Categorie
Il Segreto

Il Segreto: a settembre finisce la messa in onda? Ecco spiegato il mistero!

Aggiornamento 16 settembre:

Per chi oggi non si è ritrovata con il consueto appuntamento con la soap de Il Segreto (El Secreto de Puente Viejo) e si sta chiedendo il perchè, vi spieghiamo tutto in questo post:

Il Segreto non è andato in onda? Ecco il nuovo orario della soap

Il Segreto (El Secreto de Puente Viejo), la soap opera spagnola arrivata in Italia lo scorso 10 giugno, ha davvero conquistato il pubblico italiano, conquistando quasi 3 milioni di telespattatori, nonostante i mesi estivi, e superando il 20% di share. Man mano che la soap opera continua ad andare in onda, le vicende continuano ad appassionare sempre di più e tanta è la voglia di sapere come si evolverà la situazione; un dubbio, però, ha iniziato ad insinuarsi nelle testa del pubblico da casa: la soap a settembre smetterà di andare in onda?

Questa stagione estiva del 2013 ha portato con sé una novità su Canale 5, ovvero la nuova soap opera Il Segreto; novità che è piaciuta decisamente tanto agli italiani, che continuano a mostrare il loro apprezzamento giorno dopo giorno. Tutti però ci Il segretostiamo chiedendo: cosa accadrà a Il Segreto quando tornerà la messa in onda di Centovetrine e di Uomini e Donne?

In tanti spettatori c’è la paura che con il ritorno dell’altra soap dalle vacanze, che andrà, però, semplicemente a riprendere il suo posto ripristinando un solo episodio di Beautiful, ma soprattutto con il ritorno del programma condotto da Maria De Filippi, per Pepa, Tristan e gli altri abitanti di Puente Viejo non ci sarà più spazio.

Purtroppo noi non conosciamo già da ora l’intera programmazione di Canale 5, ma quel che sappiamo è che la messa in onda della soap spagnola in Italia è stata prevista per la stagione 2013/2014 e che le puntate della prima stagione sono in totale 381. Quindi, non possiamo che sperare che Mediaset non interrompa bruscamente un programma che sta avendo così tanto successo!

Categorie
Centovetrine

Centovetrine o Il Segreto: chi vorreste da settembre su Canale 5?

Inutile negarlo: anche questa estate 2013 sta volgendo al termine e fra poco dovremo tornare al solito tran tran quotidiano fatto di lavoro, pranzi fugaci e impegni vari. Fortunatamente a settembre, però, ritroveremo i nostri appuntamenti giornalieri che avevamo perso: palestra, circolo letterario e anche Centovetrine.

Tuttavia da qualche giorno online c’è qualcuno che si chiede: e se Canale 5 dovesse fare una scelta fra Centovetrine e Il Segreto? Quale delle due soap manderebbe in onda? Posto che difficilmente Canale 5 deciderà di escludere l’una o l’altra soap, al più quello che si potrebbe delineare è un palinsesto fatto di brevi appuntamenti che vedrebbero susseguirsi: Beautiful, Centovetrine e Il Segreto.

Ad ogni modo anche noi vogliamo stare al gioco e vi chiediamo: centovetrine il segreto settembrese doveste decidere fra guardare nel pomeriggio Centovetrine e Il Segreto, per quale dei due propendereste? Diteci la vostra…

Categorie
Programmi TV

Centovetrine: la stagione 14 della soap inizia a settembre

Fan di Centovetrine, sono certa che ormai, arrivati al mercoledì, tutti vi siete accorti che la nostra amata soap opera ha smesso di andare in onda, come invece faceva ogni giorno, dal lunedì al venerdì, alle 14:10 su canale 5.

Il perché ve lo abbiamo già spiegato e rispiegato, ma forse a qualcuno sfugge ancora, per questo ve lo ribadiamo ancora una volta: Centovetrine è andato in vacanza! A partire dallo scorso 8 luglio, cioè lunedì, la soap si è fermata, alsciando il suo spazio ad una puntata doppia di Beautiful, che centovetrinepoi, alle 14:45, è seguita da una nuova puntata di Il Segreto (El Secrteo de Puente Viejo), la soap opera spagnola in onda in Italia a partire dallo scorso 10 giugno.

