Categorie
Gossip

Chord Overstreet di Glee: Sandra Bullock vuoi uscire con me?

Lui ha molte ammiratrici, ma Chord Overstreet ha occhi solo per una donna: Sandra Bullock. Lunedì, il 24enne, che interpreta Sam Evan, nella nota serie “Glee”, ha rivelato di avere una cotta per l’attrice di “Gravity”.

Con i suoi capelli biondi, raccolti in un codino, Chord Overstreet ha dichiarato al The Ellen DeGeneres Show: “ in questo momento ho una cotta per una celebrità…si tratta di Sandra Bullock. In realtà non l’ho mai conosciuta. L’ho vista da lontano in un paio di eventi da red carpet, ed ero un po’…un po’…come troppo spaventato di parlare con lei. Era così bella”.

Nonostante la mancanza di coraggio dell’attore di avvicinarsi a Sandra Bullock, questa volta, Chord Overstreet, persuaso dalla presentatrice, ha colto l’occasione per chiedere all’attrice Sandra Bullock dice basta agli uominidi uscire. Guardando dritto verso la telecamera, il giovane attore ha affermato: “Sandra, vuoi uscire con me? Sarebbe fantastico se potessi rispondermi in questo momento, così non starei in attesa”. Quale sarà la reazione dell’attrice? Sarà un po’ troppo giovane per lei?

Parlando della prematura scomparsa del suo collega e amico, l’attore ha commentato le riprese della serie musicale, senza Cory Monteith: “è stato difficile. Ci siamo uniti molto perché stavamo affrontato la stessa cosa. Voglio dire, il ruolo [di Cory] nello show…era il cuore dello spettacolo”.

Categorie
Glee

Glee: ci sarà uno spin-off con Lea Michele?

Il mese scorso, il creatore di “Glee”, Ryan Murphy, ha annunciato che la sesta stagione della nota serie televisiva di Fox sarà quella finale. E ora, pare che il produttore voglia sviluppare uno spin-off, avente come protagonista la bella Lea Michele. Un insider ha dichiarato su RadarOnline: “succederà sicuramente…sarà annunciato a breve. Sono in trattativa in questo momento”. Sarà vero?

Le voci mediatiche, circa lo spin off di “Glee”, arrivano quattro mesi, dopo la tragica scomparsa di Cory Monteith, per un letale miscuglio di alcol e droga. La morte di Monteith ha profondamente colpito la sua collega e la sua fidanzata, Lea Michele, trovatasi nel bel mezzo di una tempesta mediatica ed emotiva.

Fortunatamente, Lea Michele ha avuto l’appoggio di leauna persona speciale, un’amica e collega, l’attrice Kate Hudson; la giovane attrice ha dichiarato recentemente: “non potrò mai ringraziarla, davvero, per quello che ha fatto per me”.

Oltre ad essere la presunta protagonista di un nuovo spin-off di “Glee”, Lea Michele pubblicherà, anche, il suo primo album da solista e un libro di memorie, che lei stessa ha definito come una “guida”, intitolato “Brunette Ambition”.

Categorie
Gossip

Lea Michele di Glee: Kate Hudson mi ha aiutata a superare la scomparsa di Cory

Sono passati quasi quattro mesi dalla tragica scomparsa di Cory Monteith, a causa di un’overdose di eroina e alcol – e la sua fidanzata e collega della nota serie televisiva “Glee”, Lea Michele, ha sofferto molto, per la perdita del suo caro compagno. In una nuova intervista, sul numero di dicembre della rivista “Elle”, la giovane attrice ha raccontato come ha affrontato quei giorni, che hanno susseguito la terribile notizia e di come l’amicizia con Kate Hudson sia stata importante in quel processo.

Ha rivelato: “la chiamai e le dissi che non sapevo dove sistemarmi, dal momento che la mia casa brulicava di giornalisti. Senza pensarci, mi ha detto ‘verrai a stare da me’”. E a quanto afferma la 27enne, Kate Hudson ha fatto molto di più, accogliendo anche la sua famiglia e i suoi amici; ha aggiunto: “ha permesso alla mia famiglia e ai miei amici di farmi visita. Faceva in modo che nel frigo non mancassero i miei succhi preferiti. Non riuscirò mai a ringraziarla, veramente, per tutto quello che ha fatto per me”.

