Categorie
Bellezza & Salute

Il miele dal latte caldo a cura naturale per la pelle del viso

Il dolcissimo miele non è solo una stuzzicante golosità da sciogliere nel latte caldo che intiepidisce, e rallegra, le cupe giornate invernali ma è anche un ottimo rimedio naturale per la cura del viso. Sull’epidermide, infatti, il miele ha un effetto idratante, addolcente, purificante ed emoliente ed è perfetto per la pulizia del viso e la cura dell’acne.

Il miglior beneficio che la pelle può trarre dal miele è sicuramente la perfetta e delicata idratazione; quest’ultimo riesce, più di tanti altri prodotti cosmetici, a trattenere l’acqua permettendo alla pelle del viso di mantenere per tutta la giornata livelli alti ed equilibrati di idratazione. In più il dolcissimo e zuccheroso miele contiene consistenti dosi di minerali e vitamine dalle proprietà antiossidanti che, insieme, riescono a contrastare l’invecchiamento e la comparsa delle temute rughe.

Tra le tante “ricette” fai da te che possono essere realizzate con il nettare degli dei noi vi consigliamo un miscuglio di miele e bicarbonato che funge da maschera per la pulizia indexdel viso. Per raggiungere questo effetto basta mescolare in un vasetto di vetro un cucchiaio di miele e uno di bicarbonato, il prodotto dovrà poi essere applicato sulla pelle con un massaggio lento, dolce e circolare. Lasciate agire per qualche minuto e poi risciacquate la maschera con il solo aiuto dell’acqua tiepida.

Un consiglio spassionato: il miele è appiccicoso quindi prima di applicare la maschera legate accuratamente i capelli altrimenti eliminerete sì i punti neri e le imperfezioni della cute ma rischierete anche di dimezzare la vostra folta chioma 😉 .

Categorie
Kim Kardashian

Kim Kardashian presenta il suo profumo Pure Honey

La bella Kim Kardashian ha rivelato, su Twitter, la sua nuova campagna pubblicitaria, per la fragranza Pure Honey – ma a giudicare dalla foto, che la ritrae con i suoi lunghi capelli scuri, pare che la star del reality abbia posato, prima della nascita di sua figlia. Interessante è notare anche l’accostamento tra il nome della fragranza “Pure Honey” e il colorito delle ciocche, biondo miele, che Kim Kardashian ha preferito, di recente, per cambiare il suo look da neo-mamma.

A presentare la campagna, è stata la stessa celebrità, postando l’immagine su Twitter; ieri, Kim Kardashian ha presentato la fragranza, accompagnando la foto, con la didascalia: “così entusiasta di condividere il mio quinto profumo, Pure Honey è qui!”.

Durante la gravidanza, Kim Kardashian è sempre stata attiva e presente nel mondo del business e della televisione, e pare proprio che lei non abbia abbandonato le sue mille iniziative imprenditoriali, sebbene debba prendersi cura della piccola North.

Kim Kardashian ha, inoltre, spiegato sul suo blog: “volevo che Pure Honey fosse leggero e dolce, ma anche estremamente seduttivo. Come le donne, che hanno una duplice natura. kim kardashian video venditePossiamo essere bambine e giocose, ma anche tentatrici e accattivanti in contempo. Combinare i due elementi è stato il modo perfetto per catturare la nostra piena femminilità”.

E, per chi volesse sapere i veri ingredienti, il profumo è una miscela dolce di rosa rossa, fresia, noce di cocco, vaniglia, e naturalmente, miele!

Categorie
Bellezza & Salute

Combattere la cellulite? Un rimedio fai da te con miele e limone può aiutare!

La cellulite è un fastidioso inestetismo della pelle, causato dal deposito irregolare di grasso, sotto gli strati superiori della pelle stessa. Si manifesta con un aspetto bucherellato a buccia d’arancia ed è un problema solitamente causato da diversi fattori nella vita di una persona, come uno stile di vita sedentario, squilibri ormonali e l’ereditarietà.

Non esiste una cura, per questa malattia, ma è possibile avere una pelle liscia, con pochi ingredienti a casa, se usati regolarmente. Il miele è un umettante naturale, che attira e trattiene l’umidità della pelle. Gli acidi naturali nel succo di limone hanno la funzione di antisettico e levigano la superficie della pelle.

