Categorie
Gossip

Robbie Williams fuma regolarmente cannabis per rilassarsi?

Nonostante sia diventato padre e desideri il bene di sua figlia, Robbie Williams dimostra, ancora, di essere un po’ ribelle, ed ha ammesso di fumare regolarmente cannabis. Il cantante 40enne, che si è sposato con la 34enne, Ayda Field, ed ha una figlia di un anno, Theodora Rose, in precedenza ha avuto problemi con la dipendenza da medicinali e droga.

Tuttavia, il cantante, ora, afferma di essere sotto controllo, perché sente una forte responsibilità nei confronti della sua bimba.

Robbie Williams ha rivelato sul The Mirror: “dalla nascita di Theo, sono meno spericolato. L’ultima volta che ho bevuto è stato 13 anni fa, e l’ultima volta che ho fumato è stato due giorni fa…solo una piccola dose, solo per rilassarmi”.

All’inizio di quest’anno, Robbie Williams aveva Robbie-Williams-x-factor-6dichiarato le sue intenzioni, alquanto bizzarre, di acquistare la droga alla figlia, quando sarà grande. In un’intervista con la rivista “Australian”, il cantante aveva dichiarato: “dubito che sarà come me, tocchiamo ferro…se sfortunatamente ciò accadesse, saprò cosa fare. Mi assicurerò che lei abbia le migliori droghe”.

Nel frattempo, Robbie Williams ha annunciato che rilascerà la sua versione di “Dream A Little Dream” il 15 dicembre, il secondo singolo dell’ album “ Swing Both Ways”.

Categorie
Gossip

Robbie Williams: ho paura che mia figlia incontri uno come me

Nonostante la sua fama da scapestrato, Robbie Williams è stato travolto, sicuramente, da un’immensa gioia e da un positivo cambiamento nella sua vita: la nascita di sua figlia, Theodora Rose. L’ex membro dei Take That è cresciuto e, nella sua nuova canzone “Go Gentle”, ammonisce la sua bambina sui suoi futuri incontri.

In un’intervista con il suo biografo Chris Health – che sarà rilasciata in tre parti sulla pagina Facebook di Robbie – il cantante spera che la figlia non faccia gli stessi suoi errori.

Ha dichiarato: “penso spesso al fatto che lei potrebbe incontrare qualcuno come me, quando avrà dai 16 ai 36 anni, e a quello che dovrebbe fare, se lo fa. Ma, credo che un giovane – e ogni uomo – ha bisogno d’amore, di tempo e di rispetto e se le diamo amore, tempo e rispetto, allora credo che farà buone scelte. Robbie-Williams-x-factor-6Questo è quello che mi auguro, incrociamo le dita”.

Robbie Williams ha anche rivelato che i versi del suo brano sono una sorta di avvertimento per la sua piccola, mentre il ritornello è una “promessa” di prendersi cura sempre di Theodora.

Il 39enne ha aggiunto, in una commovente dichiarazione d’amore: “è un assoluto piacere amarla e prendermi cura di lei. E questa promessa durerà per tutti i tuoi giorni e le tue notti, sarò lì. È il minimo che un papà dovrebbe fare”.

 

Categorie
X Factor

X Factor: Simona Ventura carica i FreeBoys e li difende dalle critiche (video)

Dopo le critiche e le accuse di essere i cloni degli One Direction, ecco che Simona Ventura con tutto il suo piglio difende i FreeBoys e li carica per il secondo live. E per cancellare l’ombra della boyband di bassa lega, affida ai tre ragazzi Let me entertain yoou di Robbie Williams, per tirare fuori la grinta!

FreeBoys_Simona_VenturaLi ha definiti la sua più grande scommessa  Simona Ventura e sicuramente il cammino dei FreeBoys, come abbiamo visto nella prima puntata di X Factor, non sarà semplice. Ma effettivamente i tre ragazzi hanno voce e potenziale e le critiche piovutegli addosso sembrano davvero ingiuste. Dopo un momento di scoramento i tre sono stati spronati da Simona a dare il meglio e per dimostrare che i ragazzi hanno personalità ha scelto di affidargli un pezzo impegnativo ed insidioso come pochi.

Poiché per cantare Let me entartain you di Robbie Williams ci vuole voce, grinta e anche grande padronanza del testo, perché alla prima indecisione si rischia di combinare solo un grande guaio. Una sfida interessante ed importante, che potrebbe “qualificare” i FreeBoys agli occhi del pubblico o degli altri giudici, o trascinarli verso il baratro dell’eliminazione.