Le due attrici si sono conosciute nel 2012, quando Kate Hudson leasi è unita al cast di “Glee”, come guest star nei panni di Cassandra July, l’insegnante di ballo del personaggio di Lea Michele, Rachel Berry.

L’attrice ha anche spiegato le difficoltà, nel superare il lutto: “ora che sono in questa situazione, si può scegliere di rialzarsi, ed è quello che ho intenzione di fare…so che Cory vorrebbe che io prendessi in mano la situazione e mi servissi di essa, per aiutare altre persone. Non so se lo farò. Non so come farlo”.

Categorie
Glee

Glee: la puntata The Quarterback tributo a Finn Hudson

Gli appuntamenti televisivi con Glee continuano ad appassionare milioni di telespettatori e, questa sera alle 20,10 su Sky uno, andrà in onda l’episodio tributo dal titolo “The Quarterback”, in cui l’intero cast ricorda Finn Hudson, il collega scomparso.

Si tratta di una puntata emozionante, strappalacrime in cui si cerca, per quanto possibile, di superare il lutto del proprio compagno di set, momenti intensi e mai banali in gleecui la vita si mette a confronto con la morte, con la parola fine.

La puntata inizia con gli attori, esclusi Quinn e Brittany, che cantano il brano “Season of Love” tratto dal film Rent all’interno dell’auditorium e questo raffigurerà il loro intervento durante il funerale di Finn. Gli autori tengono a precisare che la puntata non vuole incentrarsi sulle cause della morte dell’attore ma sulla celebrazione della sua vita, c’è la voglia di raccontare i pregi e difetti di Finn, le sue abitudini, la sua voglia di fare.

Il dolore in tutta la puntata è tangibile, è forte da mozzare il fiato ma si vuole parlare della morte attraverso la vita vissuta per far sì che nessuno dimentichi. Il modo migliore per onorare qualcuno non è piangerlo sulla tomba e poi dimenticarlo ma ricordarlo ogni giorno aiutando chi amava, è questo il modo migliore per affrontare un’assenza/presenza.

La stessa insegnante Mr Shue vuole aiutare i suoi alunni ad andare avanti e per questo deciderà di ricordare, per un’intera settimana, il carissimo Finn attraverso la musica, il canto, la melodia, attraverso le cose che lui amava di più.

Diversa è invece la reazione Puck e Santana che non riescono ad accettare l’accaduto, soffrono, si ribellano al destino crudele e si consolano con la rabbia e l’alcool a fiumi.

La puntata sarà piena di emozioni e ricordi e tutti cercheranno un modo meno sofferto per dire addio.

Categorie
Glee

Glee torna stasera con la quinta stagione e ricorda Cory Monteith

Glee è certamente una delle trasmissioni più amate dai teenager di tutto il mondo. Tanto negli USA quanto in Italia l’inizio della nuova serie è più che atteso e questa sera, 27 settembre, si taglierà il nastro della quinta stagione per Glee. L’appuntamento è fissato per questa sera su Sky HD.

Ovviamente è bene ricordare che la proiezione sulle tv italiane arriva con un ritardo di un giorno dal debutto negli USA su Fox e questo comporterà anche un altro problema… se così vogliamo dire: la puntata che andrà in onda su Sky HD sarà in lingua originale. Tranquilli, ci saranno i sottotitoli, ma per chi non vuole perdersi il senso e il gusto di ascoltare i dialoghi tradotti, si dovrà attendere ancora una settimana.

Parlando di una nuova serie di Glee non si può non gleericordare la scomparsa dell’attore Cory Monteith. Molti su Twitter e Facebook stanno onorando la sua memoria con immagini e messaggi e c’è chi scommette che la serata sarà dedicata praticamente a Cory.

Per chi volesse ricostruire quanto accaduto a Cory Monteith, vi indichiamo di seguito i link agli articoli relativi la sua scomparsa:

Cory Monteith: l’attore di Glee è morto per overdose di eroina e alcool

Anticipazioni Glee: cosa cambierà dopo la morte di Cory Monteith?

