Categorie
Programmi TV

Amici 12 la finale in diretta: Miguel Bosè è in studio con Emma

Così come si vociferava nei giorni passati, Miguel Bosè è presente in studio per questa finale di Amici 12. L’ultima puntata del talent si apre con una clip che fa rivedere tutte le frasi più particolari e significative degli ospiti che hanno incitato i giovani a farcela nella vita… farcela nonostante la crisi.

Dopo questa clip è la giuria a entrare per prima in studio, con Luca Argentero, Sabrina Ferilli e Gabry Ponte. E’ poi il momento di Maria De Filippi che dà a seguire lo spazio ai quattro finalisti. miguel bosè amici 12Sono tutti tesi i 4 ragazzi, che stasera dovranno combattere per raggiungere il gradino più alto del podio di Amici 12.

Questa sera sono i 4 finalisti ad essere direttori artistici di loro stessi e questo significa che saranno loro a decidere cosa fare e come.

Sabrina Ferilli annuncia il primo a iniziare: è Greta!

Categorie
Programmi TV

Serale Amici 12, Littizzetto ad Emma: non hai il fisico di Belen!

Torna questa sera il serale di Amici 12 e fra gli ospiti che Maria De Filippi ha in studio questo sabato troviamo Michael Duglas e Luciana Littizzetto.

Sebbene il bel Michael resti fascinoso e composto sulla poltrona da giurato a seguire la trasmissione e a esprimere il suo parere quando interrogato, Luciana Littizzatto appena entra in studio comincia subito a vestire i panni della comica irriverente, così come ci ha abituato ormai da sempre.

Le prime parole di Luciana sono per Maria De Filippi, che viene immediatamente presa di mira con riferimenti alla sua nuova bellezza (forse c’è qualche riferimento ai ritocchini fatti ultimamente?) e alla sua vita sessuale con Maurizio Costanzo.

L’apice, però, arriva quando Luciana passa ad serale amici 12 luciana littizzetto emma belenEmma: la Littizzatto, in modo molto pungente, le fa notare che non ha il fisico di Belen e le chiede come sia, al momento, il suo stato sessuale/amoroso. Alla provocazione Emma risponde dicendo che attualmente non c’è nessuno nella sua vita sentimentale e Luciana incalza proponendole come spasimante Fabio Fazio.

Chissà se Emma ora è veramente single e non c’è nessuno nella sua vita… e inoltre: cosa avrà pensato Emma Marrone quando Luciana Littizzetto l’ha paragonata a Belen?

Categorie
Gossip

Stefano De Martino cancella Emma dalla sua pelle: via il tattoo e forza Belen!

E’ il caso di dire: “era ora!”. Perché ogni storia d’amore deve avere la giusta conclusione e, che si dica diversamente o meno, la parola fine Stefano ancora non l’aveva messa del tutto.

Di chi stiamo parlando? Semplice: del ballerino di Amici Stefano De Martino, attuale fidanzato della showgirl Belen Rodriguez ed ex fidanzato della cantante salentina Emma Marrone, il quale pare abbia deciso… finalmente… di togliersi quella ormai ridicola “E” tatuata sul collo.

Stefano de Martino E tatuaggio emmaE si, perché tempo fa, all’epoca delle promesse di amore eterno fra Stefano ed Emma, il bel ballerino aveva deciso di segnarsi indelebilmente l’iniziale della sua amata. Amata, però, che attualmente è cambiata ed allora è bene eliminare ogni segno di quell’amore passato.

Ma sarà stata una sua scelta… o solo il frutto delle pressioni della sua amata Belen? Questo per ora non lo sappiamo (anche se è probabile… voi vorreste un ragazzo con tatuata l’iniziale della sua ex? Non credo proprio), ma sta di fatto che il segno “indelebile” che avrebbe dovuto legarlo eternamente ad Emma a breve scomparirà!

Secondo dei rumors che stanno circolando online, il ballerino si sarebbe già rivolto al chirurgo Giacomo Urtis (il quale vanta tra i suoi clienti molti altri vip) e dopo aver tentato invano di trasformare la “E” in una “B”, ecco arrivare la fatidica decisione. Via tutto e distinti saluti.

