Categorie
Gossip

Chiara Giordano attacca Raoul Bova: potevamo risolvere in privato per il bene dei nostri figli

Torniamo a parlare di Raoul Bova, e della fine del suo matrimonio con Chiara Giordano, che fino a qualche mese fa sembra inossidabile nonostante le voci di continua crisi. Dopo l’intervista rilasciata a Vanity Fair, in cui Bova spiegava in pubblico le ragioni della separazione, la Giordano, a cui non è mai piaciuto finire in copertina, ha risposto pan per focaccia.

Così, sul numero di Chi del 16 ottobre, la Giordano ha fatto in modo che venisse pubblicata la sua risposta a Raoul. “Ho letto con grande dispiacere le parole di Raoul nell’intervista che ha rilasciato per annunciare la nostra separazione. Per sedici anni non abbiamo mai parlato dei nostri fatti privati alla stampa e lo abbiamo fatto proprio per tutelare i nostri figli.

Ma qualcosa, evidentemente, è cambiato”, così, risentita e amareggiata, Chiara che per 16 anni è stata una delle donne più invidiate d’Italia, ha risposto alle parole dell’ormai ex marito, che nell’intenzione originale erano state pronunciate per difendere i figli, proprio quei figli esposti dalle stesse dichiarazioni.

Chiara Giordano continua: “Le incomprensioni tra me e Raoul sono incominciate due anni fa, durante la sua lunga assenza (dovuta alle riprese di un film in Grecia). Con il tempo le cose si Raoul Bovasono complicate. La separazione, insieme con un doveroso silenzio, sarebbe stato, secondo me, un modo importante per proteggere il nostro patrimonio affettivo”.

Così anche l’ex signora Bova ha detto la sua in merito, e ad onore del vero, si è comportata davvero elegantemente, considerando che avrebbe anche potuto speculare un po’ di più su tale Rocio Munoz Morales, prosperosa attrice spagnola nuova fiamma di Raoul, che l’attore ha conosciuto due anni fa proprio sul set di Immaturi in Grecia (quello che li ha tenuti lontani per molto tempo).

Dal canto suo, in merito alla nuova relazione, Bova ha dichiarato con semplicità: “Vivo una storia serena con questa ragazza, ma non deve essere il capro espiatorio per la fine del mio matrimonio”.

Ma a chiudere per ora il dibattito ci pensa la mamma di Chiara, il celebre avvocato divorzista Annamaria Bernardini de Pace, che sentenzia: “Raoul? Questa volta è indifendibile”.

 

Categorie
Gossip

Raoul Bova ha già un nuovo amore? Paparazzato con Rocío Muñoz Morales

Nonostante Raoul Bova non sia un veterano del mondo del gossip, il bellissimo attore romano negli ultimi giorni è oggetto dell’attenzione mediatica, sia per il divorzio da sua moglie Chiara Giordano, sia per il presunto motivo, ovvero la sua omosessualità. Un nuovo amore, però, potrebbe già esserci all’orizzonte e a testimoniarlo sarebbe Novella 2000, che ha paparazzato Bova in compagnia dell’attrice e modella spagnola Rocío Muñoz Morales.

Raoul BovaC’è chi già sta urlando al tradimenti, chi invece alla bufala; altri ancora, invece, parlano di un espediente architettato da Raoul Bova per distogliere l’attenzione dalla sua presunta omosessualità. Di certo, però, c’è ben poco, se non le dichiarazioni rilasciate dal diretto interessato sul settimanale Vanity Fair, e le foto pubblicate da Novella 2000.

Ebbene si, la rivista di gossip per eccellenza ha fotografato Raoul in un hotel di Madrid, insieme a Rocío Muñoz Morales, la bellissima modella 25enne, conosciuta due anni fa dall’attore sul set di Immaturi – Il viaggio. I due hanno passato la serata insieme da soli ma non sappiamo se hanno passato insieme anche la notte; inoltre, nella foto non c’è nessun atteggiamento intimo tra i due.

Sarà questo il vero motivo dell’ufficializzazione da parte di Raoul della rottura con Chiara Giordano? Attendiamo conferme a riguardo.

Categorie
Gossip

Raoul Bova smentisce la sua omosessualità ma conferma il divorzio

Una delle domande che ci ha afflitto nelle ultima settimane è: ma davvero Raoul Bova è gay?? Non che noi avessimo qualcosa in contrario, ma per noi femminucce sarebbe un vero peccato perdere un uomo con questo fascino e questa bellezza. Beh, le risposte ora sono arrivate dal diretto interessato, che ha anche confermato il divorzio.