Ecco il video della canzone di Robbie Williams con cui Simona vuole tirare fuori la grinta dai tre ragazzi:

httpv://youtu.be/ymPu2PdLW3I

Categorie
Musica & Spettacolo

Robbie Williams: il concerto a San Siro incanta tutti anche dopo 7 anni

The king is back. Robbie Williams ieri sera ha stregato, intrattenuto, divertito e ammaliato la folla di 55mila fan accorsi da tutta Italia (c’era anche Tiziano Ferro) per il suo ritorno a San Siro. Erano passati due anni esatti dalla sua ultima presenza allo Stadio di Milano, dove passò il tour della reunion con i Take That, ma erano ben sette anni che Robbie non incantava con la sua adrenalinica presenza il pubblico italiano.

Nel 2006 infatti portò proprio a San Siro il suo “Close Encounters Tour”.

Ma questo tour, il “Take The Crown Stadium Tour” , era partito sotto il segno della polemica; Robbie vuole solo far cassa, dicevano, invece Robbie ha emozionato alla grande, realizzando uno show incredibile e mastodontico, con omaggi a Michael Jackson, a Madonna e anche ai suoi compagni di squadra, i Take That, con Robbie Williams concerto a San Siro“Everything Changes”, e riproponendo tutti i suoi più grandi successi, insieme a quattro brani da “Take The Crown”, il nuovo album: “Candy”, “Not Like The Others”, “Gospel” e “Be a Boy”.

Dopo lo strepitoso finale di “Come Undone” e il medley acustico con chitarra in braccio “Millennium”, “Better Man”, “Sexed Up” e “Rudebox”, Robbie concede un triplice bis, con tanto di accendini e cellulari a fare ambient: “Feel”, “She’s the one” e Angels”.

Dopo uno show del genere, provate un po’ a ripetere che lo ha fatto per soldi!

Categorie
Gossip

Robbie Williams: comprerà la droga per sua figlia (se lei lo vorrà)

Robbie Williams è un padre moderno! Anzi, fin troppo moderno e fuori dal comune! È conosciuto per aver combattuto contro la tossicodipendenza e l’alcolismo in passato, e ha recentemente rivelato che comprerà lui stesso le droghe per la figlia per assicurarsi che prenda quelle “migliori”.

Robbie_WilliamsIl cantante, 39, confessa che non vorrebbe mai che la sua bambina, Theodor Rose, facesse uso di droghe, ma che se lo facesse, vorrebbe essere coinvolto, piuttosto che essere tenuto all’oscuro di tutto.

Ha dichiarato ad una rivista australiana: “Dubito che lei sarà come me. Toccando ferro, con tanto amore e un po’ di fortuna, non dovrà attraversare l’inferno che ho vissuto io. Se sfortunatamente dovessero andare così le cose, saprò cosa fare. Mi accerterò che abbia le migliori droghe in circolazione e per farlo, sarei disposto a drogarmi con lei”.

Robbie e la moglie Ayda Field hanno accolto la figlia Teddy, aSettembre, dello scorso anno.
E il cantante ha scritto, per la sua unica figlia, u
na canzone, ispirata proprio all’ abuso di sostanze stupefacenti e alla dipendenza da pillole di prescrizione.

Queste dichiarazioni sono scioccanti – il desiderio del cantante di essere un padre giovanile e permissivo non sarà un’idea un po’ troppo “fuori di testa”?

Categorie
Cinema

Robbie Williams pianifica il suo funerale: sarà sepolto a Los Angeles

Questa è una notizia ancora più strana, dopo la sua ultima ricerca degli Ufo, un capitolo della vita di Robbie Williams. Il cantante appare ossessionato dalla morte e ha cominciato a pianificare il suo funerale – affermando di voler essere sepolto a Los Angeles.

La star, che ha solo 39 anni, dichiara di aver cambiato le sue idee. Prima aveva deciso di essere sepolto vicino la sua amata nonna Betty (Williams) nel cimitero di Tunstall, ma ora sta considerando un posticino a Beverly Hills, dove lui vive con sua moglie, l’attrice Ayda Field e la figlia Teddy.

Robbie Williams ha dichiarato:

il mio cuore è a Stoke. Ho un dilemma. Se noi stessimo a Los Angeles per tutto il resto della vita, sicuramente non vorrò essere sepolto a  Stoke-on-Trent. Quando sono stato a Stoke, la mia città preferita, la prima cosa che ho fatto è stata visitare la tomba di mia nonna al cimitero di Tunstall. Ho sempre Robbie funerale sepolto Los Angelespensato che è lì dove avrei voluto finire, al cimitero. Ma ora ho una ragazza americana, mia moglie, e intendo stare con lei per il resto della vita. La nonna di Ayda è in un cimitero, poco distante da nostra casa. La sua tomba è costantemente sotto il sole. È un bel posto dove andare a finire”.