La tredicesima stagione di Centovetrine, però, che è quella che è andata in onda fino allo scorso venerdì, ancora non è finita. Le riprese di questa stagione, infatti, come preannunciato già da Pietro Genuardi (Ivan Bettini), saranno girate fino a fine luglio. Quando poi la soap opera riprenderà il 26 agosto, inizialmente andranno in onda le puntate della tredicesima stagione e poi a settembre inizierà la quattordicesima!

Nell’attesa accontentiamoci delle prime anticipazioni!

Categorie
Squadra Antimafia

Marco Bocci rivela: Squadra Antimafia 5 torna a settembre

Nonostante Marco Bocci ultimamente sia al centro dell’attenzione mediatica per la sua relazione con Emma Marrone, non dobbiamo dimenticare che il suo lavoro è quello dell’attore e nell’ultimo anno ciò che lo ha reso celebre e amato dal pubblico, soprattutto femminile, è stato proprio il suo ruolo del commissario Domenico Calcaterra in Squadra Antimafia 5 – Palermo Oggi. Ecco che l’attore ha ora rivelato il  mese in cui l’amata fiction tornerà sullo schermo con la sua quinta stagione.

Squadra Antimafia 5Torniamo a parlare ancora una volta di Marco Bocci, ma questa volta non di gossip, bensì del suo lavoro. Qualche mese fa ci siamo lasciate su un finale mozzafiato, ma nel vero senso della parola, di Squadra Antimafia 4, che ci ha tenute sulle spine per ben 100 minuti, con la paura che il nostro caro Calcaterra perdesse la vita da un momento all’altro.

Poi, il miracoloso salvataggio tramite l’apertura della botola, ma per mano di chi?? Sono mesi che ce lo chiediamo e ipotizziamo di tutto e di più. Ora, però, possiamo iniziare il nostro conto alla rovescia, perché Marco Bocci durante un’intervista ha rivelato che la fiction tornerà sullo schermo a settembre.

Ancora circa 60 giorni, dunque, e il mistero sarà svelato!

Categorie
Programmi TV

Uomini e Donne: chi siederà sul trono a settembre? Nessuno!

Nonostante la stagione di Uomini e Donne, il noto programma pomeridiano condotto da Maria De Filippi, sia giunta al termine già da quasi due settimane, noi lo abbandoniamo, anche se la redazione, a quanto pare, ci sta riservando una brutta sorpresa. A cosa mi sto riferendo? Al fatto che da settembre ci sarà solo il trono over!

Sono mesi che ci chiediamo se inizierà il trono rosa, quando, chi siederà, se Diletta Pagliano, Laura Addis, Eleonora Mandaliti e anche chi saranno i tronisti che a settembre siederanno sul trono blu e ora ecco che arriva l’amara sorpresa. Nessun trono blu o rosa da settembre, ma solo over!

Uomini-e-DonneTutto ha l’aria di essere semplicemente una voce di corridoio di cui non preoccuparsi… da non tenere in considerazione, ma invece, purtroppo, sono dichiarazioni di un’intervista rilasciata da Maria De Filippi, la quale ha affermato:

“Intanto non ci sono più i tronisti, ma ora solo gli over. Arriverà il momento in cui cambierò. E poi ci sono anche logiche aziendali. […] Richiama tanta pubblicità. In un momento così difficile, come si fa a rinunciarci?”

E i casting che si stanno svolgendo in questi giorni?? Beh, non ci resta che augurarci che a Maria giunga il malcontento generale dei fan per questa decisione e cambi idea!

Categorie
Programmi TV

Uomini e Donne: l’appuntamento con i troni rinviato a settembre

Cari fan di Uomini e Donne, se state girando per il web in cerca del trono che sarà trasmesso nella messa in onda di oggi pomeriggio del programma, sappiate che state cercando inutilmente, perché l’appuntamento con il programma pomeridiano di Maria De Filippi è rinviato a settembre.

Eh già, forse a qualcuno di voi è sfuggito, ma Uomini e Donne la scorsa settimana ha visto la sua ultima messa in onda della stagione e ha messo la parola fine alla sua edizione 2012/2013.

