Categorie
Gossip Senza categoria

Justin Bieber interessato al ruolo di Robin in Batman vs Superman?

 I beliebers conosceranno, benissimo, la passione di Justin Bieber per “il Cavaliere Oscuro”, tanto che, per il suo compleanno, ha ricevuto una Bat Bike, come regalo da suo padre. E se la sua passione si trasformasse in lavoro?

Proprio così, pare proprio che Justin Bieber voglia “avvicinarsi” molto di più al suo idolo, esaudendo anche il sogno di un film! Venerdì la giovane star ha pubblicato una foto di una copia dello script di “Batman vs. Superman”. Nello scatto, caricato Justin Bieber Batman vs Supermansu Instagram, Justin Bieber appare con il suo copione personalizzato del film, che porta il suo cognome sulla copertina. L’aggiunta della didascalia: “#robin?” ha creato scompiglio e dubbi tra i fan, che si chiedono se il loro beniamino parteciperà ai provini, per il ruolo di Robin, nel prossimo sequel di Henry Cavill, per “Man of Steel”.

Eppure, tale foto potrebbe far parte di uno scherzo, rivolto ai suoi followers sul social media. Infatti, poche ore prima della pubblicazione della foto, Justin Bieber è stato visto negli studi di “Funny or Die” con Lil Za e Lil Twist e ha scritto su Twitter: “sto per fare qualcosa di funny…or die”.

Purtroppo, per scoprire la verità dietro la misteriosa foto dello script di Bieber, bisognerà aspettare.

Categorie
Programmi TV

Ashton Kutcher è l’attore più pagato del piccolo schermo

Il suo nuovo film “Jobs” potrebbe non aver colpito i critici, in maniera particolare, ma Ashton Kutcher sarà comunque felice! Perché? Risulta essere l’attore più pagato del piccolo schermo. Come giovane protagonista della sitcom statunitense “Due uomini e mezzo”, entrato nel cast in sostituzione di Charlie Sheen nel 2011, si è guadagnato il primo posto della lista degli attori comedy più pagati, con i suoi incredibili 750.000 dollari ad episodio.

Come sottolinea Vanity Fair, secondo una semplice proporzione, l’affascinante attore guadagna la bellezza di circa 34 mila dollari al minuto, sulla base della durata di 22 minuti della sitcom.

Al secondo posto dell’elenco, stilato da TvGuide, c’è Ashton Kutcher pagato tvMark Harmon, protagonista di NCIS nelle vesti dell’agente speciale Gibbs. L’attore guadagna ben 525.000 dollari a puntata.

Insomma, roba da non credere!

Categorie
Gossip

Il sexy Johnny Depp sta per abbandonare la carriera d’attore?

Quando si parla di uomini sexy del mondo dello spettacolo di certo non si può non citare uno degli attori più bravi del mondo, per molti IL più bravo del mondo, ovvero l’affascinante Johnny Depp.

Nonostante i suoi 50 anni, portati in modo egregio, Johnny Depp continua ad essere uno degli uomini più amati del mondo dello spettacolo, forse per la sua faccia da cattivo ragazzo, o forse per il suo fascino ineguagliabile. Con più di 40 film all’attivo, Depp può vantare una carriera più che brillante, la quale ha probabilmente raggiunto il suo apice con il personaggio johnny_deppdi Jack Sparrow, interpretato in I Pirati di Caraibi.

Johnny Depp, però, a breve potrebbe lasciare le scene; l’attore, in una recente intervista ai microfoni della BBC Breakfast ha rivelato:

“A un certo punto inizi a pensare. Quando sommi l’ammontare di dialoghi che dici all’anno e realizzi che le parole scritte sono più di quelle che hai avuto modo di pronunciare tu stesso, inizi a pensare che sia una cosa insana per un essere umano. Ci sono cose più tranquille che non mi dispiacerebbe fare? Sì, ci sono […] Non dico che potrei mollare in ogni momento, ma che è un qualcosa non così lontano”

Noi fan ci chiediamo: quanto è vicino questo momenti?

