Categorie
Costume & Società

MiaGola Caffè, il primo caffè dei gatti

In Italia, ed in particolare a Torino, arriva il primo “MiaGola Caffè”, verrà inaugurato a marzo e si tratta del primo cat cafè italiano

consigli gatto cervello attivoChi non ha mai potuto adottare un gatto per via di una casa troppo piccola, di individui allergici in famiglia o per via di una vita eccessivamente movimentata che non permette di prendersi cura in maniera adeguata degli animali può decidere di dirigersi in questo nuovo caffè e godersi una “morbidosa” pausa in compagnia di una colonia di 6 meravigliosi gatti.

Andrea Levine, la giovane proprietaria del MiaGola, tiene a specificare che tutti i gatti sono stati riscattati da gattili del territorio e sono immediatamente diventati parte integrante di questo nuovo progetto.

Il “MiaGola Caffè” è comunque un progetto a tutto tondo che si inserisce nella contemporanea concezione di “smart city”, sarà infatti un luogo tecnologico con free wi-fi e videowall che trasmetterà continuamente le immagini dei canili e dei gattili del territorio che ospitano teneri animali in cerca di una nuova dimora.

Per tutti coloro che desiderano aiutare Levine nella realizzazione del suo progetto è attiva, fino al 26 febbraio, una campagna di crowdfounding.

Categorie
Curiosità

L’uomo per i gatti? E’ solo un micio più grande

I gatti vedono l’uomo come un micio più grande. Tranquilli non è un’altra stranezza senza fondamenta ma è il risultato di una vera e propria ricerca

Gatto Justin BieberA dirlo è il biologo John Bradshaw che ha scritto il libro “Cat sense” in cui espone i risultati della sua particolare ricerca e spiega cosa accade nella mente dei gatti quando interagiscono con gli esseri umani.

Lo studio, lungo 30 anni, parte dalla considerazione che i gatti, a differenza dei cani, sono animali selvatici e mai ammaestrati e dunque interagiscono con le persone facendo perno sui comportamenti sociali che fanno parte della propria natura. Ecco che con gli uomini i gatti si comportano come se entrassero in relazione con un felino più grosso che fa da sostituto alla madre, questo spiega la motivazione per cui i gatti fanno le fusa e si strofinano amorevolmente alle gambe del padrone.

Il tenere poi la coda alzata diventa simbolo del saluto ma soprattutto dell’affetto che i gatti provano verso i propri simili, l’alzare la coda all’uomo è il palese esempio che nel cervello dei gatti i “bipedi implume” sono considerati come dei felini più grandi che desiderano proteggerli come una madre.

Il consiglio che dà il biologo è che i rapporti con il micio dura più a lungo se è il gatto ad avvicinarsi per primo: “La cosa migliore è aspettare che metta la coda in su prima di interagire con lui”.

 

 

Categorie
Curiosità

Arriva Nyan Nyan Nouveau: il vino per gatti

Che teneri quei gattini che attendono pazientemente il nostro ritorno a casa per iniziare a strusciarsi addosso e farci le fusa. Come sdebitarci per tanto amore? Semplicemente prendendoci cura di loro nel miglior modo possibile.

Da oggi potremo farlo anche meglio grazie a Nyan Nyan Nouveau, un vino specialissimo, realizzato appositamente per i gatti e quindi assolutamente privo di Alcool, ma non certo privo di gusto. Questo straordinario prodotto è realizzato con succo d’uva di Cabernet, Vitamina C e aromi che dovrebbero richiamare quelli del vero vino rosso.

Il vino è stato sviluppato da BH Lifes per offrire ai padroni di consigli gatto cervello attivogatti la possibilità di festeggiare adeguatamente le ricorrenze con i propri amici felini. Il prodotto, il cui nome deriva da “nyan, nyan”, che in Giappone richiama il verso del gatto e dal Beujolais Nouveau, un vino novello francese molto diffuso anche nel paese del Sol Levante.

Proprio come accade per i migliori vini, le bottiglie disponibili sono limitate a circa un migliaio e vengono vendute a solo quattro dollari l’una. Un affarone, non credete?