Categorie
Musica & Spettacolo

Demi Lovato: in un’intervista rivela le malattie mentali del padre dopo la sua morte

Demi Lovato si è dimostrata disponibile e forte d’animo nel rispondere ad un’intervista televisiva, dopo la recente morte del padre. AGood Morning American, la cantante 20enne ha rivelato di stare bene e ha descritto suo padre come una “persona meravigliosa” – nonostante sia stata lontana da lui per molti anni.

Lovato ha rivelato che suo padre, che ha dovuto lottare contro il cancro, ha anche sofferto di malattie mentali. Anche la stessa Demi ha avuto problemi di salute mentale – nel 2010 si è sottoposta a cure riabilitative, per problemi “fisici ed emotivi”.
Parlando del suo rapporto con il padre, Demi ha dichiarato giovedi: “Io e mio padre non avevamo il rapporto ideale. Ma, alla fine, è ancora il mio papà e sono cresciuta con lui ed era una persona meravigliosa”.

Demi ha poi annunciato il lancio di The Lovato Treatment Demi Lovato presenta il nuovo CD a MilanoScholarship – in onore della scomparsa del padre – per aiutare economicamente le persone con malattie mentali per i trattamenti. Ha spiegato: “Sono fermamente convinta che ogni cosa accada, per una ragione. Ho avuto a che fare con malattie mentali, ma mio padre ha anche affrontato la malattia mentale e lui non era in grado di operare molto bene nella società”.

Ringraziando i suoi fan, per il loro supporto durante la sua settimana difficile, Demi Lovato ha dichiarato: “sono stati accanto a me, nonostante tutto quello che ho passato nella mia vita … ho avuto un sostegno incredibile da loro e possono aiutarmi ad affrontare qualsiasi cosa”.