Categorie
Sport

Serie A: ecco come gli errori arbitrali hanno cambiato la classifica

La stila Panorama la classifica della Serie A al netto degli errori arbitrali e non mancano le sorprese: la Roma di Rudi Garcia resta in testa, ma al secondo posto c’è la Fiorentina appaiata alla Juventus, poi l’Inter e tutte le altre.

Serie_A_Arbitri_ErroriDopo le partite non si fa che parlare di errori arbitrali, ma quanto contano realmente ed influiscono sulla classifica delle squadre? Il conteggio è presto fatto, basta analizzare le situazioni, valutare (a posteriori) come avrebbero potuto cambiare la classifica, ed ecco una classifica nuova di zecca, che però non vede cambiare la capolista, che resta la Roma dei record, che si ritroverebbe persino con due punti in più, valutando il rigore non dato ai giallorossi domenica sera a Torino.

Dietro ci sarebbe la Fiorentina, tra le più penalizzate dagli arbitri, e la Juventus. Chi perde più punti tra le big è il Napoli che in questa speciale classifica ne avrebbe solo 20 e sarebbe soltanto in sesta posizione, sopravanzato persino dal neopromosso Verona di Luca Toni.

Categorie
Sport

Serie A: vincono Roma, Napoli e Juventus. Risultati e Classifica (9a giornata)

La Roma vince ad Udine con un goal di Bradley dopo essere rimasta in 10 uomini, mentre la Juventus e il Napoli vanno avanti “di rigore” rispettivamente su Genoa e Torino. Mentre l’Inter nell’anticipo liquida il Verona a San Siro a suon di goal e il Milan si fa beffare a Parma, per la gioia di Cassano.

Risultati_Classifica_SerieANiente sorprese in questa nona giornata che sarà chiusa dalla sfida serale tra Lazio e Cagliari, la Roma vince ad Udine pur faticando non poco contro l’Udinese di Guidolin e Di Natale, trovando il goal nel finale di secondo tempo quando in 10 uomini per l’espulsione di Maicon, trova su un lancio di De Rossi la soluzione giusta per liberare Bradley e segnare il goal vittoria. Bene anche la Juventus, apparsa in netta ripresa soprattutto dal punto di vista caratteriale, con Tevez e Llorente che cominciano ad avere una buona intesa. Due goal nel primo tempo, su rigore Vidal e poi Tevez, fanno gioire lo Juventus Stadium permettono agli uomini di Conte di restare attaccati al Napoli che nel match delle 12.30 con due rigori abbastanza dubbi ha liquidato il Torino al San Paolo.

Vince anche la Fiorentina, sempre più Cuadrado dipendente, dopo essere stata in svantaggio con il Chievo Verona; mentre il Milan si fa spazzare via dall’ex Antonio Cassano, ma ancora di più da un parma motivato e capace di lottare su ogni pallone, anche quando il Milan aveva riagguantato la partita passando dal 2-0 al 2-2. Inoltre, tra gli uomini di Allegri comincia a farsi largo un caso Balotelli che ancora una volta ha offerto una prestazione incolore. La Roma resta prima con 27 punti in 9 giornate, davanti a Napoli e Juventus a quota 22 punti, poi dietro Inter e Fiorentina a quota 18.

 

Categorie
Musica & Spettacolo

Britney Spears in Work Bitch: troppo sessualizzata, tagliate molte scene

Dopo l’uscita del video musicale hot per il suo nuovo singolo, Britney Spears ammette di sentirsi sotto pressione, quando si tratta di girare le scene dei video musicali, che troppo spesso sessualizzano il corpo femminile.

L’abbiamo vista nel nuovo video, con fruste e corpetti mozzafiato, in diverse scene che toccano il limite del sadomaso, come l’immagine di Britney Spears che tiene a guinzaglio le altre ballerine, (s)vestite di indumenti hot e provocanti.britney spears

Oggi, in un’intervista al TJ Show, Britney Spears ha ammesso di sentirsi sotto pressione, nel girare video musicali fortemente ed eccessivamente sessualizzati. Ha anche rivelato che, per l’ultimo video di “Work Bitch”, sono state tagliate molte scene, perché troppo spinte, per i suoi gusti.

Madre di due figli, Britney Spears dimostra una certa maturità, affermando che vorrebbe tornare ai vecchi tempi, quando i video musicali erano più concentrati sulla musica e il ballo, piuttosto che sugli abiti sexy e sulle buffonate volgari. La cantante ha dichiarato: “a volte vorrei riportarlo ai vecchi tempi, quando tipo c’era solo un vestito per tutto il video, e si ballava, e vorrei che non ci fosse tutta quella roba di sesso”.

Britney Spears ha riferito ai conduttori radiofonici che è stata costretta a prendere il controllo, nelle riprese del video per “Work Bitch”, per rimuovere metà del contenuto dalla clip, nel tentativo di rimanere “fedele a sé stessa” e proteggere i suoi figli, Sean Preston e Jayden James.