Lea Michele dopo la morte di Cory Monteith: ecco il primo tweet

Cory Monteith: un video commemorativo per la star di Glee

Demi Lovato new entry in Glee accanto a Lea Michele

Categorie
Gossip

Demi Lovato new entry in Glee accanto a Lea Michele

Mentre si attende una nuova stagione di Glee, che ha quasi rischiato di non essere girata vista la morte prematura dell’attore Cory Monteith, fidanzato di Lea Michele, nonché interprete di Finn Hudson, arrivano buone notizie per i fan non solo della serie tv ma anche di Demi Lovato: la cantautrice e attrice statunitense entrerà a far parte del cast!

Dopo aver appena vinto ai Teen Choice Awards 2013 il premio come migliore artista femminile, Demi Lovato, una delle cantanti più amate nel mondo, allieterà anche tutti i fan di Glee, entrando a far parte del cast di questa nuova stagione. Dopo Demi Lovato presenta il nuovo CD a Milanoguest star del calibro di Britney Spears, Ricky Martin, Sarah Jessica Parker e altri ancora, Glee, questa volta, per ben sei episodio ospiterà Demi, che interpreterà il ruolo di Dani, un’amica di Rachel (Lea Michele) e del personaggio interpretato da Naya Rivera, ovvero Santana.

La Lovato non è nuova alle serie televisive, già in passato, infatti, ha partecipato a Grey’s Anatomy, Camp Rock e Prison Break. Accanto a Demi, inoltre, comparirà anche Adam Lambert, altro nuovo acquisto del cast, che accompagnerà la cantante in molte esibizioni canore.

Con la presenza di Demi Lovato, giudice di X Factor Usa, in Glee, Fox darà un doppio appuntamento a tutti fan di Demi, in quanto Glee e X Factor vanno in onda la stessa sera.

Categorie
Musica & Spettacolo

Lea Michele e Glee dedicano a Cory Monteith il premio ai Teen Choice Award

Hanno perso un amico e il loro amato co-protagonista Cory Monteith, all’inizio di quest’estate, a seguito di un’overdose di eroina. E il cast di “Glee” ha voluto ricordarlo, in occasione dei Teen Choice Awards, l’altra sera, al Gibson Amphitheatre di Los Angeles. Amber Riley ha ringraziato i fan per la loro devozione, ora che continueranno a girare la quinta stagione senza il loro Cory.

Ritirando il premio di miglior commedia televisiva, ha dichiarato:  “Anche se abbiamo perso qualcuno che amavamo molto, avremo la fortuna di tornare per una nuova stagion. Cory era come un fratello, sempre disponibile a firmare autografi – lui amava i suoi fan. Quindi, a nome di nostro fratello e del nostro compagno, accettiamo questo premio”.

Lea Michele, che ha ricevuto il suo personale premio come migliore attrice di commedia televisiva, ha omaggiato il suo ex fidanzato, in lacrime, dimostrando grande coraggio e forza da vendere:

Volevo solo essere qui oggi per ringraziare personalmente Cory Monteithtutti voi e dirvi quanto il vostro amore e supporto mi abbia aiutato durante queste terribili settimane…voglio dedicare questo premio a Cory, e a tutti quelli che lo amavano e lo ammiravano come me…Cory era speciale per me e per il mondo.  Siamo stati fortunati nel poter essere testimoni del suo incredibile talento, del suo sorriso e del suo grande cuore”.

 

Categorie
Cinema

Cory Monteith: un video commemorativo per la star di Glee

La star di Glee, Cory Monteith, è morto tragicamente il mese scorso per una combinazione letale di eroina e alcol. E ora Fox ha voluto rilasciare un commovente “video tributo”, per rendere omaggio all’attore 31enne.

Il video dura solo 12 secondi, ma racchiude alcuni momenti speciali, che ricordano l’attore scomparso col sorriso, attraverso un montaggio di alcune scene, che ritraggono a rallentatore Cory in primo piano, e anche momenti dello stesso con i suoi colleghi, dietro le quinte.

Il tributo vuole essere un promemoria di ciò che Cory ha lasciato alle sue spalle; e prima del messaggio “Cory Monteith – per sempre nei nostri cuori”,  il video mostra una scena romantica e commovente in cui Cory bacia e abbraccia il personaggio di Rachel Berry, interpretato dalla sua fidanzata Lea Michele, sotto una cascata di coriandoli.

