Categorie
Gossip

Britney Spears cerca la felicità con Jason Trawick e sogna le nozze

Britney Spears vuole voltare pagina e cerca un po’ di calma e serenità nella sua vita da pop star. Vita da pop star che, probabilmente, comincia a starle un poco troppo stretta, dato che non le dà la possibilità di vivere tranquillamente la sua vita privata.

E allora dopo un periodo fatto di alti e bassi amorosi (con le sofferenze legate al suo ex Justin Timbelake, che vi ricordiamo essersi sposato da poco con la bella Jessica Biel) e le divergenze economiche con l’ex manager Sam Lutfi, ecco Britney alzarsi in piedi e reclamare la sua felicità.

Archiviata anche la pratica giudiziaria con Jamie e Lyenne (rispettivamente papà e mamma) per diffamazione e calunnia, la signorina Spears ha solo un sogno: suggellare l’amore che prova per Jason Trawick con un bel matrimonio.

Insomma anche la pop girl Britney Britney Spears amore Jason Trawick matrimonio nozze sposaSpears vuole firmare la sua vita con un bel: “e vissero tutti felici e contenti”.

Riuscirà Britney a scrivere il lieto fine nella sua vita? Speriamo davvero di si. Per ora le facciamo un grande in bocca al lupo e ci lasciamo con l’augurio di vederla presto con un bel vestito bianco!

Categorie
Musica & Spettacolo

Christina Aguilera si sente “cicciona e felice”

Da ragazzina era considerata la rivale naturale di Britney Spears: stesse caratteristiche per due giovanissime interpreti della musica pop balzate immediatamente al successo. Poi Britney ha preso la sua strada, e lei Christina Aguilera pure, trasformandosi in una delle cantanti di maggior successo degli ultimi anni, concedendosi persino una capatina al cinema con il discutibile Burlesque accanto a Cher.

Adesso la Aguilera è cambiata, ha messo via l’immagine di ragazzina aggressiva e sexy, per presentarsi ai media con un’immagine più materna e in carne. La cantante ha infatti confessato di piacersi molto “grassa e felice”. Ovviamente il “grasso” del mondo dello spettacolo è sempre relativo, ma Christina sembra davvero più formosa e stando a quanto ha dichiarato a Billborad, convinta a rimanere di quelle dimensioni. Il prototipo che l’ha vista opporsi mediaticamente alla Spears (ragazza magra, bionda con gli occhi chiari) non le andava più bene, soprattutto perché la allontanava dalle sue origini ecuadoregne, facendola apparire anoressica.

Quando nel 2002 ingrassò di sette chili, i suoi discografici convocarono una riunione straordinaria per farle capire che se fosse ingrassata, moltissime persona avrebbero perso il lavoro. Così dimagrì di nuovo, diventando “magra come uno stuzzicadenti”. Adesso l’Aguilera è cresciuta ed è decisa a non morire più di fame (parole sue), dichiarando di stare benissimo con il suo corpo e il suo peso, un po’ sopra la media dello showbiz.

Noi non possiamo fare altro che ammirarla, d’altronde le sue doti canore e il suo bel viso restano immutati anche con qualche chilo di troppo, e poi un messaggio così schietto non può che far bene a tante fan che la prendono a modello.

Categorie
Musica & Spettacolo

Una Britney in forma smagliante continua a far discutere: esce Criminal

Oops, she did it again! Sono passati ormai 12 anni dal video di Baby one more time, nel quale una piccola Britney Spears in tuta si dimenava per i corridoi della scuola ammiccante e seducente come Lolita. Dopo 12 anni la “Principessa del pop” è cresciuta ed è diventata una star di fama mondiale,  una donna e una madre, anche se continua ammiccante a far parlare di sé.

Britney Spears CriminalIl lancio del video “Criminal”, nuovo singolo tratto dall’album Femme Fatale, infatti, sta facendo il giro del mondo sollevando un polverone per alcune scene decisamente hot che la vedono protagonista al fianco del suo attuale compagno Jason Trawick.

Niente di nuovo, insomma. Del resto Britney ci ha abituato a ben altro nel corso della sua altalenante carriera, che ha visto grandi picchi e altrettante cadute di stile. Ma procediamo con ordine. A fine anni ’90 e agli inizi degli anni 2000 Britney è sulla cresta dell’onda: escono Baby one more time (album d’esordio, del 1999), Ooops! I did it gain (2000), Britney (2001), e In the zone (2003), che la consacrano a star planetaria e a donna più influente della scena pop mondiale.

Subito dopo, però, il crollo fisico e di nerviBritney Spears - Criminal la costringono a rallentare: affida tutti i suoi beni al padre, si ritira per un po’ dalle scene, ingrassa, si rasa a zero (e noi la ringrazieremo sempre per questo), tenta il suicidio e, dulcis in fundo, dichiara di essere l’Anticristo. Un involontario monito, il suo, sui pericoli e gli eccessi  della celebrità. I paparazzi, d’altro canto, non la lasciano un minuto in pace, fotografando ogni gaffe, ogni sbronza ed ogni “fuori di mutanda” che la star concede suo malgrado. Ma Britney ha le spalle forti e si rialza, pubblicando Blackout nel 2007. Tutto bene? No, nuovi eccessi e nuovi rehab. Ma Britney si riprende e pubblica Circus e, per ultimo, Femme Fatale, che segue un Greatest Hits con i suoi maggiori successi.

Ad oggi Britney è l’unica artista femminile ad aver collezionato tutti numeri 1 nella  classifica Billboard, è sesta nella classifica Forbes delle donne più influenti del mondo, è arrivata seconda nella classifica del Rolling Stone sui dieci migliori cantanti-ballerini ed è stata appena premiata agli MTV Video Music Awards 2011 con il  “Michael Jackson Video Vanguard Award“.

Insomma, la Principessa del pop continua a far discutere, ma per fortuna quando è in forma smagliante.