Categorie
Da DNA a donna

Intimo bianco o intimo nero? Dipende dall’impatto emotivo che vogliamo creare!

È stato divertente leggere in Internet le risposte brevi a questa domanda. Quella che mi ha fatto sorridere di più è stata quella di un uomo che ha scritto: “Nel dubbio meglio non metterlo”.

Battuta simpatica e cosa anche possibile da realizzare con la giusta preparazione e con un clima atmosferico adatto.

Intimo bianco donnaProvate ad immaginare di slacciare un abito intero, farlo scivolare a terra e far venire fuori un corpo nudo e crudo… ops, volevo dire nudo e sodo! Ma non sempre è possibile girare senza intimo e allora quando dobbiamo scegliere tra un intimo bianco e un intimo nero cosa preferiamo indossare?

Al di là della questione del contrasto, cioè pelle bianca intimo nero e viceversa, sarebbe interessante sapere quali immagini fa sorgere il colore bianco o nero. Escludiamo, per ora, gli intimi monocolore o a fantasie.

Il bianco di solito viene giudicato roba da ospedale o roba della nonna o roba da ragazzine, ma bisogna fare dei distinguo. Che in ospedale si indossi prevalentemente il bianco può essere anche vero, nonostante il più delle volte non si indossi proprio nulla. Che sia roba della nonna, dipende… certo, se parliamo dei mutandoni siamo d’accordo, ma oggi i veri mutandoni non li indossa più nessuno, nemmeno le donne in sovrappeso. Infine, che sia un colore da ragazzine non mi sembra per nulla vero, le adolescenti scelgono fantasie e tagli da far sognare, altro che!

Insomma, l’intimo bianco non ha nulla da invidiare all’intimo nero in quanto ad intensità erotica e sexy appeal.

Ma cosa possiamo dire sull’intimo nero? La prima Intimo nero donnacosa è che con questo colore si potrebbe anche girare per casa senza apparire mezze nude. In fondo, il nero, “veste” e vestendo ci si può presentare con meno imbarazzo agli occhi di estranei. La carica sessuale cha ha in sé, secondo me deriva dalla qualità aggressiva del colore. In generale, se ci si veste di nero appariamo più aggressive e forti che se ci vestissimo di bianco. Il colore bianco è simbolo di purezza, il nero di mistero… sono dati di fatto.

E allora, cosa scegliamo, bianco o nero?

Beh, dipende… dipende dall’impatto emotivo che vogliamo creare. Dipende da chi ci troviamo davanti, da ciò che vogliamo raggiungere. Vogliamo solo stuzzicare o provocare esplicitamente? Vogliamo solo far “vedere senza toccare” o vogliamo far vedere, liberarci e godere?

Insomma… l’abbigliamento intimo, quando non è solo per sé, quando non è solo una questione pratica ma qualcosa per l’altro, è qualcosa di intricato e intrigante. A voi la scelta.

Categorie
Amore

Dita Von Teese e i suoi 10 segreti per la seduzione

La bellissima Dita Von Teese, ormai notissima oltre che per la sua burrascosa storia con il cantante “indemoniato” Marilyn Manson, anche per la sua capacità di ammaliare gli uomini di mezzo mondo con sensualissimi balletti ispirati al burlesque, indimenticabile nel Martini Glass gigante. dita von teeseDita ha deciso di regalarci 10 consigli per sedurre il nostro uomo e vivere al meglio la nostra femminilità. La bella modella americana, che incarna a pieno il mito delle pin-up degli anni ’50, è convinta che bisogna coltivare la capacità di sedurre un uomo quotidianamente, così come bisogna coltivare la propria intelligenza. Anche perché le due cose non sono affatto slegate tra loro!

Ecco i 10 consigli di Dita riservati a noi donne, per far “ammattire” l’uomo che desideriamo:

  1. Mettere il rossetto lentamente e con aria sensuale davanti al nostro uomo
  2. Mettere ogni giorno un po’ di profumo, senza esagerare, così che lui debba chinare il capo verso di noi per sentirlo
  3. Sedere con le caviglie incrociate, così da mettere in risalto le nostre gambe. E se poi vogliamo proprio stupirlo, solleviamo leggermente la gonna e sistemiamoci le calze con la massima discrezione, come se non volessimo farci notare da nessuno.
  4. Anche nelle giornate “normali” non rinunciate alla vostra eleganza e se potete trovate dei trucchetti rapidi che vi consentano di essere eleganti in 10 minuti.
  5. Per evitare di mostrare al nostro uomo nei momenti intimi cellulite e smagliature utilizziamo luci soft, magari una bella lampada a led che rilasci un’aurea colorata e morbida, che riduca la percezione delle imperfezioni della pelle.
  6. Esercitiamoci davanti allo specchio assumendo pose sensuali e spogliandoci come se davanti a noi ci fosse un uomo. Ripetere questi gesti quotidianamente ci renderà molto più naturali nei momenti hot e sicuramente più sensuali.
  7. Scarpe con il tacco sempre quando si esce con un uomo! E magari facciamo finta di perdere la scarpa e di rimetterla, così da far notare le nostre caviglie.
  8. Lingerie sempre “in forma”, non si sa mai quand’è il momento giusto!
  9. Reggiseno nero o color carne che sia perfetto per le nostre forme con abbinato un perizoma e un reggicalze.
  10. Non spendiamo soldi dal parrucchiere per una tinta che possiamo fare benissimo a casa.
Che dire consigli utili e molto caldi, che vengono da una donna che ha fatto della sensualità il suo business, visto che ha persino un suo profumo e una sua linea di lingerie.  Se avete “una preda” nel mirino provateli e fateci sapere se hanno funzionato!