Categorie
Gossip

Nicole Minetti dopo la condanna continua a fare la bella vita

Certo che ci viene proprio da dire che delle volte alcune persone le critiche sembrano quasi volerle attirare a sé come una calamita! E’ questo il caso di Nicole Minetti che continua a scatenare su di sé l’ira dei suoi follower tramite le immagini postate sui social network.

A quanto pare a Nicole Minetti la sentenza che pochi giorni fa, all’interno del processo Ruby bis, l’ha condannata in primo grado a 5 anni di carcere e interdizione dai pubblici uffici per favoreggiamento di prostituzione, non ha toccato minimamente. Nicole Minetti champagneL’ex igienista dentale, che ci ha abituato negli ultimi mesi a scatti sempre sexy e osè postati sul profilo Instagram, continua a fare la sua solita vita, divisa tra serate nei locali, cene, bikini e mare, cosa non tollerata molto dai fan visto che Nicole è stato un politico.

Ed ecco che allora, nel momento in cui la Minetti inizia a postare foto di costosi profumi e gigantesche bottiglie di champagne, si scatena l’ira degli utenti che iniziano ad offendere l’ex consigliera per gli enormi sprechi pagati con i soldi “rubati” in politica, mentre tanta gente oggi fatica ad arrivare a fine mese.

Ma nemmeno questo sembra toccare la Minetti, che insiste ancora nel postare le foto della sua lunga vacanza.

Categorie
Musica & Spettacolo

18 anni di carcere al folle che voleva decapitare Joss Stone

Condannato a 18 anni di carcere l’uomo che voleva rapire e decapitare la cantante e attrice Joss Stone. Era il 2011 quando l’uomo, un 32enne londinese, si era diretto a casa della Stone armato di piani d’attacco e di spada da samurai, in complicità con il suo compagno di stanza, 35enne (condannato a 10 anni). La cantate era stata salvata dai vicini, che avendo percepito rumori e movimenti strani avevano avvertito la polizia.

I due uomini sono stati così arrestati e adesso sono condannati per tentato omicidio, anche se durante tutto il processo non è venuto chiaramente fuori il movente che avrebbe spinto i due uomini ad un gesto così folle e crudele. Gli uomini avrebbero detto di voler punire la Stone per la sua relazione con la famiglia reale. La giovane Joss ha poi detto di aver cantato solo un paio di volte per i reali inglesi, una delle quale in onore della Principessa Diana, e di non avere una vera e propria relazione con loro.

Nel 2011 la faccenda scosse profondamente la Stone, che dichiarò di essersi sempre sentita, prima del fatto, molto sicura nella sua casa, lasciando addirittura la porta aperta. Da allora le cose sono decisamente cambiate, ma ora i due folli armati di spada da samurai avranno ben altro a cui pensare.

Categorie
Sara Tommasi

Sara Tommasi prende in giro Berlusconi per la sua condanna (video)

Ecco che Sara Tommasi ne ha fatto un’altra delle sue! Dopo aver citato nelle sue foto hot e non numerosi personaggi dello spettacolo italiano, non ha risparmiato nemmeno il cavaliere Silvio Berlusconi, condannato a sette anni di reclusione e l’interdizione a vita dai pubblichi uffici.

E’ nata una nuova stella nello spettacolo italiano e soprattutto nel mondo del porno e ci stiamo riferendo ovviamente alla donna più bella, buona e brava del mondo, ovvero Sara Tommasi; o almeno questo è quello che pensa e dice lei!

Sara tommasiLa Tommasi, che ha fatto il suo ultimo exploit in pubblico nella Fontana di Trevi, dove si è spogliata e ha dato spettacolo insieme a Gabriele Paolini e Nando Colelli, non ha risparmiato con i suoi commenti un po’, diciamo, fuori controllo, nemmeno Silvio Berlusconi e ha infatti commentato la sua condanna tramite un’intervista video.

La Tommasi, prendendosi palesemente gioco dell’ex premier, commenta:

“Sono molto triste perché Silvio Berlusconi è stato condannato a sette anni di carcere… è una cosa molto ingiusta, io lo conosco lui non avrebbe mai fatto niente del genere […] E’ una persona tanto buona e tanto giusta… quando dorme! Vabè dai scherzo! […] Peccato, però morto un Papa se ne fa un altro, avanti la sinistra!”