Categorie
Gossip

Valentina Nappi cerca aspiranti pornoattori: 10 mila risposte in 2 ore

Care lettrici, vi propongo di dare uno sguardo alla posta elettronica dei vostri compagni, perché vi avviso che il vostro uomo potrebbe essere un aspirante pornoattore!!

L’affermazione che ho appena fatto non è a caso, i numeri parlano chiaro e le cifre sono esorbitanti: nel giro di circa due ore, 10 mila uomini hanno risposto all’annuncio postato dalla pornostar Valentina Nappi, che si è messa alla ricerca di aspiranti pornoattori.

Si, avete letto bene: 10 mila in 120 minuti; cioè vuol dire una media di quasi 84 risposte al minuto. E’ stata la stessa Valentina che ha reso noto il dato. Dopo aver postato l’annuncio sul suo sito, inpuntadicapezzolo.it, infatti, la pornoattrice è stata costretta quasi subito a dare lo “stop alle richieste”, scrivendo:

“STOP ALLE RICHIESTE DI ASPIRANTI PORNOATTORI!!!! Siete in troppi, non me l’aspettavo. Vi chiedo di perdonarmi per questo STOP alle richieste, ma non posso ricevere diecimila email in un paio d’ore. Di richieste da esaminare ne ho per una decina d’anni, a questo punto”.

Valentina NappiSe, dunque, già prima eravamo convinte del fatto che la maggior parte degli uomini avesse il cervello nella mutande, ora anche i dubbi residui sono andati via! E anche il tentativo di giustificare tutto ciò con la crisi e la  mancanza di lavoro sfuma in men che non si dica, perché questo faticosissimo “lavoro” è a titolo GRATUITO,  visto che l’obiettivo è quello di far girare i video gratis sul web e non di venderli.

Nonostante le tantissime richieste, però, Valentina Nappi trova anche lo spazio per una lamentela, che effettivamente, ai giorni di oggi, direi che è un problema equiparabile alla fame o alla pace ne mondo (ovviamente sono ironica).

Nello stop alle richieste l’attrice esordisce con delle righe che recitano:

“Ciò che mi rattrista è che se un mio collega maschio – poniamo uno bello quanto me e conosciuto quanto me – avesse messo un annuncio analogo al mio cercando aspiranti pornoattrici, probabilmente non avrebbe ottenuto un centesimo delle risposte che invece ho ottenuto io. Questa “differenza di genere” non è giusta. È intollerabile. Le opportunità di fare sesso occasionale dovrebbero essere le stesse per i ragazzi e le ragazze. E invece non è così. E la colpa è soprattutto delle ragazze. È anche contro questa situazione che io mi batto” (il grassetto è suo).

Eh beh, giustamente mentre nel mondo c’è chi si batte contro la violenza sulle donne, contro la politica corrotta, contro il maltrattamento degli animali, ma anche semplicemente contro il rincaro della benzina ecc; c’è chi pensa bene di lottare contro una parte di generazione femminile che ha deciso di avere dei valori e di avere un certo rispetto del proprio corpo e soprattutto della propria persona.

La cosa più brutta, inoltre, è che la critica non viene mossa alla società o alle singole persone che giudicano chi fa del sesso occasionale, ma alle stesse ragazze che non vogliono farlo.

Beh, sarò forse una donna di altri tempi, ma per me tutto ciò ha dell’assurdo!

 

Categorie
Programmi TV

Fabio Testi in giacca di pelle da Barbara D’Urso

Arriva in studio Fabio Testi, che Barbara D’Urso presenta con grande entusiasmo, poiché hanno lavorato assieme per tre edizioni nell’indimenticabile: Dottoressa Giò. La D’Urso sottolinea questa amicizia di vecchia data e promette di rivelare notizie che nessuno sa su Fabio Testi. Poi parte il servizio che mostra l’anima green dell’attore, ex VIP, dall’uliveto all’impianto enegetico fotovoltaico, che sottolinea ha progettato e brevettato, poiché posizionato su un vigneto. Dopodiché testi si mostra in cucina mentre cucina salsicce e taglia prosciutto.

