Categorie
Musica & Spettacolo

Coca Cola Summer Festival: da Emis killa a Lorenzo Fragola non manca nessuno

Il Coca Cola Summer Festival fa il pieno di grandi star del mercato discografico italiano. Lo spettacolo è assicurato così come la buona musica per tutte le orecchie!

Coca-Cola-Summer-Festival-2015_logoA condurre le serate che andranno in onda in TV potrebbe esserci Alessia Marcuzzi, che ha maturato tanta esperienza musicale sul palco del FestivalBar, ma a farla da padrone saranno sicuramente i tanti artisti “in gara” che sul palco alterneranno tutte le anime della musica italiana ed internazionale.

Un’occasione imperdibile per chi ama la musica e vuole vedere in un’unica serata tutti gli artisti più amati e ascoltati, basterà arrivare a Roma e godersi lo spettacolo dal 25 al 28 giugno, oppure, aspettare qualche giorno, alzare il volume della TV e ascoltare tutto comodamente seduti sul divano.

L’hashtag di quest’anno, in cui si festeggia il centesimo anniversario della bottiglia della Coca Cola, associato al Festival è #dammiunbacio e la radio ufficiale dell’evento sarà RTL 102.5

– The Kolors con Everytime e Realize (feat. Elisa)

– Lorenzo Fragola con Fuori c’è il sole

– Mattia Briga con L’amore è qua

– Dear Jack con Non importa di noi

– Francesco Sàrcina con Femmina

– J-Ax con Maria Salvador (feat. Il Cile)

– Gianluca Grignani con Fuori dai guai (feat. Emis Killa)

– Annalisa con Vincerò

– Bianca Atzei con Ciao amore ciao (feat. Alex Britti) e In un giorno di sole

– Deborah Iurato con Da sola

– Fedez con Magnifico (feat. Francesca Michelin)

– Francesco Renga con Era una vita che ti stavo aspettando

– Nesli con Quello che non si vede

– Nek con Se telefonando

– Emis Killa con C’era una volta

– Valerio Scanu con Alone

– Marco Carta con Ho scelto di no

– Antonello Venditti con Ti amo inutilmente

– Marracash con In radio

– Guè Pequeno con Interstellar (feat. Akon)

– Baby K con Roma-Bangkok (feat. Giusy Ferreri)

– Malika Ayane con Senza fare sul serio

– Dolcenera con Fantastica

– Anna Tatangelo con Inafferrabile

– Fabrizio Moro con Alessandra sarà sempre più bella

– Raige con Whisky

– Chiara Galiazzo con Siamo adesso

– Francesca Michielin con L’amore esiste

– Giovanni Caccamo con Distante dal tempo

– Mario Biondi con Love is a temple

– Irene Grandi con Casomai

– Neffa con Sigarette

– Paolo Simoni con Ci sono donne speciali

– Paola Turci con Io sono

– Santa Margaret con Vieni a gridare con me

– Enrico Nigiotti con Ora che non è tardi

– Levante con Ciao per sempre

– Klingande con Riva (Restart the game) (feat. Broken Back)

– Caro Emerald con Quicksand

– Alvaro Soler con El mismo sol

– Jack Savoretti con The other side of love

– Madcon con Don’t worry (feat. Ray Dalton)

– Måns Zelmerlöw con Heroes

– Feder con Goodbye (feat. Lyse)

– Petite Meller con Baby love

– Serebro con Kiss

Categorie
Curiosità

Arriva la Coca-Cola fatta in casa

La Coca-Cola è sicuramente una delle bevande gassate più amate. Ogni occasione è buona per portarla in tavola e tutto diventa più divertente 

Coca-Cola Zero guerrila marketing milano gusto zero zuccheroIl colosso americano oggi ha lanciato una grande novità, si tratta delle capsule di Coca-Cola per ricreare la bevanda a casa propria ed in qualsiasi momento, come se si stesse preparando un caffè. Le intenzioni della multinazionale si sono palesate nel momento in cui è avvenuto l’acquisto del 10% delle quote di Green Mountain Coffee Roasters, una delle aziende più note tra quelle che producono caffè in capsule.

Brian Kelly, amministratore delegato di Green Mountain, ha spiegato: “possiamo fare per le bevande fredde quello che abbiamo fatto per il caffè e il tè in casa. Riteniamo che sia una significativa opportunità per accelerare la crescita della categoria delle bevande fredde”.