Dopo un periodo pieno di gossip sul bellissimo Raoul Bova, il diretto interessato ha deciso di intervenire su tutte le Raoul Bovachiacchiere, rilasciando un’intervista al settimanale Vanity Fair. L’attore ha prima parlato della rottura con sua moglie, l’avvocato Chiara Giordano, spiegando:

“Chiara e io nel tempo siamo molto cambiati. Il cambiamento a volte unisce e a volte no. Noi due, purtroppo, non ci siamo più capiti […] Abbiamo provato in tutti i modi a risolverli, quei problemi, ma purtroppo non è bastato… E alla fine abbiamo deciso di comune accordo, con grandissimo dolore e con grandissima civiltà, di prendere strade diverse”.

Per poi, però, aggiungere delle dichiarazioni anche sulla sua presunta omosessualità. Raoul Bova sulle voci sul suo essere gay ha spiegato:

“Lo dico apertamente, mi piacciono le donne. Se fossi omosessuale, credo che non avrei nessun problema a riconoscerlo. O forse non lo direi: perché questo obbligo di dichiararsi, di giustificarsi? Nessuno va in giro a dire: piacere, sono etero”.

Insomma, più chiaro di così!

Categorie
Gossip

Raoul Bova divorzia perché gay? Cristina Plevani: molti lo sapevano

Torniamo ad occuparci del gossip che ha letteralmente scioccato, ultimamente, gran parte degli italiani, ma soprattutto delle italiane: Raoul Bova divorzia da Chiara Giordano perché è Gay! Cosa c’è di vero in tutto ciò? Ancora non lo sappiamo, ma sicuramente qualche indizio in più è stato ora fornito da Cristina Plevani.

Tutti ultimamente si stanno chiedendo se la notizia sulla presunta omosessualità di Raoul Bova sia vera; il divorzio dalla moglie Chiara Giordano, infatti, sarebbe attribuita proprio ad un terzo in como, che sarebbe entrato nella coppia, Raoul Bovaconquistando il cuore di Raoul.

Nessuna conferma o smentita è ancora arrivata dal diretto interessato che, dobbiamo ammettere, in passato si è sempre schierato per i diritti degli omosessuali; a commentare la notizia, però, è stata la vincitrice della prima edizione del Grande Fratello, Cristina Plevani, che ha scritto sul proprio profilo Facebook:

“Raul Bova dicono sia gay…questa è la notizia del momento…sta divorziando. Chiacchierando qua e là dietro le quinte vengo a sapere che molti lo sapevano e sempre dietro le quinte di nomi ne escono parecchi…Pieno di gay…insospettabili uomini di spettacolo (non tocco altri campi, parlo solo di questo), affascinanti, fighi, fisicati, sex symbol…tutti gay!!!”

Dobbiamo prenderla come una conferma? Staremo a vedere.

Categorie
Gossip

Raoul Bova e Chiara Giordano: l’attore divorzia dalla moglie?

Uno degli uomini più amati e apprezzati del mondo dello spettacolo italiano, anzi, forse il più apprezzato, è senza ombra di dubbio Raoul Bova. Sin da quando l’attore è entrato a far parte del mondo della televisione è legato alla sua compagna, Chiara Giordano, dalla quale, però, starebbe ora divorziando.

Tante volte ci siamo chieste perché Raoul Bova avesse scelto Chiara Giordano come sua compagna sin da giovanissimo; ci Raoul Bova chiara giordanosiamo chieste quale fosse il segreto della loro relazione duratura, apprezzando la loro mancata voglia di mondanità e considerandola la chiave del loro successo. Anche questa coppia, però, che sembrava essere stabile e indistruttibile, a quanto pare, dopo 13 anni di matrimonio, sembra essere vicinissima al divorzio.

A lanciare la notizia è stata sia Federica Panicucci con un servizio mandato in onda a Mattino 5, sia il settimanale Chi: Raoul Bova e Chiara Giordano sarebbero in crisi. Quest’estate l’attore e sua moglie sarebbero apparsi decisamente lontani e, a quanto sembra, questa volta, non per colpa del lavoro, ma per problemi di coppia.