Categorie
Musica & Spettacolo

Emma Marrone piacevolmente ossessionata dal numero 5 (foto)

Finite le vacanze in Puglia e i primi momenti di relax, Emma Marrone torna alla sua carriera lavorativa e alla sua vita di tutti i giorni, dove è ossessionata da qualcosa ultimamente e non ci stiamo riferendo al suo nuovo fidanzato, Marco Bocci, ma al numero 5: il numero della posizione di Schiena nella classifica FIMI.

Il nuovo album di Emma Marrone, Schiena, continua a riscuotere un enorme successo; man mano che escono i singoli, da Amami a Dimentico Tutto, la cantante salentina riceve sempre più premi che attestano non solo quanto la bella Emma è anche brava, ma anche quanto il pubblico la ami.

Emma Marrone 5Ed ecco che proprio con il suo pubblico la Marrone vuole dividere le sue gioie, tra le quali quella dell’ossessione del numero 5. La cantante ha pubblicato su Twitter una foto che la immortala in ascensore, con accanto una targhetta con il numero 5, che lei indica.

La foto è accompagnata dal commento: “@emma_marrone @BrandoInfo @FRANCY_Savini ecco appunto !!! #Fimi #5”

 

Il riferimento è più che palese, anche perché una settimana fa sulla pagina Facebook di Emma è stato pubblicato lo stato:

“Dopo 13 settimane ‪#‎SCHIENA è ancora ai vertici delle classifiche di vendita posizionandolsi alle 5 della FIMI”

 

Categorie
Cinema

Star Trek – Into Darkness: J.J. Abrams non sfonda la classifica Cinetel

Into Darkness – Star Trek: lo attendevano tutti e in molti vedevano nel secondo capitolo della saga firmata J. J. Abrams un nuovo possibile successo cinematografico. In realtà il film, uscito lo scorso 12 giugno nelle sale italiane, ha avuto successo… si… ma non nella misura sperata.

Perchè? Semplice, Into Darkness – Star Trek si trova in terza posizione questa settimana nella classifica dei risultati indicati da Cinetel. E allora chi si è guadagnato primo e secondo posto? In cima al podio questa settimana troviamo After Earth – Dopo la fine del mondo, per intenderci il nuovo film che vede impegnato Will Smith e Jaden Smith.

Come dite? Carina l’idea dell’omonimia? Beh… in star-trek-into-darknessrealtà non si tratta di omonimia: Jaden è realmente il figlio di Will Smith!

E proprio questo film diretto da M. Night Shyamalan si accaparra il posto più alto della classifica, mettendosi dietro le spalle anche Una notte da leoni 3. E voi? Siete state al cinema? Avete visto questi film o uno di questi titoli? Che ve ne è parso? Diteci la vostra…

Categorie
Musica & Spettacolo

Emma Marrone: Schiena è l’album più venduto in Italia

Emma Marrone si riconferma regina delle classifiche italiane o quantomeno della classifica degli album più venduti del Bel Paese. A testimoniarlo è la classifica FIMI degli album più venduti in Italia nell’ultima settimana, top ten in cui Emma Marrone risulta essere al primo posto con il suo nuovo lavoro discografico: Schiena.

Un successo che sta rimbalzando già sui social network e che vede i suoi fan osannare il nuovo album firmato Emma Marrone. Dietro di lei, nella classifica Fimi, troviamo al secondo emma marrone schiena album più venduta italiaposto il nuovo disco di Nek e dal titolo Filippo Neviani, mentre sul terzo gradino del podio c’è Michael Bublé con il suo To be loved.

In quarta e quinta posizione abbiamo rispettivamente i Modà con Gioia e Salmo con Midnite. Le altre 5 posizioni della classifica, dalla sesta alla decima, sono occupate da: i Depeche Mode con Delta Machine, Marco Mengoni con #PRONTOACORREREFedez con Sig. Brainwash – L’arte di accontentareRenato Zero con Amo e Jovanotti con Backup 1987-2012 Il Best.

.

Categorie
Musica & Spettacolo

Chi ha vinto Sanremo 2013: la classifica, i video dei vincitori e la premiazione

Perchè Sanremo è Sanremo… e si, si diceva così tempo fa. E a dirla tutto lo si potrebbe esclamare ancora, dato il boom di ascolti e il seguito che il festival della canzone italiana ha generato anche quest’anno.

Tuttavia, all’indomani del week end che ha visto chiudersi la kermesse sanremese, sul Web non si cerca altro che la classifica finale dei vincitori del Festival.

Questo, probabilmente, ad indicare che sì il festival è stato seguito, ma non proprio tutti lo hanno guardato come si penserebbe. Ma non vogliamo qui parlare di dati Auditel e simili. Qui vogliamo semplicemente riportarvi la classifica dei primi tre vincitori ufficiali di Sanremo, insieme ad alcuni link sulla nostra classifica ragionata e, in coda a tutto, alcuni video sulla premiazione e le canzoni ufficiali dei vincitori.

vincitore

Chi ha vinto Sanremo 2013?