Stefano De Martino si sarebbe già sottoposto alla prima serie di sedute per la rimozione e quindi sarà solo questione di tempo. Non resta che attendere le foto della conferma!

Categorie
Musica & Spettacolo

Ascolti record per la finale, Sanremo 2012 ringrazia Celentano e le donne

Guardando i dati Auditel, in merito allo share della serata finale di Sanremo c”è un dato inconfutabile; alla fine il Festival che piaccia o meno resta l”evento più seguito della televisione italiana (magari anche perché quando c”è le altre reti alzano bandiera bianca). I dati di ascolto della serata in cui Emma si è aggiudicata la vittoria finale su Arisa e Noemi, sono eccezionali, con percentuali quasi bulgare nella seconda parte. Ma leggiamo un po” il rapporto Auditel su Sanremo: la prima parte è stata seguita da 14 milioni e 456.000 telespettatori con uno share del 50,93%.

Adriano Celentano Sanremo 2012La seconda parte, e questa si è davvero una sorpresa ha tenuto incollati davanti al teleschermo ben dodici milioni di spettatori, con uno share pari al 68,73%. Insomma, cifre da capogiro che sicuramente avranno rincuorato i dirigenti Rai, che hanno dovuto ricorrere a Celentano per resuscitare uno spettacolo sin troppo monotono e troppo lungo: cinque giorni di Sanremo sono un”eternità difficile da reggere per gli addetti ai lavori, figuriamoci per i telespettatori.

Già Celentano, non possiamo ignorare che i risultati migliori per questo Festival, anche se paragonato a quello dello scorso anno sono state proprio quelle in cui il molleggiato ha fatto i suoi monologhi e cantato la sua musica. Sicuramente, Adriano Celentano è un one-man-show capace di attrarre fans e detrattori e di tenerli incollati allo schermo per poterlo, poi, il giorno dopo osannare o criticare. Così, casino come accaduto anche ieri sera durante la sua esibizione all”Ariston, da una parte fischi e mugugni; dall”altra persino chi, quando duetta con Morandi gli urla: “Siete un pezzo d”Italia“. Alla fine con il suo modo di fare da “profeta” in patria mette a nudo tutte le contraddizioni e le ipocrisie del nostro paese, mandando in crisi per qualche minuto persino il nostro sistema di valori cattolici e invitandoci a ragionare su tutto, perché il Paradiso non è qui e la vita prima o poi finisce per tutti.

Geppi Cucciari Sanremo 2012Ma ieri sera sul palco c”è stata la miglior comica degli ultimi 150 anni, capace di surclassare persino Luca e Paolo, che ieri hanno fatto uno splendido e serioso (oserei dire) monologo da pagliacci dell”opera. Geppi Cucciari non ha bisogno di mostrare farfalle, ne di ricorrere alle scurrilità, lei è intelligente e sagace, punzecchia, ricama, disintegra personaggi e canzoni con grande semplicità, ma senza mai scadere nel qualunquismo. Così, già dopo la sua prima apparizione c”è chi la vorrebbe l”anno prossimo a condurre sul palco con due bei maschioni al fianco; sicuramente sarebbe un Festival di Sanremo meno monotono di quello visto quest”anno. Quando si presente con il contratto di Celentano sul palco è l”apoteosi. Insomma, l”accento pink a questo festival non è mancato per fortuna. E ancor di più, grazie a Dio il talento di Geppi assieme alle voci di Emma, Arisa e Noemi ha fatto svanire in una serata la farfalla di Belen, che ci ha tormentato per tre giorni. Geppi e le altre ci hanno reso l”onore di essere donne, quelle con le palle che mandano avanti le proprie famiglie e questo Paese, abituato a pensar troppo alle farfalle per badare al nostro talento. Forse questa serata finale può essere un altro colpo agli stereotipi e ridare a noi donne la dignità che meritiamo per le nostre competenze e capacità.

Quindi, quando si leggono i dati auditel di questa serata c”è da sottolineare, che “oltre Celentano, c”è di più…“.