Nel frattempo, Lea, 26, sta cercando di superare la tragica morte del suo ragazzo. La scorsa settimana, la star è tornata sul set di Glee e ha postato su Twitter un messaggio positivo: “oggi primo glee Cory Monteith video commemorativogiorno di Glee…e dei miei primi abiti da scena di Rachel Berry per la quinta stagione! Mi sei mancata così tanto!”.

La nuova stagione di Glee sarà in onda dal 26 settembre; il co-creatore dello show, Ryan Murphy, ha, recentemente, confermato che il terzo episodio della quinta stagione “tratterà la scomparsa di Cory e l’abuso di droga, in particolare” e che ci saranno delle clip da Pubblicità Progresso, in cui il cast della serie lancerà dei messaggi contro l’uso delle droghe.

httpv://www.youtube.com/watch?v=YuxgjdZZJAU

 

Categorie
Gossip

Lea Michele dopo la morte di Cory Monteith: ecco il primo tweet

Sono passati ormai sedici giorni dalla morte di Cory Monteith, l’attore di Glee morto in un hotel di Vancouver lo scorso 13 luglio a causa di un mix di alcool e droga, e solo pochi minuti fa Lea Michele ha twittato il suo primo commento all’accaduto.

Compagni sul set, ma soprattutto nella vita. Cory Monteith e Lea Michele, che in Glee hanno sempre interpretato il ruolo di Finn Hudson e Rachel Berry, ormai da anni facevano coppia fissa anche nella vita reale, tant’è che già si parlava di nozze nel 2014, nonostante i conosciuti problemi di Cory con la droga.

Cory Monteith Lea MichelePoi, poco più di due settimane fa la tragedia, che ha colpito tutto il cast di Glee, ma soprattutto la sua fidanzata Lea Michele che si è chiusa nel silenzio per giorni. Qualche minuto fa questo silenzio è stato rotto, tramite un tweet contenente una foro di Cory e Lea, in cui si legge:

Thank you all for helping me through this time with your enormous love & support. Cory will forever be in my heart”
(Grazie per avermi aiutato ad affrontare questo periodo con il vostro enorme amore e supporto. Cory sarà sempre nel mio cuore).

Parole che non possono che commuovere tutti i fan della coppia e di Glee, ma anche chi il telefilm non lo ha mai visto.

 

Categorie
Glee

Anticipazioni Glee: cosa cambierà dopo la morte di Cory Monteith?

Ormai non solo i fan di Glee, ma tutti, sappiamo che lo scorso 13 luglio è morto a Vancouver, a causa di un mix di alcol e droga, l’attore che nella serie televisiva interpretava il ruolo di Finn Hudson, ovvero Cory Moteith, fidanzato dell’attrice, sempre di Glee, Lea Michele.

Ovviamente per tutto il cast della serie tv la morte di Cory è stata un durissimo colpo, tant’è che si è anche pensato di non far proseguire il telefilm con le nuove stagioni, ma di fermarsi qui. Questa idea iniziale, però, è scomparsa in men che non si dica e la nuova stagione di Glee si farà!

Cory Monteith lea MicheleIl creatore di Glee, Ryan Muephy, ha dichiarato quanto la morte di Cory Montetih oltre ad averlo profondamente addolorato, come è successo anche al resto del cast, lo abbia lasciato spiazzato e dubbioso sul da farsi con la nuova stagione della serie televisiva.

A quanto pare sulla decisione se continuare o meno Glee è stato decisivo il parere di Lea Michele, compagna sulla vita e sul set di Cory. Ryan Munphy ha infatti affermato di aver proposto alla Michele sia l’ipotesi della cancellazione della nuova stagione della serie, sia l’ipotesi dell’uscita del personaggio Rachel Berry, cosa alla quale l’attrice a risposto di voler continuare a recitare il suo ruolo sul set nonostante la situazione..

Per rispetto all’attore scomparso, comunque, il personaggio di Finn Hudson non verrà rimpiazzato con un altro attore ma uscirà di scena; al quaterback, inoltre, verrà dedicata la terza puntata della nuova stagione di Glee, che non mirerà ad essere una puntata strappalacrime, ma piuttosto un omaggio all’attore.