Categorie
Moda

Hair Pastel Chalk: gessetti colorati per i tuoi capelli!

Diciamoci la verità, noi ragazze sentiamo sempre l’esigenza di modificare qualcosa del nostro look, di reinventarci di tanto in tanto dando una rinfrescata di qua e di là! Finita l’estate, la maggior parte  prenota l’appuntamento dalla parrucchiera per dare una spuntatina ai capelli, eliminando così le punte rovinate dalla salsedine e dall’eccessiva esposizione al sole.

Un taglio particolare, una tinta glam o qualche ciocchetta di luce, contribuisce a dare quella sferzata di cambiamento di cui, a volte, necessitiamo. Per le più audaci e per le ragazze che proprio non si fermano davanti a nulla, è in arrivo un nuovo trend: gessetti colorati per creare degli effetti super cangianti e per dar vita all’ormai nota tinta ombrè.

Le tonalità sono davvero tantissime e avrete così un bel gessetti colorati per capellicampionario dal quale attingere per rendere la vostra chioma allegra e frizzante.

La tinta è temporanea e non è tossica, da applicare direttamente sulla ciocca, sfregandovi il pastello colorato sulla lunghezza, fino ad ottenere la colorazione desiderata.

Il colore sui capelli durerà qualche giorno e andrà definitivamente via dopo lo shampoo.

Potrete così osare e divertirvi nel cambiare colore ai vostri capelli; che decidiate di utilizzare il gessetto su una singola ciocca o esclusivamente sulle punte, l’effetto sarà sicuramente carino e stravagante.

Hair chalk

Per ora il kit è acquistabile solo virtualmente su Amazon, ma sono sicura che presto anche le nostre profumerie ne saranno fornite.

Il nuovo trend autunnale, in fatto di hair styling, pare proprio essere questo: i gessetti colorati Hair Chalk, per creare look divertenti e super colorati 🙂

Categorie
Bellezza & Salute

Trend Hair: il biondo platino è il colore per capelli dell’estate 2013!

Se avete intenzione di cambiare look ma di non voler necessariamente tagliare i capelli, potrete puntare comunque su una bella tinta ultra brillante. Qualora aveste dubbi sulla gradazione di colore da effettuare non temete! Gli hairstylist si sono ancora una volta espressi, decretando il biondo platino, quale colore più IN per l’estate 2013.

Capigliature baciate dal sole, ciocche super luminose effetto oro per un look da vere sirenette principesche. Il biondo si schiarisce ulteriormente, avvicinandosi alla tonalità del bianco. Un vero must che in molte stanno prendendo alla lettera anche se, si sa, tinteggiare i capelli poco prima delle vacanze estive può risultare un po’ a rischio.

Salsedine, vento e continui shampoo, non faranno altro che biondo platinorovinare il fusto del capello il quale sarà soggetto ad un continuo stress. Gli intenditori, consigliano inoltre di tinteggiare le sopracciglia a contrasto, quindi di una gradazione più scura, facilmente individuabile nel biondo scuro.

A me non fa impazzire questa nuova tendenza; da ex bionda, confermo il fatto che soprattutto d’estate, i capelli si rovinano molto e che l’effetto paglia è dietro l’angolo; per cui lascio a voi l’ardua decisione in merito 😀

Categorie
Bellezza & Salute

Downstairs Dye: anche le parti intime si tingono di stravaganza!

C’è chi ne inventa una al giorno! In ballo c’è una nuovissima tendenza, sfornata direttamente da Londra, la quale ha a che fare con qualcosa di veramente bizzarro. Il Dip-dye Hair è quella particolare tecnica di colorazione per capelli, sfoggiata da molte fashion addicted, a partire dallo scorso inverno, quando andava di moda tinteggiardi alcune ciocche di capelli o addirittura le punte, con colori innaturali: dal viola, al lilla, all’azzurro, dando vita ad una capigliatura originale ma allo stesso tempo molto stravagante.

Ma fin qui, potrete dire voi, nulla di strano! Direttamente dal Bleach London, il salone di hairstyling più a spasso coi tempi, dà il via ad un nuovo trend; una novità che ha dell’incredibile, poiché le dirette interessate sono le parti intime del nostro corpo. Le parti basse, saranno trattate con colori particolare ed innocui, Downstairs Dyeadatti alle pelli più sensibili, valorizzando esteticamente quelle zone che più di altre, teniamo al coperto.

Il nuovo trend, dilaga tra le molte ragazze londinesi che mirano a cambiare look anche dove non batte il sole: stelle, farfalle e cuori colorati, vanno per la maggiore, mentre alcune puntano ad effettuare una colorazione in pendant con quella dei capelli. La Downstairs Dye ha davvero dell’incredibile e noi siamo sicure che a breve farà il suo esordio anche nei saloni italiani. Vi terremo aggiornate 😉

Categorie
Bellezza & Salute

Hair dye powder: i capelli si tingono di polvere colorata!

Stanche del solito e consueto colore dei vostri capelli? Avete voglia di darvi una “svecchiata” e di cambiare drasticamente look?

Niente paura! Scordatevi dei vecchi metodi, le tinte per capelli sono ormai acqua passata; l’Hair dye powder rappresenta quel tocco in più che alla vostra fluente chioma mancava!

Si tratta di una polvere per capelli; veri e propri ombretti che la Essence metterà sul mercato a partire dal mese di Aprile al vantaggiosissimo prezzo di 2,99 Euro.

Il costo è davvero economico se rapportato a quello dei primi Color Bug di Kevin Murphy messi in commercio al prezzo di 16 Euro, ai quali però bisognava sommare il costo di uno spray fissante, indispensabile affinché il colore rimanesse integro sui capelli.