Questo è parte del commento di Sara, cha va però ascoltata per capire a fondo l’ironia in queste parole! Eccovi, dunque, qui di seguito il video

httpv://www.youtube.com/watch?v=53x2F_8TUfc

 

Categorie
Gossip

Nina Moric sull’ex marito: spero che Fabrizio “uccida” Corona

Dopo il messaggio che Fabrizio Corona, prima di finire in carcere, ha lasciato alle sue due ex compagne, Belen Rodriguez e Nina Moric, in cui alla prima ha augurato la felicità e alla seconda ha chiesto di dire a loro figlio Carlos che il padre è innocente, anche Nina ha voluto dare libero sfogo ai suoi pensieri e lo ha fatto tramite un’intervista rilasciata al settimanale Chi, diretto da Alfonso Signorini.

Nonostante il forte legame che da anni unisce Fabrizio e Nina e che tutt’ora persiste, nonostante la separazione (almeno così credevamo), la Moric pare non sia stata molto “dolce” con il suo ex marito, per il quale avrebbe rilasciato parole non bellissime; anzi, di rabbia.

Sarà per un rancore tutt’ora esistente, o sarà proprio per le parole che Corona ha rivolto a Belen; fatto sta che la modella croata nell’intervista rilasciata alla rivista avrebbe affermato che per tutto il tempo di permanenza di Fabrizio in carcere non Nina Moric sfogo su Fabrizio Coronaporterà Carlos dal padre, spiegando che deve “dare un segnale positivo a Carlos e, quindi, non ci devono essere più polizia e manette nella sua vita”.

Nina si sarebbe inoltre lamentata del fatto che, rientrata urgentemente a casa per evitare che il figlio apprendesse la notizia dalla televisione, avrebbe trovato la Polizia già intenta a fare domande; “E’ normale che un bambino di dieci anni debba colloquiare con la polizia, che perde Corona e sbatte contro l’innocenza di mio figlio per capire dove si potesse nascondere? E’ vergognoso”, avrebbe dichiarato, aggiungendo che né lei né Carlos avevano contatti con Corona da giorni e che non erano nemmeno stati invitati al mega party organizzato dall’ex paparazzo la sera prima della condanna.

Infine la Moric, avrebbe concluso l’intervista dichiarando al giornalista “Ora l’unica cosa che spero è che Fabrizio ‘uccida’ Corona, ovvero il personaggio che ha costruito e che l’ha rovinato. Deve ritrovare se stesso”.

Categorie
Musica & Spettacolo

Fabrizio Corona condanna definitiva: 5 anni di carcere per estorsione

Abbiamo visto lo scorso sabato Fabrizio Corona ospite a Verissimo, la trasmissione di Silvia Toffanin a cui l’ex paparazzo aveva voluto partecipare, prendendo tale partecipazione come una sorta di buon augurio, in vista della sentenza, prevista per oggi, per l’accusa di estorsione aggravata ai danni di David Trezeguet; ma a nulla è servito.

Corona, infatti, è stato da poco condannato dalla Cassazione a 5 anni di carcere, essendo stato ritenuto colpevole di estorsione aggravata e trattamento illecito dei dati personali, per aver chiesto al calciatore francese David Trezeguet, nel 2006, 25mila euro per non pubblicare alcune foto, che lo ritraevano sia all’ingresso che all’uscita dell’appartamento di una donna conosciuta in un locale di Milano.

Fabrizio CoronaLa pena, che inizialmente era di 3 anni e 4 mesi, è stata inasprita in seguito alla richiesta del procuratore generale Vittorio Corsi, nel gennaio 2012, dalla Corte d’Appello di Torino, che ha portato la condanna a 5 anni di reclusione, più il pagamento della somma di 1000 euro e l’interdizione dai pubblici uffici.

La difesa di Fabrizio Corona aveva presentato ricorso contro la Sentenza della Corte, ma non è valso a nulla, visto che la Cassazione ha appena confermato, dopo una breve camera di consiglio dei giudici della Suprema Corte, la condanna definitiva a 5 anni.