La Giordano è stata contattata da alcuni giornalisti, che le hanno chiesto una conferma o una smentita della notizia, ma l’unica risposta avuta è stata:

“Non amiamo interviste che parlino di noi, soprattutto in questo momento […] I bambini devono restare fuori da tutto“.

 

Categorie
Programmi TV

Come un delfino: i video riassunto della nuova serie con Raoul Bova

Torna quest’anno con la primavera inoltrata la serie tv Come un delfino, che dallo scorso 15 maggio ha iniziato il suo appuntamento fisso su Canale 5. La serie vede quest’anno la messa in onda degli episodi della seconda serie, dato che già nel 2011 era andata in onda a marzo (in prima serata su Canale 5) la prima fase del progetto tv Come un Delfino.

Protagonista della serie è Raoul Bova, insieme a Tony Sperandeo, Lorenzo De Angelis, Federico Costantini, Diego d’Elia, Alan Cappelli e Giulia Bevilacqua. Ma Raoul Bova non è solo il protagonista di questa mini serie tv, ne è anche l’ideatore e il produttore.

Bova si è ispirato per la storia del personaggio di Alessandro come un delfino raoul bova videoDominici alla storia vera di Domenico Fioravanti: l’ex nuotatore che nel 2004 per un’ipertrofia cardiaca fu costretto a lasciare lo sport.

Domani tornerà una nuova puntata di Come un delfino e per chi si fosse perso i precedenti episodi, ecco alcuni video di riassunto online che possono essere d’aiuto per riprendere il filo della serie tv:

Video riassuntivi e sintesi della serie Come un delfino

Categorie
Programmi TV

Raoul Bova e Vanessa Incontrada innamorati fra gli Angeli!

Raoul Bova e Vanessa Incontrada sono innamorati: detta così sembrerebbe il gossip del mese, ma dobbiamo subito mettere i puntini sulle “i”. Infatti Raoul Bova e Vanessa Incontrada sono sì innamorati, ma solo sul set del nuovo film per la TV che li vede protagonisti e dal titolo: Angeli.

Nessuna tresca amorosa quindi, ma semplicemente un film che andrà in onda su Canale 5 prossimamente. Diciamo prossimamente perchè ancora non non è dato sapere la data di messa in onda della pellicola; pellicola che ancora è in fase di ultimazione e le cui scene sono tutt’ora in corso di registrazione nella capitale.

A quanto pare, infatti, sembra che sara proprio raoul bova vanessa incontrada angeli canale 5 filmRoma la location cardine di questo film per la Tv diretto da Stefano Reali e prodotto da Casanova Multimedia. Al momento non sappiamo molto di più, se non che il bel Raoul vestirà i panni di un certo Claudio mentre Vanessa interpreterà Luisa… la sua amata.

Appena avremo maggiori informazioni vi aggiorneremo con un nuovo post.

Categorie
Programmi TV

Un medico in famiglia 8 vince su Le Iene e San Francesco di Raoul Bova

La guerra degli ascolti tv, si sa, è una battaglia all’ultimo ascoltatore che come una scure si abbatte su programmi e serie tv, su film e trasmissioni. Un peso che fa capire se un certo progetto tv (di qual si voglia tipo) va o meno.

E ieri sembra proprio che Un medico in famiglia 8 abbia sciolto ogni possibile dubbio sul suo successo, facendo registrare l’indice più alto di share con una percentuale che si attesta sul 22,3% per il secondo episodio e 20,0% per il primo.

La Rai, quindi, vince la competizione con Mediaset, che ieri sera scendeva in campo con due colossi: da un lato Le Iene, che comunque fanno registrare un ottimo 15,4% e dall’altro la fiction tv dedicata a San Francesco e con Raoul Bova, attestatasi sulla percentuale del 10,4%.

E voi ieri sera che avete guardato in tv? Un medico in famiglia 8 o Le Iene? Francesco con Raoul Bova o tutt’altro? Diteci la vostra…

un medico in famiglia 8

Categorie
Programmi TV

Stasera Raoul Bova in San Francesco d’Assisi: il film su Canale 5

Canale 5, a suo modo, decide di omaggiare il nuovo Papa, Francesco I, con la fiction di San Francesco d’Assisi.

Interprete principale della mini serie tv è Raoul Bova, che veste proprio i panni di San Francesco. Perchè un film su San Francesco omaggia il nuovo Papa? Beh, semplice, perchè il nuovo Papa ha scelto come nome Francesco proprio in riferimento al santo di Assisi.