La combinazione di questi due prodotti può aiutare a ridurre le imperfezioni grumose della vostra pelle: 

– versare 32 gr. di miele in un recipiente di vetro, a prova di microonde. Scaldare il miele dai 10 ai 15 secondi nel microonde, quel tanto che basta per scaldare il miele;

– aggiungere 1 o 2 cucchiaini di succo di limone fresco al miele e mescolarli;

– applicare la miscela di miele e limone sulla zona interessata. rimedio cellulite trattamento miele limoneUsare le dita o una spatola di gomma, per applicare la miscela. Avvolgere la zona delicatamente con pellicola trasparente. Ciò aiuta a mantenere la pelle umida e il miele ammorbidisce la pelle;

– lasciare agire la miscela sul corpo per 15 minuti;

– rimuovere l’involucro di plastica. Lavare la parte utilizzando un panno caldo. Fare la doccia, se necessario, per eliminare eventuali residui appiccicosi. Ripetere il trattamento tre volte a settimana.

Categorie
Cucina

Ricette: struffoli napoletani… e il Natale è più vicino!

L’ora legale ha lasciato spazio a quella solare per recuperare un po’ di luce al mattino, le temperature si abbassano in pochi giorni e nella mente l’idea del Natale inizia a palesarsi nei colori, nelle luci e nei profumi della tradizione, soprattutto nelle cucine delle massaie italiane.

Una ricetta che sta a cuore a tutti, soprattutto ai napoletani che ne vantano la paternità, è quella degli struffoli, dolcetti ricoperti di miele, semplici da fare e belli da vedere.

Un piatto tanto gustoso e ideale anche per strappare un sorriso a tutti, grandi e piccini.

Ecco la ricetta.

Gli ingredienti:

300 gr di farina (più quella per la spianatoia)
un cucchiaio di zucchero
una noce di burro
3 uova medie
un limone
grappa q.b.
bicarbonato q.b.
300 gr di miele millefiori
codette di zucchero colorate
olio per friggere (di arachidi o di girasole)

La preparazione

Mettete la farina e lo zucchero in una ciotola, poi il burro ammorbidito e le uova sbattute leggermente con una forchetta. Unitevi un bicchierino di grappa, la scorza del limone grattugiata, e la punta di un cucchiaino di bicarbonato.

Va tutto impastato energicamente fino ad ottenere un impasto che non si incolla, abbastanza compatto (se è troppo liquido potete aiutarvi con l’aggiunta di un po’ di farina). Lasciate riposare per circa due ore ricoperto da un telo.

Dividete la pasta in piccole palline (tipo gnocchetti) e friggetele in abbondante olio, dopo aver eliminato la farina, spingendoli e smuovendoli con la “schiumarola”. Scolateli quando saranno ben dorati, lasciandoli a scolare su carta da cucina.

Mettete il miele in un pentolino e lasciatelo sciogliere a fuoco basso, quindi togliete dal fuoco e immergetevi gli struffoli, mescolando in modo da farli assorbire bene. Spolverate quindi le codette colorate e disponete su un piatto da portata.

Lasciate raffreddare un paio d’ore e servite.

Categorie
Bellezza & Salute

Contro lo stress psico-fisico, tre preziosi rimedi offerti dalle api

Stiamo vivendo un cambio stagionale ed è facile sentirsi stanchi, svogliati o poco concentrati. Questi disturbi li avvertono soprattutto i bambini o, in generale, chi deve studiare. Per far fronte allo stress psico-fisico, le api ci mettono a disposizione tre efficaci rimedi: il miele, la pappa reale e il polline.

contro lo stressIl miele, a seconda del nettare del fiore con cui è stato prodotto, può essere utilizzato per svariati fastidi (antinfiammatorio per la gola, sedativo contro l’insonnia). Ma ricco di fruttosio e glucosio è soprattutto una fonte energetica ottimale per il cervello e il sistema nervoso. Va da sé che è molto indicato anche per recuperare le energie fisiche.

La pappa reale, secrezione prodotta dalle ghiandole delle api nutrici, è estremamente nutriente perché composta da diverse sostanze: zuccheri, acqua, lipidi, proteine, oligoelementi, aminoacidi, vitamina B2. È utilissima per aumentare la concentrazione e la memoria (per questo mia grande alleata durante tutto il  percorso scolastico). Indicata anche per combattere la stanchezza e per rinforzare il sistema immunitario. Questo fantastico rimedio stimola l’appetito ma, niente paura, lavora anche in favore del metabolismo.

Il polline è uno degli alimenti principali delle api. Viaggiando di fiore in fiore, di solito le api raccolgono più polline di quello che serve loro e così gli apicoltori lo possono prelevare per noi. Ricco di vitamina A, B1, B2, B3, B5, B6, C e aminoacidi, è efficace contro la fatica, la stanchezza, il nervosismo e il calo di concentrazione.

Grazie, api!