La versione low cost della Essence  farà Hair dye powder capelli polvere colorata essenceparte della collezione “Floral Grunge” e per ora sarà disponibile in una sola tonalità: il rosa pesca e non avrà bisogno dell’ausilio di prodotti fissanti.

Potrete distribuire la polverina colorata sull’intera ciocca di cappelli o solo su alcune punte, creerete così un gioco di colori che vi contraddistinguerà per stile e look.

Preparatevi ragazze, a quanto pare l’Hair dye powder sarà la nuova tendenza che avrà come protagoniste le colorate chiome della primavera-estate 2013.

Categorie
Gossip

Belen fa la tinta ed è polemica tra i fan: la Rodriguez si infuria!

C’è sempre qualcuno pronto a criticare ogni minimo passo e ogni minima scelta e i personaggi del mondo dello spettacolo questo lo sanno benissimo; soprattutto Belen Rodriguez, che già era chiacchieratissima all’epoca di Fabrizio Corona, per poi diventarlo ancora di più nel momento in cui ha soffiato il fidanzato all’amatissima cantante Emma Marrone.

Tantissima sono le critiche piovute sulla showgirl: per la sua relazione con Stefano De Martino, per il suo comportamento poco corretto nei confronti di Emma e come dimenticare, poi, la farfallina mostrata durante il Festival di Sanremo? Insomma, nonostante qualche polemica sia perfettamente condivisibile, delle volte i fan esagerano ed è stato proprio il caso dell’ultima “battaglia” scoppiata sulla pagina Facebook di Belen.

Belen torna moraLa Rodriguez, infatti, qualche giorno fa ha postato sul social network un’auto scatto, accompagnato dal commento “Finita la registrazione di italia’s got talent….. E ci siamo divertiti anche questa volta. Nel frattempo sono tornata mora! Notte a tutti!”; da allora è iniziata una scia di accuse contro la showgirl, per aver fatto la tinta ai capelli egoisticamente e senza pensare alla salute del bimbo, a cui la colorazione fa male.

Dopo centinaia e centinaia di commenti accumulato, Belen a quanto pare non c’è la fatta più ed è esplosa in uno stato Facebook in cui ha scritto “ragazzi basta con questa storia della tinta!! è normale che ho usato un prodotto senza ammoniaca. mica voglio fare male al mio bimbo. Non capisco perché alcune persone devono travisare tutti i messaggi e cercare del marcio in ogni cosa. vi fa sentire meglio? spero che prima o poi questa voglia di criticare tutti a prescindere finisca, brutte abitudini poco costruttive che ci dividono e basta, lo so che sarebbe meno piccante, pero sarebbe bello cercare di vedere il mondo con filtri puliti e meno inquinati, in generale, per tutto“.

Beh, questa volta ha proprio ragione la Rodriguez… epic fail per tanti fan!

Categorie
Bellezza & Salute

Capelli e la tecnica di colorazione shatush

Amate quel colore gradualmente schiarito che il sole lascia sui vostri capelli dopo l’estate?

Sappiate che esiste una tecnica di colorazione, chiamata shatush e inventata da Aldo Coppola, che non è molto conosciuta, né nuova, ma assicura un effetto più naturale rispetto a méches e ad altre colorazioni.

colorazione shatushIl risultato finale assomiglia all’effetto schiarente del sole sui capelli, quindi lascia un colore che schiarisce gradualmente verso le lunghezze e, di conseguenza, un suo grande pregio è che non rende schiave della ricrescita.

Questa tecnica consiste nell’applicazione con il pennello di un leggero decolorante su punte e lunghezze cotonate e divise a ciocche. Dopodiché, bisogna restare sotto una fonte di calore, poi lavare i capelli e tingerli interamente con una nuance più chiara rispetto al proprio colore naturale, ma non troppo diversa da questo.

Il trattamento non è così facile da realizzare, quindi non tutti i parrucchieri si cimentano nel farlo, inoltre, il costo non è dei più bassi (arriva e supera i 100 €), ma il risultato è stupefacente!

Categorie
Bellezza & Salute

Oil Delivery System: nuova tecnologia per capelli lucenti

Sapevate che la nuova colorazione per i capelli Inoa, utilizza una tecnologia Ods?

Si tratta di un’innovazione che consente di colorare il capello senza aggredirlo, chiudendo le squame e assicurando brillantezza nel tempo. Le donne che lo hanno provato assicurano che i loro capelli non sono più sciupati come quando utilizzavano le vecchie tinte con ammoniaca.

La rivoluzionaria tecnologia brevettata, a base di olio, aumenta il potenziale attivo del sistema di colorazione e preserva lo strato protettivo naturale del capello.

Il sistema di colorazione della L’Oreal si compone di tre parti: 40g di oleo gel, 60g di crema ossidante e due tubi di crema colorante mischiando la stessa nuance o due diverse ma sempre firmate Inoa.

Il sistema Ods non è solo alta affidabilità in termini di rispetto del cuoio capelluto, ma anche massima scelta delle tonalità. Ben trentotto sfumature naturali e riflessate permettono una copertura perfetta dei capelli bianchi: dalle radici alle punte con la possibilità di schiarire il capello fino a tre toni. Le otto famiglie in cui si racchiudono le numerose nuance comprendono: i rossi e i mogano, i ramati, i dorati, i marroni caldi e beige caldi, i fondamentali, i marroni freddi e beige freddi, i violini, i naturali e cenere.

Scegliere Inoa non è solo voler bene ai propri capelli, ma anche comodità e velocità di un atto che da anni costringe le donne a ripetute prove per trovare una colorazione adatta alla propria mise.

Unico svantaggio è che Inoa non è disponibile al pubblico e va provata necessariamente dal parrucchiere. Strategia di marketing o paura che qualcuno esca di casa con i capelli verdi?