Alla Radio Rudebox, la scorsa settimana, Robbie ha rivelato di non avere paura della morte, aggiungendo: “non sono triste su questo argomento per una ragione, è una cosa inevitabile”. La star si è stabilita a Los a Angeles, da più di 10 anni e dichiara che ritornare a Stoke sarebbe impossibile, per il suo attuale stile di vita.

Categorie
Musica & Spettacolo

Adele arriva il nuovo album con Robbie Williams?

Dopo essersi goduta per qualche mese il suo amato Angelo James, nato ad ottobre, la meravigliosa voce di Adele torna in sala di registrazione per un nuovo album, che dovrebbe vedere la luce da qui a breve. Infatti, sarebbero smentite le voci che volevano l’artista ferma per i prossimi due anni, per godersi tutti i momenti della maternità.

Certo non sarà semplice ripetere il successo raccolto con Skyfall, ma sicuramente la voce di Adele non deluderà i fan e non tarderà ad attrarne di nuovi.

Anche perché si mormora che per il suo nuovo album ci sarà un duetto fantastico tra Adele e Robbie Williams, sembra che la possibilità sia maturata dopo un incontro fortuito adele nuovo albumtra i due a Los Angeles, fra le due voci più apprezzate del brit-pop è nato subito un certo feeling, che potrebbe scaturire in una canzone assieme nel nuovo album di Adele.

Non resta, dunque, che attendere l’arrivo dell’album, molto probabilmente ad autunno inoltrato, o magari per le vacanze di Natale periodo che si addice molto alla voce calda e suadente di Adele e alle sue melodie.

Categorie
Gossip

Robbie Williams è diventato papà

Theodora Rose, è questo il nome della nuova arrivata in casa Williams.

L’attrice e modella Ayda Field e il cantante Robbie Williams, conosciutisi nel 2006 e sposati dal 2010, sono appena diventati i genitori della piccola “Teddy”, nomignolo già attribuitogli dal padre.

La notizia del lieto evento arriva sul sito del cantante tramite la frase postata da lui stesso la quale recita “Sia lodato il cielo, ecco Theodora Rose Williams, detta affettuosamente Teddy. Nata il 18.9.2012 alle 15:33, peso 7lbs 4oz. Bimba, mamma e papà sono felicissimi. Grazie per i vostri auguri.”

La piccola è nata a Londra, nella clinica privata di Portland, con otto giorni di anticipo rispetto al previsto. Già da giorni il neo-papà faceva ironia durante le uscite per la presentazione di Take The Crown, il suo nuovo album in uscita per novembre, affermando che c’era la possibilità che da un momento all’altro fosse dovuto scappare per correre a tenere la mano alla moglie durante il parto.

Non so ancora badare a me stesso, come potrò prendermi cura della mia bimba?” Aveva inoltre aggiunto.

Pur non avendo però ancora dimestichezza con il ruolo del padre, Robbie ha le idee chiare su quello che vuole nella sua vita. Solo qualche giorno fa in un’intervista a Vanity Fair il cantante aveva rivelato di essere molto spaventato dall’evento, ma di essere sicurissimo di volerlo.

Non ci resta che dire: auguri Robbie!

Categorie
Musica & Spettacolo

Robbie Williams va a caccia di alieni e compra un’isola per avvistarli

Robbie Williams tornerà a breve con un nuovo disco. Titolo dell’opera sarà Take the Crown e vedrà la luce il prossimo 5 novembre 2012. Ma non è questa la notizia.

robbie williams alieni ufo 2012Certo, anche parlare dell’ultimo album del bel Robbie sarebbe interessante (cliccate qui per saperne di più: Robbie Williams: Take the Crown, nuovo album in uscita il 5 novembre) … tuttavia noi vogliamo porre l’accento su un’altra questione e cioè la passione del signor Williams per gli UFO.

E si, avete capito proprio bene, Robbie Williams è un grande fan degli omini verdi, dei grigi, dei marziani o di come preferite chiamarli voi, un fan talmente sfegatato che ha deciso di acquistare un’isola.

Ma nooo.. mica per ospitarli (almeno penso), ma piuttosto per avvistarli: un’isola intera per metterci attrezzature e tener lontane troppe luci indiscrete e scrutare così il cielo indisturbato.

Vi state chiedendo quale isola sia stata la prescelta? Ve lo diciamo subito: l’isolotto di White Rock Island, situato a largo della costa californiana e con oltre 5mila metri quadrati di estensione.

Beh.. mica male no? Comunque la trattativa pare che ancora si debba concludere e quindi per il momento resta solo una voce diramata dal Daily Star.

E voi… Che ne dite? Crede agli alieni?