Categorie
Cucina

Rustici al formaggio, gustoso sfizio per le serate di freddo

Weekend di freddo su tutta Italia e anche in questo inizio di settimana la colonnina di mercurio non accenna a salire. Quale modo migliore per passare una calda serata se non in casa, davanti ad un buon film e sgranocchiando qualche gustoso stuzzichino?

La scelta di entrambi (film e stuzzichino) dipende dai gusti, ma qualche buon consiglio può sempre essere utile. Ad esempio cosa ne pensate di stuzzichini al formaggio? Gustosi e sfiziosi si preparano in forno, sono semplici da realizzare e sono ottimi da sgranocchiare in compagnia.

Ecco gli ingredienti:

rustici formaggio

200 grammi di farina,
50 grammi di parmigiano grattugiato,
50 grammi di groviera grattugiata,
60 gr di margarina,
250 ml di panna da cucina,
1 uovo.

Via alla preparazione! Mescolare i due formaggi grattugiati in una ciotola insieme alla farina, poi aggiungere gradualmente la panna, la margarina un pizzico di sale e a piacere della paprika o del pepe nero. Impastare il tutto fino a realizzare un composto omogeneo e abbastanza denso. Formare un panetto e riporlo in frigo a riposare per mezz’ora. Dopo che l’impasto ha raggiunto una maggiore solidità, stenderlo con il matterello in una sfoglia di circa mezzo centimetro e ricavare listarelle larghe un centimetro e lunghe circa dieci.

Arrotolare ogni listarella come fosse una caramella e posizionarle su una teglia ricoperta di carta da forno. A parte battere un uovo e salarlo a piacere, poi spennellarlo sulle listarelle. Infornare il tutto in forno già caldo a 220° per 10 minuti. Servire anche caldi, per antipasto, per aperitivo o anche semplicemente per farsi compagnia davanti alla tv o vicino al camino.

Categorie
Cucina

Un dolce d’autunno: la torta di zucca

Uno degli ortaggi più caratteristici dell’autunno e che si presta a svariati tipi di preparazione, sia dolci sia salati, è la zucca. Se ne mangiano anche i semi, da cui si ottiene un olio usato nella cosmesi, oltre che in cucina.

torta di zuccaRicca di caroteni, vitamina A, B, C e minerali, ma con pochissime calorie (18 Kcal/100 grammi e 0.1 grammi di grassi su 100), è un alimento spesso presente nelle diete ipocaloriche.

Può essere adoperata in piatti leggeri, elaborati, dolci o salati, in ogni caso il suo gusto dolciastro è gradito dalla maggior parte degli italiani (e non solo). Basta pensare al risotto con crema di zucca, ai tortelli di zucca, o alla crema di zucca per farsi venire l’acquolina in bocca!

Qui, però, parleremo di un dessert fatto con questo frutto color arancio, da preparare per colpire i propri ospiti (senza però sforzarsi eccessivamente). La ricetta è presa da Spelucchino ed è la seguente (dose per 4 persone):

300 gr. di pasta frolla
1 kg di zucca
2 uova
70 gr. di zucchero
50 gr. di burro
100 gr. di panna fresca
15 amaretti secchi
1 cucchiaino di amaretto di saronno

Tagliare la zucca a fette (con la buccia) e infornarla in forno in una teglia foderata con carta da forno per 30 minuti a 180° (il tempo di cottura può variare da forno a forno e soprattutto dalle dimensioni dei pezzi di zucca, da tagliare in modo uniforme).

Una volta morbida, togliere la zucca dal forno, lasciare intiepidire ed eliminare la buccia. Frullare la polpa, in modo da ridurla in purea.

Aggiungere alla zucca lo zucchero, le uova, la panna e gli amaretti sbriciolati finemente ed infine l’amaretto di Saronno.

Mescolare con un cucchiaio il composto per amalgamare bene tutti gli ingredienti (se il composto risultasse troppo morbido aggiungete ancora degli amaretti).

Imburrare e infarinare una tortiera e stendere la pasta frolla dallo spessore di circa mezzo centimetro.

Foderate la tortiera facendo sbordare la pasta frolla e avendo cura di eliminare la parte in eccesso. Versare al centro il composto di zucca, e con l’aiuto di una spatola distribuire l’impasto in modo uniforme.

Infornare in forno già caldo a 180° per circa 25 minuti, anche in questo caso il tempo di cottura è indicativo e può variare da forno a forno.

Lasciare raffreddare e servire a piacere con dello zucchero a velo.

 

Tempo di preparazione: 35 minuti

Tempo di cottura: 50 minuti