Il trono blu, dunque, con i suoi protagonisti Eugenio Colombo e Andrea Offredi, si è concluso con la messa in onda della scelta del tronista bergamasco, lo scorso lunedì e poi il resto della settimana è stato dedicato esclusivamente al trono over.

Uomini-e-Donne-Maria-De-FilippiNessuna puntata delle coppie, quindi, ci ha mostrato l’evolversi delle storie d’amore nate nello studio di Cinecittà, perché si sa, per quanto in sette mesi ci si posso conoscere bene in un programma, tale conoscenza è sempre limitata alla presenza delle telecamere e basterebbero anche pochi giorni per smontare una convinzione formatasi in mesi.

Per fortuna, però, noi sappiamo che tra Eugenio e Francesca e Andrea e Claudia le cose vanno a gonfie vele e a dircelo sono proprio i diretti interessati, che non perdono occasione per interagire con i propri fan tramite i social network, ma anche dal vivo.

Non ci resta che dire: arrivederci a settembre!

 

Categorie
Cinema

Weekend al cinema: le recensioni dei film in uscita a settembre 2012

Il cinema italiano si risveglia dal coma estivo e così cominciano a piovere i titoli che durante l’estate hanno un po’ latitato (a parte qualche piccola eccezione).

cinema settembre recensioneE’ proprio il caso di parlare di risveglio dal coma se pensiamo che questo fine settimana uscirà al cinema Bella Addormentata, ultimo film di Marco Bellocchio, come al solito improntato sulla realtà e sui problemi che affliggono il nostro paese. Nel film si racconta una storia, anzi più storie, parallele al caso di Eluana Englaro, in cui si lotta per la vita e la morte e alla fine, inaspettatamente, c’è un ritorno alla vita.

Nel cast Toni Servillo, Isabelle Huppert, Alba Rohrwacher, Michele Riondino, Pier Giorgio Bellocchio, Maya Sansa.

Sempre il cinema italiano ci offre un altro spunto di riflessione in un film contro l’omofobia, ma sceglie di raccontarlo con i toni leggeri della commedia Come non detto, in cui un giovane omosessuale è messo in crisi dalla visita a casa del suo fidanzato, dal momento che i suoi genitori non sanno delle sue preferenze sessuali. Una storia un po’ banale viene salvata da un buona caratterizzazione dei personaggi che consentono al film di proseguire liscio e di risultare alla fine gradevole.

Leonardo di Costanzo racconta invece la storia intima di due ragazzi, Veronica e Salvatore, lei prigioniera della camorra, lui involontariamente coinvolto come carceriere. I due si fronteggeranno in attesa che arrivi per Veronica il momento della punizione per qualcosa di grave che ha offeso un capoclan. Il film è L’intervallo e i giovani protagonisti sono Alessio Gallo e Francesca Riso.

Il cinema di cassetta non va mai in vacanza, figuriamoci al rientro dalla ferie! E così dopo un tris di film nostrani, arriva anche il filmaccio di turno, Shark 3D, direttamente dall’Australia in cui una città viene allagata da uno tzunami e tra la melma e le macerie un gruppo di squali bianchi comincia a mietere vittime a ripetizione. Il film si avvale del 3D per aumentare l’effetto orrorifico degli shark-attacks subacquei.

Dopo essere uscito in tutto il mondo arriva anche in Italia, il 5 settembre, Ribelle – The Brave, ultima creatura targata Pixar, in cui una principessa ribelle, Merida, si rifiuta di scegliere un pretendente e rivendica la sua libertà. Inutile dire che i suoi comportamenti avranno gravi ricadute sull’equilibrio del regno.

Un film bellissimo e romantico, che insegna ai giovanissimi il significato del vero coraggio e permette ai grandi di godere di una tecnica d’animazione sopraffina, con colonna sonora eccezionale e scenari naturali da togliere il fiato.

Per chi ama l’action questa settimana è il turno di The Bourne Legacy, film nato da una costola della saga dell’agente Jason Buorne e che ne duplica il racconto, narrando le vicende di Aaron Cross, altro super agente geneticamente mdificato per essere una super spia. Nel cast il lanciatissimo Jeremy Renner, il grande Edward Norton e la bellissima (e bravissima) Rachel Weizs.

