Categorie
Curiosità

Jinzhou Landscape Art Exposition: attraente guida turistica robot violentata

Un’attraente donna robot, utilizzata come guida turistica, per un’esposizione di arte, è stata messa fuori uso, dopo essere stata “palpeggiata” da alcuni turisti.

La donna robot, con un rossetto rosso acceso e un abito di seta blu, è stata introdotta per sostituire le guide turistiche, che accompagnano i visitatori del Jinzhou Expo, a nord di Pechino. Ma la donna robot si è rivelata un po’ troppo affascinante agli occhi di alcuni turisti, che hanno cominciato a “farle la corte”.robot donna

Il portavoce dell’Expo, Feng Kung ha dichiarato: “L’evento è una grande occasione e si hanno molti visitatori. Le guide, spesso, sono stressate da questo tipo di eventi e, così, abbiamo pensato di usare un robot. Ma abbiamo progettato una donna robot molto attraente, e sembra che le persone erano più interessate a toccare il robot, per fare una foto, o ad alzarle il vestito per vedere cosa c’era sotto. A seguito di ciò, il robot è andato fuori uso, e abbiamo dovuto chiamare delle vere e proprie guide sul posto…per l’anno prossimo, opteremo per un robot uomo o un robot che abbia le somiglianze di un vero robot”.

La guida robot è stata introdotta in Cina in estate e, oltre a presentare l’esposizione ai turisti, è in grado di rispondere a domande, dal momento che ha un programma di riconoscimento vocale.

Categorie
Moda

Look metallici: la nuova stagione ci veste da robot!

Le tendenze di questa Primavera-Estate continuano a stupirci proponendoci look inusuali, colori insoliti e pattern alquanto particolari.

Se credete di indossare ciò che con cura avevate riposto nell’armadio lo scorso anno, in attesa di sfoggiarlo con l’inizio della bella stagione, beh… vi sbagliate!

Ancora una volta la moda detta legge, e questa volta lo fa proponendo outfit metallici al limite del robotico; vi toccherà “rifare” il guardaroba inserendo, tra i vostri capi, almeno un dettaglio metallizzato.

La nuova frontiera del fashion ci prepara ad accessori, indumenti e calzature specchiati, ricchi di riflessi colorati e cangianti, resi ancora più particolari da sfumature che di certo non vi permetteranno di passare inosservate.

Sono molti i brand che si affacciano a questo moda look metallici robot primavera estate 2013nuovo trend, ideando collezioni folgoranti, le quali vedono come protagonisti skinny, leggings e giacche luccicanti, declinati in tutte le nuances dell’oro, del bronzo e dell’argento.

La Burberry propone un metallic trench coat sul viola e sul lilla ma non solo, anche i cosmetici si adeguano realizzando smalti con cromie a specchio.

La nuova tendenza è adatta soprattutto a serate in discoteca o ad incontri tra amici; il rischio, purtroppo, è sempre quello di apparire eccessivamente appariscenti e pacchiane, dunque vi consiglio di abbinare ad un total look basic (composto da jeans e t-shirt), almeno un dettaglio metallico, optando per una collana o una cintura.

Illuminate le vostre giornate con pezzi satinati e dettagli specchiati; sarete, come sempre, protagoniste indiscusse di questa primavera!

Categorie
Bellezza & Salute

Ricostruita a Roma una valvola mitrale grazie a… Da Vinci

Avvenuta la prima ricostruzione di valvola mitrale, attenzione, ricostruzione e non sostituzione! Il risultato è stato raggiunto dal robot “Da Vinci” del nuovo blocco operatorio del Campus Bio-medico di Roma.

valvola mitraleL’inaugurazione del nuovo strumento d’avanguardia che permette questo tipo d’operazione senza aprire il torace e lo sterno, è stato eseguito su un 77enne che andrà a casa tra 3-4 giorni. L’intervento è durato quattro ore ed è stato eseguito da Francesco Musumeci e da Nirav Patel, direttore del dipartimento di cardiochirurgia robotica del Lenox Hill Hospital di New York, vero “guru” della consolle operatoria. L’ottimo risultato è il frutto di una collaborazione tra l’ospedale San Camillo di Roma e, appunto, l’americano Lenox Hill Hospital. La scarsa invasività di questo processo permette non solo di dimezzare la degenza in ospedale, ma anche di diminuire i tempi di recupero post-operatorio da due mesi a due o tre settimane.

L’intervento avviene infatti tramite un piccolo taglio, che si opera sotto il setto mammario destro e che limita i traumi dovuti in precedenza dall’apertura dello sterno, diminuendo anche la perdita di sangue e il conseguente indebolimento. Questo fortunato 77enne potrà quindi tornare a casa e avere un’aspettativa di vita normale, senza essere costretto ad assumere anticoagulanti e senza l’aiuto di processi o supporti artificiali.