Categorie
Musica & Spettacolo

Lady Gaga a Milano: stop alla dieta e sotto con gli spaghetti!

Ormai si sa che dove c’è Gaga c’è notizia. La popstar è arrivata ieri pomeriggio a Milano mandando in tilt il traffico della città.

Stasera Lady Germanotta andrà in scena con l’unica data italiana del suo Born this way Ball Tour”; sarà un vero e proprio megashow con ballerini , coreografie e costumi surreali, come solo Gaga sa a fare.

Naturalmente la diva che è in lei non si smentisce mai; ormai a quanto pare ne ha sempre pronta una nuova per la gioia dei rotocalchi!

In questo periodo, infatti, la pop star italo – americana ha fatto notizia per aver messo su un “paio” di chili.

“Amo mangiare la pasta e la pizza” dice “Sono una ragazza di New York con origini italiane… e mio padre ha appena aperto un ristorante a Manhattan. Ogni volta che ci vado ingrasso di 3 chili.”

Complimenti G! Chissà se i fan gradiranno una Gaga meno saltellante e più sedentaria?

Nelle ultime apparizioni di Lady Germanotta abbiamo notato le curve sempre più prorompenti. La diva dichiara di non riuscire a resistere alle polpette e alla pizza (come qualsiasi italiana che si rispetti), anche se, ammette che sta seguendo una dieta per eliminare il peso in eccesso.

I critici affermano che la star potrebbe soffrire di Lupus Debilitante, cioè una sindrome della stanchezza cronica. Sarà dovuta all’alcol e al fumo? O è la nuova tendenza in voga ad Hollywood?

Già dal concerto di Amsterdam si vedeva che Gaga aveva un po di carne in più, questa volta però non si trattava affatto del vestito fatto di fettine! Speriamo solo riesca ancora a regalare lo show che tutti si apettano.

Categorie
Gossip

Guai per Lady Gaga, denunciata dalla sua ex assistente

Questa storia ha dell’incredibile! La superstar Lady Gaga, nonchè la diva più ricca del mondo, ha dei debiti con la sua ex assistente.

lady gagaJennifer O’Neill, che ha servito e riverito la star da dicembre 2009 a marzo 2011, ha denunciato al tribunale di New York di dover ricevere ancora $ 400.000 per gli straordinari fatti. Dai documenti presentati al giudice, la O’Neill sostiene di aver fatto  7.168 ore di straordinari, cioè 24 ore su 24 impegnata per il tour Born This Way. Il suo salario settimanale era di $ 1.000, ma non comprendeva le assurde richieste della pop star e il tempo impiegato per svolgerle.

Dovevo prontamente assicurarle che ci fossero asciugamani dopo la doccia e le servivo come sveglia personale per mantenerla in linea con gli appuntamenti”. Ecco alcune delle frasi saltate fuori dalla denuncia. Il portavoce di Lady Gaga smentisce tutta la faccenda, ma non ne spiega i motivi. Sta di fatto che l’ex assistente pretende un risarcimento che la cantante non vuole riconoscerle. Forse portar avanti una causa e pagare ciò che è dovuto alla O’Neill per Lady Gaga avrebbe lo stesso costo, ma per principio preferisce sostenere la sua tesi.

Eppure Lady Gaga non avrebbe motivo di non riconoscere il pagamento all’ex assistente. Secondo la rivista americana Forbes, la star si è aggiudicata il titolo di cantante più pagata tra il 2010 e il 2011: ben novanta milioni di dollari! Così la O’Neill, che si sente parte di questa vittoria, vuole essere degnamente ricompensata delle notti insonni passate a cercare abiti strani per volere di Miss Gaga.