Più volte, in questi giorni, Papa Francesco ha spiegato come lui abbia nella mente una Chiesa povera e quanto vorrebbe una Chiesa più povera.

La scelta di chiamarsi Francesco deriva proprio francesco d'assisi raoul bovada questo. Già vi abbiamo parlato di questa scelta e del commento del Papa a riguardo. Se volete approfondire l’argomento vi basta cliccare su questi link:

Perchè Papa Francesco si chiama così? Il motivo è San Francesco d’Assisi

Papa Francesco: come vorrei una Chiesa povera!

Per il resto non rimane che rimandarvi a questa sera, su Canale 5, quando alle ore 21.30 inizierà la fiction dedicata a San Francesco d’Assisi. Per chi volesse guardarlo subito, ecco di seguito il film:

httpv://www.youtube.com/watch?v=yJSHq_haZ8Y

Categorie
Cinema

Raoul Bova torna con Buongiorno papà: sexy genitore in carriera (recensione)

Raoul Bova è sempre stato considerato uno dei uomini più sexy del nostro Paese, tuttavia gran parte del suo fascino è dovuto a quell’aura di bravo ragazzo che in effetti, anche nella vita reale, gli appartiene davvero: è un perfetto esempio di marito e padre ideale, impegnato nella lotta per i diritti civili e per le campagne umanitarie che lui stesso promuove insieme alla moglie Chiara.

Ma Raoul è anche un attore, e l’ha dimostrato sempre più spesso diventando, anche sul grande schermo, il bellissimo dal cuore d’oro che non si tira mai indietro e che cerca sempre di fare la cosa giusta. E se tutto questo cambiasse? Se all’improvviso Raoul dovesse diventare uno sciupafemmine incallito?

E se accompagnata a questa sua frenesia sentimentale ci fosse anche una figlia, sconosciuta, che vuole a tutti i costi entrare in rapporto con il padre che non ha mai avuto? Ecco che esce fuori Buongiorno papà, l’ultima commedia che vede protagonista il bel Raoul, girata scritta e interpretata da Edoardo Leo.

Andrea è un trentottenne, bello e sicuro di sé. Single, ‘sciupafemmine’ e superficiale, con un’avviatissima carriera in un’importante agenzia che si occupa di product placement. Nella sua vita, fatta di avventure di una sola notte, sembra andare tutto a gonfie vele: nessuna responsabilità, tutto lavoro e divertimento.http://www.cinefilos.it/v2/wp-includes/js/tinymce/plugins/wordpress/img/trans.gif Finché un giorno, al suo ritorno a casa, dove vive con Paolo – un curioso amico disoccupato – trova… Layla.

La ragazzina, decisamente stravagante, ha diciassette anni e dice di essere sua figlia, ma non finisce qui! Con lei c’è suo nonno Enzo, un improbabile ex rockettaro e padre della sua prima fugace e dimenticata conquista. Layla e Enzo sono venuti per restare, e questo getterà Andrea in una situazione di panico mai vissuta prima, in cui lo spettro della responsabilità genitoriale incomberà su di lui e rischierà di soffocarlo.

La mancanza di senso di responsabilità è una Raoul Bova buongiorno papà film cinema“malattia” che colpisce la maggior parte degli uomini di fronte a situazioni quali la famiglia e il matrimonio, tuttavia, come il buon Raul insegna nel film, è difficile non voler bene ai propri figli, anche se non li si è conosciuti per oltre 16 anni! Dopotutto per lui è stato anche abbastanza difficile diventare un padre riluttante, dal momento che lui, i suoi magnifici bambini, li ha voluti e amati dal giorno in cui sono venuti alla luce.

Nel film compare anche la giovanissima e molto promettente Rosabell Laurenti Sellers, attrice dall’età di otto anni, che ha debuttato sui palcoscenici teatrali di New York e che adesso si affaccia al cinema nostrano, dopo tanta esperienza in tv. Ospite e mattatore d’eccezione nel film è Marco Giallini, che interpreta Enzo con la capacità straordinaria di passare dalla commedia al dramma con estrema credibilità, come solo un grande attore sa fare.

Piccola nota a margine, nel film c’è anche Nicole Grimaudo, che finalmente da il volto ad una donna normale. Dimenticate i personaggi femminili irrisolti, isterici e controversi del nostro cinema, finalmente arriva una donna bella, autonoma, sicura di sé e che sta bene anche senza un uomo, proprio una donna normale!