Le nuove capsule potrebbero essere messe sul mercato entro il 2015 così da poter avere tutti i giorni gustose bollicine da assaporare tra una portata e l’altra.

 

Categorie
Bellezza & Salute

Coca-Cola Light, si perde meno peso e aumentano le rughe

Quante volte nei periodi di dieta avete deciso di non eliminare totalmente l’amata Coca-Cola e di sostituirla, semplicemente, con la sua sorella Light? Lo abbiamo fatto tutte, o quasi, ma una ricerca dimostra che la bevanda con poche calorie non è un’alleata per perdere peso

indexRicerche scientifiche hanno infatti dimostrato che i componenti della Coca-Cola Light possono essere i reali colpevoli dell’aumento del peso e del gonfiore. Le notizie negative non si fermano qui, pare infatti che il mix di coloranti, gli zuccheri e i dolcificanti, come l’aspartame e l’acesulfame potassico, tendono a velocizzare il processo di invecchiamento.

Secondo i ricercatori, infatti, il fruttosio e i dolcificanti artificiali disturbano il metabolismo dando un senso di sazietà che non esiste mentre l’acido fosforico, che rende frizzantina la nostra Coca-Cola Light, accelera il processo d’invecchiamento causando la comparsa di rughe e pelle disidratata. Secondo Sian Porter, portavoce della British Dietetic Association, la Coca-Cola Light, così come gli altri esemplari prodotti, causa diabete, ipertensione e malattie cardiovascolari.

Chi consuma poi bevande dietetiche ha il 43% di possibilità in più di subire ictus o attacchi cardiaci senza dimenticare la carenze di calcio, e dunque l’osteoporosi, che viene indotta dall’acido fosforico.

Che ne dite, aboliamo queste cattive abitudini e iniziamo con una vita più sana?

Categorie
Casa

Stanze da gioco: ecco come crearle spendendo poco e con qualche trucco

Avete una stanza vuota che non sapete come sfruttare? Da qualche mese è in voga la mania della “stanza da gioco” o stanza dei giochi a seconda dell’età a cui è dedicata.

arredamento coca-colaS’inizia, quando si ha il primo figlio, inevitabilmente si crea uno spazio-deposito per i numerosi giocattoli. Nella fase adolescenziale, si abbandonano bambole e macchinine per i video giochi, così lo spazio da dedicare diventa più piccolo ma più rumoroso. Dopo la maggiore età, si pensa di essere adulti, ma non sono poche le occasioni di incontro con amici per giocare a carte, a tombola a Risiko ecc… Verso i trent’anni, sorge poi proprio la necessità di avere uno spazio dedicato a queste attività di intrattenimento.

Non è da tutti poter disporre di una stanza dedicata allo svago e molti affittano tavernette per riunirsi nelle occasioni come Natale, Capodanno e Pasqua.

Arredare una piccola “sala giochi” non è facile. I mobili e i tavoli da gioco sono molto costosi, per questo bisogna lavorare di fantasia:

  • Ciò che non può mancare assolutamente in questa tipologia di stanze è il tavolo verde facilmente adattabile con il panno-tovaglia che copre il tavolo di casa.
  • L’angolo del fuoco è anch’esso molto caratteristico e, se non avete un camino già predisposto, potete acquistare una stufa che ne rievoca la forma e il calore.
  • Se siete amanti della musica, giocate sulla presenza di qualche strumento come il piano o la chitarra.
  • Se è il cinema ad appassionarvi, dotatevi di minipoltroncine per voi e i vostri amici con maxi schermo e dolby surround.

Girando qua e là su Internet ho trovato alcune idee Canape divano stranodalle più economiche alle più care: il secretaire dell’Ikea con scrivania annessa, dove poter metter la consolle play station (a fine festa tutto sarà chiuso nell’armadio e la stanza riprenderà la sua funzione principale); il mini-biliardo da tavolo che costa solo € 10,00 acquistandolo on line ed è facilmente riponibile su un armadio o sotto il letto senza occupare molto spazio; il jukebox che rievoca gli anni ‘70-‘80 e può rimanere oggetto di arredamento vintage anche quando non lo si utilizza per la musica e, per finire, un divano dalla forma strana come quello della designer Lila Jang che si arrampica sul muro in maniera simmetrica.

Se poi avete la mania per l’arredamento Coca Cola visitate il sito www.mobilibottanelli.com e scoprirete un mondo vintage da paura, per arredare la vostra casa come Arnold’s, il bar del telefilm HappyDays.