Categorie
Arte e Cultura

Le tue ferie iniziano a settembre? Consigli e posti da visitare

Cominciando a tracciare un finto percorso in giro per il mondo, alcune delle mete che mi sento di consigliare per un bel viaggio sono: la Sicilia, la Francia, la Spagna, la Florida.

Un pò perchè ci sono stata, un pò perchè credo si possano fare delle differenze riguardo gli interessi e le tasche di un viaggiatore.

gole alcantaraLa vacanza che ricordo particolarmente è quella in Sicilia: alloggiando ad Acireale si può visitare tutta la parte orientale dell’isola. Le mete più belle e che lasciano a bocca aperta sono le Gole dell’Alcantara e l’Etna: due paesaggi completamente diversi e ricchi di storia. Nel primo luogo è anche possibile fare rafting a corpo libero calandosi da 40m nelle rapide gelide del fiume, ovviamente in compagnia di una guida.

Per i più deboli di cuore c’è un percorso all’inverso che mette a dura prova le abilità di equilibrio umane contro la forza della corrente del fiume. Uno spettacolo “gelido” ed entusiasmante. L’Etna d’estate è un mix di flora e polvere lavica che supera qualsiasi aspettativa…quando si sale non si vuol più andar via!

Della costa orientale siciliana il fiore all’occhiello è Siracusa, città pulitissima e silenziosa. Con una piccola imbarcazione è possibile visitare le grotte dalle forme strane: il cuore, il ponte, l’elefante…Esattamente il contrario è Catania che, se pur ricca di storia e movida notturna, lascia un pò di amaro in bocca a chi ama i luoghi curati e paradisiaci.

Acireale è un piccolo paesino che ad Agosto si accende per il carnevale estivo e regala a turisti e paesani una bellissima sfilata di carri allegorici al pari del carnevale di Putignano. Messina delude un po’ nonostante sia meta di passaggio di turisti e uomini di affari; a parte cannoli e cassate non offre grandi attrazioni.

La Francia è davvero vasta per poterla visitare grotta del cuoretutta, ma credo che un viaggio a Parigi sia nella mente di chiunque. E’ il classico luogo dove tutti vorrebbero andare almeno una volta nella vita! Il quartiere di Montmartre, i monumenti più famosi come la Torre Eiffel e il Louvre, fanno di Parigi una città romantica e adatta a qualsiasi occasione. Unico inconveniente sono gli alti costi degli alloggi e della vita in generale. Se possibile, meglio pernottare in alberghi consigliati e provati da amici, per evitare di prenotare un tre stelle che alla fine si rivela un ostello.

La Spagna, ha diversi luoghi da visitare e tutti facilmente raggiungibili con aerei e traghetti. La spesa non è così eccessiva e si può scegliere il divertimento o l’architettura, oppure entrambi. Volendo alloggiare a Lloret De Mar ad 80 km da Barcellona si potrebbe risparmiare sul pernotto e far tardi la sera in tutte le discoteche affollate da stranieri, soprattutto portoghesi.

Con il pullman al mattino seguente si arriverebbe nel cuore di Barcellona per visitare la Sagrada Familia, la Pedrera, il parco di Gaudì e fare lunghe passeggiate sulla Rambla ricca di artisti e mimi davvero originali.

Infine la Forida è luogo di puro divertimento! Orlando in particolare è La città dei parchi…Non c’è nulla di culturale da vedere se non il Kennedy Space Center a Cape Canaveral dove si rivive l’esperienza di un’astronauta nello spazio. Orlando è pura magia: le strade sono enormi, i centri commerciali hanno dei maxi loghi in 3D all’ingresso e i parchi divertimento sono il top del top.

Universal Studios, Seaworld, Disney World ti riportano nel mondo dell’infanzia e del cinema con attrazioni che sono tra le migliori al mondo. Modo facile e comodo per visitarla? Arrivarci in aereo, anche se sono più d dieci ore di volo, affittare una macchina e alloggiare in residence per ammortizzare i costi.

Buon viaggio!