo è chic e sexy!

Maliziose, seducenti, eleganti e da far perdere la testa!

I capi d’abbigliamento inebriati da trasparenze sono un must da sempre ma, soprattutto in questo ultimo periodo, la tendenza si fa sentire ancor più forte di prima.

Chic e sexy, che sia una semplice camicia nera oppure un piccolo dettaglio che va a comporre un bustier, da sempre la trasparenza è sinonimo di raffinatezza ed eleganza, purchè non si esageri!

Le ultime tendenze del mondo della moda parlano chiaro e, anche se stiamo andando incontro a temperature sempre più gelide e, ad un inverno  freddo, è abbastanza difficile pensare di indossare capi d’abbigliamento con dettagli vedo non vedo.

Per far fronte alle temperature in discesa, è importante saper ponderare bene la decisione in merito ai suddetti capi: informarsi prima circa la location della serata, per poter stabilire se è il caso o meno di agghindarsi con le trasparenze; se il locale è ben riscaldato potrete liberamente dar sfoggio al must, altrimenti rimandate il tutto.trasparenze

Anche se queste sono cose che noi ragazze sappiamo bene 😆

Per il resto armatevi di carta di credito e fate razzia di qualsiasi capo d’abbigliamento effetto “vedo non vedo” che, anche abbinato ad un semplice jeans, vi donerà il giusto twist di sciccheria che, qualsiasi sia l’occasione, non guasta mai!

Categorie
Moda

Effetto vedo-non vedo: lasciatevi conquistare dalle trasparenze!

L’effetto vedo-non vedo sta conquistando proprio tutte; amato dalle donne alle quali piace osare e mettere in evidenza quelle parti del corpo, stuzzicando i maschietti, le trasparenze si rivelano un must have per questa stagione.

Gli uomini non sembrano disprezzare il nuovo mood, anzi, gioiscono all’idea di contemplare capi d’abbigliamento indossati da donzelle che lasciano ben poco all’immaginazione, facendo intravedere pezzetti d’epidermide avvolti da una raffinata seta.

Si parla per lo più di camicie, preferite nelle nuance del nero, rosa e azzurro mare, adatte ad esaltare una femminilità che nelle stagioni fredde ha avuto poco modo di farsi notare.vedo non vedo

Lembi di stoffa trasparente che si posano sui fianchi, lasciano intravedere il pallore della pelle non ancora abbronzata. L’effetto vedo-non vedo fa molto donna chic e raffinata se non risulta involgarita da trasparenze eccessive e poco consone al buon gusto.

Ricordate di indossare sotto il capo d’abbigliamento leggero, un intimo ben curato a fascia o comunque un top tono su tono, sarete impeccabili e di ottimo impatto estetico.

Camicia nera con trasparenze, abbinata ad uno skinny dark o di varia tonalità, accompagnato da un sandalo gioiello, sarà un outfit perfetto ed elegante che di certo non vi farà passare inosservate!

Categorie
Moda

Vedo-non-vedo: per Vogue è il nuovo trend

Serio, elegante, intramontabile, ma anche sexy e audace. E’ il nero che in questo periodo imperversa sulla passerelle in versione vedo-non-vedo.

nero nudo trasparenteLo stesso Vogue, fonte autorevolissima in materia di moda, sottolinea la tendenza con scatti e modelli, alcuni forse un po’ ‘fuori portata’. Sottogonne, top, culotte, reggiseni e pantaloncini in trasparenza, tutto rigorosamente tono su tono, per farsi poi avvolgere da ampi abiti in tulle, gonne impalpabili e pizzi audaci.

Sembra tutto mettibile e portabile, anche se forse le strade non sono passerelle e per chi usa i mezzi pubblici le questioni logistiche relative al movimento sono un po’ più complicate. Ma pare che in questo caso l’alta moda venga in contro alle donne normali e chissà, magari ci capiterà in prima persona, per un party invernale,  di indossare tutine coprenti sotto abiti che non lasciano nulla all’immaginazione.

Ci sono ovviamente le improbabili eccezioni, e diciamocela tutta, il nude look non è che sia poi tanto elegante; ma in linea di massima sembra che questa volta si vada in contro alle esigenze di tutte, sempre portafoglio permettendo.  E poi si sa, quando è di moda il nero, siamo tutte più felici, prima di tutto perché in effetti il nero non passa mai di moda e poi perché ovviamente ‘sfina’!