Categorie
Bellezza & Salute

Metodo shock per perdere peso? Un cerotto cucito sulla lingua!

L’innovativo metodo estremo per dimagrire è un cerotto di plastica cucito sulla lingua, che rende l’atto del mangiare più difficoltoso e doloroso.

Il cerotto “miracolo”, che viene fissato sulla lingua con sei punti, rende la consumazione di cibi solidi così dolorosa che una persona è costretta a bere solo liquidi.

Lanciato nel 2009 da un chirurgo plastico di Beverly Hills, Nikolas Chugay, il dispositivo può  aiutare una persona a perdere 30 chili in un solo mese – ma ha i suoi effetti collaterali.

Il sito del dottor Chugay avverte i pazienti che il cerotto può portare gonfiore alla lingua e difficoltà nel parlare. E secondo il The Time, alcuni pazienti, che hanno sperimentato la tecnica, hanno difficoltà nel dormire e nel muovere la lingua. Perciò, il cerotto deve ancora perdere pesoessere approvato dalla FDA. E c’è di più: il cerotto può solo essere indossato per un mese, dal momento che se si sforano i 30 giorni, il tessuto della lingua si rinnova e si rischia che il cerotto venga incorporato nella lingua stessa.

Ma durante il mese della “estenuante” dieta, il dottor Chugay fornisce una routine alimentare da seguire, che è sostanzialmente basata su pasti liquidi e offre 800 calorie al giorno. La dieta “soddisfa le esigenze nutritive” e “massimizza i risultati della perdita di peso”, secondo quanto è dichiarato sul sito del dottor Chugay.

L’operazione di cucitura costa 2.000 dollari alla clinica del Dr Chugay di Los Angeles, dove il dottore ha già sottoposto 60 donne al trattamento, dal 2009. Ma in Venezuela, che vanta la più grande industria della bellezza pro-capite nel mondo, le donne possono ottenere il patch per soli

$ 150.

Categorie
Bellezza & Salute

Stop al fumo: si a gomma e cerotti, no alle sigarette elettroniche

Secondo delle nuove linee guida da parte di professionisti della salute, i fumatori dovrebbero ridurre le sigarette, se non riescono a smettere di fumare.

Il  National Institute for Health and Care Excellence (Nice) ha finalmente ammesso che, anche se smettere di fumare completamente sarebbe la giusta soluzione per la salute, molte persone non riescono a farne a meno.

È stata redatta la linea guida, per ridurre i pericoli connessi al tabacco, per le persone che lottano per liberarsi dal vizio. È anche la prima approvazione ufficiale dei prodotti contenenti la nicotina, che possono essere utilizzati dai fumatori, per ridurre la quantità giornaliera delle sigarette.

smettere di fumareLe linee guida si rivolgono soprattutto a quelle persone che non riescono a smettere di fumare, a coloro i quali vogliono limitare la loro dipendenza, senza rinunciare alla nicotina, e a quelli che vogliono ridurre il fumo, semplicemente.

Il professore Mike Kelly, direttore del Centro di Nizza per la Sanità Pubblica, ha aperto la conferenza stampa, riguardo la guida, con una citazione di Mark Twain: “Smettere di fumare è la cosa più facile del mondo. Lo so perché l’ho fatto migliaia di volte”. Prof. Kelly ha affermato che la guida intende promuovere la riduzione del fumo, con l’aiuto di prodotti alla nicotina,  come i cerotti e le gomme, per limitare i danni causati dal tabacco. Ha sottolineato che, mentre la nicotina è una sostanza “relativamente innocua”, vi è una mancanza di chiarezza sulla sicurezza della terapia sostitutiva della nicotina (NRT) e su quale sostanza effettivamente provoca la morte: “In parole povere, la gente fuma per la nicotina, ma muore a causa del catrame nel tabacco. Tuttavia, il tabacco da fumo crea un’elevata dipendenza, motivo per cui la gente trova così difficile smettere di fumare”.

Le sigarette elettroniche sono un’opzione sempre più popolare, nella terapia sostitutiva della nicotina, ma sono controverse perché non garantiscono la massima sicurezza e non sono ritenute molto efficaci. La preoccupazione sulle sigarette elettroniche si è scatenata a causa dei propellenti, utilizzati per produrre il vapore dei dispositivi, che potrebbero essere potenzialmente dannosi.

Categorie
Bellezza & Salute

Medicazione delle ferite chirurgiche: arriva il cerotto con i microaghi

Gli scienziati statunitensi hanno inventato un cerotto coperto con aghi microscopici, per guarire le suture chirurgiche. Il cerotto a “letto di aghi”, ispirato al verme parassita, che vive nell’intestino dei pesci, aggrappandosi ad esso, con le sua forma spinosa, fissa gli innesti di pelle, senza l’aiuto di punti.

I suoi creatori affermano che il cerotto è tre volte più resistente degli altri materiali, usati per la medicazione di pazienti ustionati o di chi ha subito interventi.

La rivista Nature Communications riporta che cerotto micro aghi operazione chirurgicagli esperimenti sugli animali hanno avuto successo. I ricercatori di Boston, del Brigham e Women’s Hospital affermano che il cerotto potrebbe anche rilasciare farmaci terapeutici attraverso i suoi micro-aghi.

La maggior parte delle bende adesive non si fissano bene sulla ferita umida. I punti e le graffette possono aiutare, ma causano eventuali traumi al tessuto.

Per risolvere il problema, il dottor Jeffrey Karp la sua squadra si sono ispirati all’aspetto del verme parassita: il “Pomphorhynchus laevis”. Il verme si fissa sulla superficie viscida dell’intestino dei pesci , grazie alla sua testa spinosa.

Il cerotto del dottor Karp imita questa azione, usando microaghi di plastica che sono rigidi, quando sono asciutti, ma che si gonfiano, una volta che si legano al tessuto umido della ferita.

Dr. Karp ha affermato: “questo design esclusivo consente agli aghi di agganciarsi ai tessuti molli con il minimo danno. Inoltre, quando arriva il momento di rimuovere l’adesivo, c’è una riduzione del dolore per il paziente rispetto ai punti metallici, come anche meno traumi ai tessuti, sangue e nervi, e un ridotto rischio di infezioni”.