Categorie
Gossip

Sara Tommasi decide di ricoverarsi in clinica: “Vado in rehab…ciao belli!”

“Le star di oggi sono quelle che soffrono… Vado al rehab (cioè in clinica). Ciao belli!!! Sara”

Sono queste le parole con cui Sara Tommasi annuncia tramite la sua pagina di Facebook che andrà in rehab.  La showgirl e attrice porno che si è spogliata in tutti i luoghi e in tutti i laghi, si è resa finalmente conto che i suoi continui eccessi (per non parlare delle dichiarazioni scioccanti) sono frutto di un qualche disturbo mentale.

Destino inevitabile per la giovane laureata con lode alla Bocconi di Milano (mi chiedo com’è possibile che una tipa così si è laureata col massimo dei voti alla Bocconi!).

Fatto sta che la Tommasi si è “fatta” strada sia nel mondo della politica, grazie ai vari sex-gate, che in quello televisivo, recitando in un film porno uscito il 6 luglio scorso.

Sembra che lo squilibrio mentale si sia accentuato proprio in seguito al suo film a luci rosse. La showgirl, infatti, dichiara che non vuole più continuare così e che desidera trovare la retta via. Non dimentichiamoci anche delle dichiarazioni che la vedevano vittima degli alieni che la costringevano a fare sesso….

Comunque, tornando a noi; la notizia del suo ricovero in clinica ha ricevuto il largo consenso dei suoi fan, i quali le fanno i migliori auguri e sperano di rivederla presto sullo “schermo”, senza specificare se nei panni dell’infermiera maldestra o in vesti meno oscene.

Noi non possiamo cha augurarle un pronta guarigione, anche perché, a quanto pare, il suo pellegrinaggio a Madjugorje non è servito a tanto.

Categorie
Gossip

Laura Maggi, la sexy barista, e Sara Tommasi modelli femminili…

Che il caso della sexy barista di Bagnolo Mella, fosse stato montato ad arte era un odore che girava già da qualche giorno! Troppe combinazioni inspiegabili si sono create attorno all’ormai notissima pantera del bresciano: Laura Maggi. Ieri sera durante la puntata delle Iene, ecco che si scopre il giochetto…

Le Iene l’avevano pizzicata per un’impresa ben più “interessante”: il terzo ritiro di patente in pochi mesi, per guida in stato di ebrezza. E in quella circostanza volete che non sia uscita fuori la sua peculiarità? Che ovviamente in Mediaset ed RCS hanno visto bene di usare come caso mediatico della settimana. Ecco perché gli unici giornali, siti e TG a parlarne sono stati quelli del biscione ed ecco perché ha rifiutato di andare in RAI e persino un’offerta di Playboy.

La “provocante”, ma non osiamo definire bella, Laura si presenta con mini abito bianco (con tette a vista) sul sofà di casa, per un’intervista noiosa e capace di creare un immaginario di donna, davvero deplorevole… Con tanto di passaggio simil telefono erotico, per definire ancora meglio cosa una donna può aspirare a fare nella vita. Lo spettacolo offerto è stato quasi pari a quello espresso da Sara Tommasi, durante la sua passeggiata senza mutande contro le banche e per richiamare qualche riflettore su una starlette in caduta libera, che per sua stessa ammissione per i soldi farebbe di tutti e se avesse abbastanza soldi da “svaligiare” i negozi del centro vivrebbe bene anche in solitudine.  Senza voler ricordare ancora la svolazzante farfallina di Belen sul palco dell’Ariston.

Insomma, stanno facendo del corpo femminile carne da macello… Ogni parte ha il suo prezzo, il suo share, la sua capacità di attrarre uomini facoltosi, pronti a regalare tutto a queste donne pronte a tutto. L’amore non esiste… il corpo è uno strumento, il sesso il mezzo per fare soldi (tanti soldi). Sembra quasi che rifarsi il seno, le labbra o qualsiasi altra cosa, sia un mero investimento: spendo oggi 3.000 euro per metterli in mostra domani e guadagnarci su. Il che in questo periodo di crisi della finanza sembra anche un investimento più sicuro del mattone, in un Paese come il nostro che sta creando un modello di donna davvero da brividi! Siamo davvero pronte a diventare tutte così e a farci rappresentare in questo modo davvero triste?

Categorie
Gossip

Di Sara Tommasi, banche e donnine nude…

Sara Tommasi torna a far parlare di sé, prima per un intervento a dir poco “chiarificatore” sulle banche e il signoraggio… Dopo il quale ha sottolineato che lei ha tutte le competenze per poter parlare di questi temi, visto che è una “bocconiana doc”. Crediamo che a queste parole l’ex “preside” della Bocconi, attuale presidente del Consiglio dei Ministri Mario Monti abbia avuto più di un malore di stomaco.

Sara TommasiInvitata dall’ormai indomabile Scilipoti, che la porta al guinzaglio come “volto nuovo” della politica italiana, ma non certamente dei salotti politici intimi organizzati dal buon vecchio, e indimenticabile, “papi”. Sara Tommasi si presenta con una misé da vera professionista e a guardarla bene anche “prosciugata”, sia il viso che il corpo mostrano i segni di un dimagrimento, che oseremmo definire da stress… sarà dovuto allo studio preparatorio per il suo illuminante intervento (di cui sotto trovate il video).

Ma il momento clou è arrivato dopo, quando ha replicato il blitz “nuda contro le banche” accompagnata dall’ormai suo “mentore” Alfonso Luigi Marra, che la stessa Tommasi ha definito il suo uomo ideale, capace di farla sentire una vera donna. Così con nonchalance aperto il giaccone in pelliccia nera ecco che Sara sotto i collant non ha gli slip, così da alimentare un altro tormentone stile “farfalla di Belen“. Avrà avuto un paio di slip color carne molto sottili? Sembra proprio di sì a guardare le foto.

Comunque, non vogliamo parlare di slip o non slip… Ma vorremmo si aprisse un dibattito sul pudore e il senso di essere donna oggi. Perché almeno io sono stanca di veder passare in TV tette e culi, come chiaro messaggio che per far carriera bisogna puntare tutto sul proprio corpo, sulla totale mancanza di senso del pudore, oltre che di rispetto per se stesse e per gli altri che ci stanno intorno. Insomma, siamo donne “rilevanti” solo quando c’è da chiedersi se ci sono gli slip o meno in questo Paese?

httpv://www.youtube.com/watch?v=eYPKjV5dvIU