Marco Mengoni si è seduto sul gradino più alto, Elio e le storie tese in seconda posizione e i Modà sul gradino più basso.

Per maggiori informazioni e riflessioni sulla classifica, vi invitiamo a leggere la nostra classifica ragionata qui:

Sanremo 2013: la classifica finale ragionata di PinkDNA

A seguire alcuni video dalla premiazione ai clip ufficiali delle canzoni vincitrici.

httpv://www.youtube.com/watch?v=1Ak01HNUDcA

httpv://www.youtube.com/watch?v=unRjK82bDLw

httpv://www.youtube.com/watch?v=lRq0TzYBris

httpv://www.youtube.com/watch?v=d_PMhFuEnu0

Categorie
Musica & Spettacolo

Classifica finale Sanremo 2013: vince Mengoni. A seguire Elio &Co ed i Modà

Sanremo 2013 è finito ieri sera con il suo ultimo appuntamento in diretta su mamma Rai.

Dopo l’esibizione di tutti e 14 i big in gara, Fazio annuncia i tre cantanti finalisti, senza però indicare quale sia l’ordine effettivo della classifica.

Ecco il terzetto annunciato da Fabio Fazio:

Modà

Marco Mengoni

Elio e le storie tese

E’ quindi il momento di ripetere i brani in gara e di attendere un nuovo verdetto, che arriverà da li a poco.

Fazio ha nuovamente una busta in mano, ma questa volta è quella del vincitore.

Vince la 63esima edizione del Festival di Sanremo (rullo di tamburi)… Marco Mengoni!

A seguire ci sono rispettivamente:

Elio e le storie tese, secondi

ed i Modà sul gradino più basso del podio.

Marco_Mengoni_Sanremo2013

Non resta che lasciarvi col video delle tre canzoni vincitrici.

httpv://www.youtube.com/watch?v=unRjK82bDLw

httpv://www.youtube.com/watch?v=lRq0TzYBris

httpv://www.youtube.com/watch?v=d_PMhFuEnu0

 

Categorie
Sanremo 2013

Marta sui Tubi: l’underground arriva sul palco di Sanremo 2013 con Vorrei

Procede la kermesse sanremese ed è ora il momento di ascoltare un altro gruppo in gara. Si tratta dei Marta sui Tubi, band dell’underground musicale italiano che approda quasi inaspettatamente sul palco dell’Ariston.

Infatti i Marta sui Tubi, insieme agli Almamegretta, sono forse i due outsider del Festival che difficilmente riusciranno a posizionarsi nelle parti alte della classifica.

Tuttavia a noi questa Vorrei dei Marta sui Tubi piace molto, belle sonorità, belle musiche e bei ritmi. Molto coinvolgente anche il Vooooorrei del ritornello. Peccato che non possa arrivare molto lontano.

Sul Web i Marta sui tubi sono stati un po’ al centro di una piccola diatriba, fra i fan che si sono chiesti perchè la band abbia partecipato al Festival e chi invece ha apprezzato questo gesto.

Non resta che attendere qualche ora per vedere a che posto si posizioneranno.

marta sui tubi

Categorie
Sanremo 2013

Sanremo 2013: la classifica provvisoria dei vincitori del Festival

Mancano poche ore all’inizio dell’ultima puntata di Sanremo 2013 ed è già scattato il totoscommesse su chi vincerà la kermesse di quest’anno.

Noi  seguiremo in diretta questa attesissima finale e nell’attesa di vedere chi sarà il vincitore e leggere la classifica finale di tutti i cantanti big che hanno partecipato a questa edizione del Festival, vi ricordiamo come si è conclusa l’ultima puntata in cui i big hanno cantato le loro canzoni.

Per farlo dobbiamo riportare gli orologi indietro di 48 ore e precisamente a mercoledì, dato che ieri i big non hanno gareggiato, ma hanno semplicemente interpretato dei vecchi brani sanremesi per la sezione Sanremo Story.

Mercoledì scorso la serata di Sanremo si è conclusa con la seguente classifica provvisoria:

Sanremo 2013 seconda serata

1) Primo in classifica: Marco Mengoni con il brano “L’Essenziale”. A seguire:

2) Modà

3) Annalisa Scarrone

4) Chiara Galiazzo

5) Raphael Gualazzi

6) Simona Molinari e Peter Cincotti

7) Maria Nazionale

8) Elio e le Storie tese

9) Daniele Silvestri

10) Max Gazzè

11) Simone Cristicchi

12) Malika Ayane

13) Marta sui Tubi

14) Almamegretta

Appuntamento fissato alle 21.00 per vedere come finirà quest’ultima serata firmata Sanremo 2013.