Categorie
Programmi TV

Anticipazioni True Blood 6: il 16 giugno ricomincia la caccia ai vampiri!

E’ una delle serie tv più amate, che in qualche modo rappresenta una valida (?) alternativa ai vampiri teen di Vampire Diaries. Si tratta di True Blood, che dal prossimo 16 giugno verrà trasmessa negli Usa con il suo sesto ciclo di episodi, per arrivare in Italia a partire dal 24 giugno alle 22.45 su Fox.

La serie riprenderà esattamente da dove è cominciata, ovvero da Bill (Stephen Moyer) posseduto dalla progenitrice di tutti i vampiri, Lilith (Jessica Clark), e intento a sperimentare i suoi nuovissimi poteri. Intanto però il vero centro dell’azione in questa serie sarà la caccia ai vampiri. Nel trailer diffuso in questi giorni da HBO sentiamo in Governatore Burrel che dichiara di aver giurato di proteggere le persone umane del suo stato, e non i vampiri.

Di conseguenza invita tutti gli abitanti, umani, della Louisiana ad armarsi e dichiarare guerra alla stirpe di Satana. Nel video vediamo infatti una scena in cui Eric (Alexander Skarsgard), Jason (Ryan Kwanten), Nora (Lucy Griffiths), Pam (Kristin Bauer van Straten), Sookie (Anna Paquin) e Tara (Rutina Wesley) fuggono in auto, probabilmente inseguiti da umani cacciatori di vampiri.

La stagione si preannuncia quindi particolarmente True Blood 6 anticipazioni serie tvsanguinolente e decisamente interessante per capire dove gli showrunner vogliono andare a parare. Importante ricordare che a metà serie si ci aspetta una morte importantissima, che si vocifera coinvolga proprio il personaggio di Eric. Dal canto suo Alexander Skarsgard non ha rilasciato dichiarazioni, ma se fosse vero, la cosa potrebbe costituire un vero shock per il fan di True Blood.

Da quanto si capisce quindi, la serie HBO ha assunto una decisa piega politica, a differenza degli inizi che erano principalmente concentrati sulla storia d’amore e sul “possesso” della protagonista Sookie. Resteremo a vedere che direzione prenderà la serie e soprattutto se e quando si avvicina una conclusione, dal momento che “nessuno vive per sempre”.

Qui il video:

httpv://www.youtube.com/watch?v=UkSfi4QOWis

Categorie
Programmi TV

Come un delfino: i video riassunto della nuova serie con Raoul Bova

Torna quest’anno con la primavera inoltrata la serie tv Come un delfino, che dallo scorso 15 maggio ha iniziato il suo appuntamento fisso su Canale 5. La serie vede quest’anno la messa in onda degli episodi della seconda serie, dato che già nel 2011 era andata in onda a marzo (in prima serata su Canale 5) la prima fase del progetto tv Come un Delfino.

Protagonista della serie è Raoul Bova, insieme a Tony Sperandeo, Lorenzo De Angelis, Federico Costantini, Diego d’Elia, Alan Cappelli e Giulia Bevilacqua. Ma Raoul Bova non è solo il protagonista di questa mini serie tv, ne è anche l’ideatore e il produttore.

Bova si è ispirato per la storia del personaggio di Alessandro come un delfino raoul bova videoDominici alla storia vera di Domenico Fioravanti: l’ex nuotatore che nel 2004 per un’ipertrofia cardiaca fu costretto a lasciare lo sport.

Domani tornerà una nuova puntata di Come un delfino e per chi si fosse perso i precedenti episodi, ecco alcuni video di riassunto online che possono essere d’aiuto per riprendere il filo della serie tv:

Video riassuntivi e sintesi della serie Come un delfino

Categorie
Programmi TV

Commissario Montalbano: gran successo per gli episodi della nuova serie

Il Commissario Montalbano invecchia ma non stanca. Grandi numeri infatti per lo show di Luca Zingaretti che ogni settimana, seguendo le sue indagini in prima serata sulla rete ammiraglia, mette sempre a segno ascolti interessanti, nonostante i ben otto anni di trasmissione.

Lunedì scorso è andato in onda “Il gioco delle tre carte” e Montalbano ha portato a casa ben 7 milioni 883 mila spettatori e il 29,05% di share. Niente male per una serie tv tutta fatta in Italia.

Il fascino del commissario siciliano va ricercato un po’ nelle sue radici letterarie, quelle dei romanzi di Andrea Camilleri, un po’ nella confezione dell’episodio, sempre molto curata, ma soprattutto nell’interprete, Zingaretti, che dopo otto anni è ancora un Montalbano efficace e interessante, divertente e acuto, e con un rapporto complicatissimo con le sue donne.

E’ pur vero che l’apripista del popolare show è Affari tuoi, commissario montalbano nuova serie raiil “gioco dei pacchi” che, non si capisce bene per quale contorta dinamica psicologica, tiene da 6 milioni 44 mila spettatori in media incollati alla televisione.

Non sono servite le variazioni de Il Giovane Montalbano per cercare di rinnovare il franchise televisivo, perché Salvo ci piace così come siamo abituati a vederlo: calvo, ironico e scostante e con la faccia di Luca Zingaretti.

 

Categorie
Dexter

Michael C. Hall fra l’ottava stagione di Dexter e una nuova serie firmata Matthew Specktor

Il prossimo giugno comincerà l’ottava e conclusiva stagione di Dexter, serie televisiva Showtime di grandissimo seguito e successo, che vede protagonista Michael C. Hall nei panni di Dexter Morgan, ematologo, padre single e … serial killer. La serie ha avuto un tale successo che la rete televisiva Showtime, pur portando a conclusione le avventure di Dexter ha tenuto al guinzaglio l’attore Hall, che sembra infatti coinvolto in un altro progetto per l’emittente.

Michael in persona, infatti, sta adattando per il network American Dream Machine, il secondo romanzo di Matthew Specktor. A quanto pare l’attore sarà solo il produttore esecutivo di una nuova serie annunciata dall’Hollywood Reporter. Ambientato a Los Angeles, nella Hollywood degli anni Settanta, la serie drammatica si costruirà su salti temporali che racconteranno, in un continuo avanti e indietro nel tempo, di un talent scout e dei suoi figli in difficoltà.

I temi affrontati in questo show sembrano quindi Dexter Michael C. Hallessere interessanti e adatti ad una serie di successo: il mondo dello spettacolo, il rapporto genitori figli e la vita nella capitale dei sogni, Hollywood.

L’autore stesso del romanzo, Specktor, si occuperà della sceneggiatura con l’iuto di Scott Buck, il bravissimo showrunner di Dexter. Mentre Michael C. Hall dal suo canto, potrebbe dirigere e interpretare qualche episodio, sempre però in un ruolo di minore importanza.

Intanto l’ultima serie di avventure del nostro amato serial killer Dexter ci aspetta a partire dal 30 giugno 2013.