Fabio_testiSi torna in studio e Testi ricorda di aver fatto 104 film, mentre Barbara D’Urso sottolinea che l’attore ha stracciato centinaia di cuori. Insomma, la si butta subito sul rapporto tra lui e Lola, che dopo 22 anni di guerra hanno fatto pace qualche giorno fa, tornando ad avere un rapporto normale. Dopodiché parte l’invettiva contro gli avvocati e il pubblico applaude, quando la D’Urso sottolinea che bisogna pensare sempre ai figli in caso di separazione.

Poi si parla di Ursula Andress, altra donna di Fabio Testi, e si arriva alla sua nuova fidanzata che ha un bel po’ di anni meno di lui. E Testi sottolinea che finalmente è innamorato, ci sono voluti 72 anni per trovare il suo amore. Ed infine, ecco le immagini della partecipazione di Testi al Grande Fratello Spagna quando la sua ex lo lasciò in diretta, dopo che lui nella casa del Gran Hermano ne ha davvero fatto di tutti i colori.

Categorie
Cinema

Zac Efron a Roma presenta il suo ultimo film: Lorax. Ecco l’intervista per Pink DNA

“Sono contento di essere qui a Roma, soprattutto perché c’è una bellissima giornata!” Zac Efron ci accoglie con un sorriso e la prima cosa che si nota in lui sono gli occhi, non solo bellissimi, ma vivaci, brillanti e intelligenti, pieni di entusiasmo. Il giovane attore hollywoodiano è a Roma per la presentazione del suo ultimo film, Lorax – il guardiano della foresta, in cui da la voce al timido ma determinato Ted, che cambierà il destino della sua città per amore.

– Com’è stato doppiare un personaggio come Ted? “Non avevo mai fatto una cosa del genere prima, o meglio, avevo doppiato Anakin Skywalker in un lungometraggio per la tv ispirato all’universo di Star Wars, ma un film come questo da doppiatore è stata una vera e propria esperienza esaltante. Non ha altro che la tua voce e qualche volta mi divertivo così tanto che ho anche improvvisato qualcosa, soprattutto quando in studio c’erano altre persone. All’inizio ti senti stupido ma poi vai alla grande”.

– Quanto ti assomiglia il tuo personaggio?A livello estetico poco. I libri del Dottor Seuss, dal quale è tratto Lorax, sono molto dettagliati e pieni di illustrazioni”.

– E per quanto riguarda il carattere? Ted è un ragazzino innamorato, molto romantico. Anche tu sei così? “A dire il vero non sono molto romantico. Certo il personaggio di Ted è molto coraggioso e per far felice la ragazza di cui è pazzo fa di tutto e finisce per salvare la sua città; io non sono molto romantico, mio fratello minore invece fa delle cose molto carine per la sua ragazza (ride)”.

– Hai lavorato con molti attori in questa occasione, su tutti Danny DeVito. Com’è stato? “Guardare Danny a lavoro è stato incredibile, veniva in studio in pigiama, come se si fosse appena alzato. E’ un grande professionista e ci stiamo divertendo molto a promuovere il film insieme”.

– La voce di Audrey, la ragazza di cui Ted è innamorato, è di Taylor Swift. Durante la lavorazione si è vociferato su un vostro flirt, è vero? “Beh, Taylor è una ragazza davvero deliziosa, oltre ad essere una brava attrice e una professionista seria, ci siamo divertiti molto in studio, ma, no, non usciamo insieme!”

 Ad ottobre scorso è stata a Roma Olivia Newton John. Lei come te deve l’inizio della sua carriera ad un personaggio famosissimo per una generazione intera e forse di più: la Sandy di Grease. Ha dichiarato di essere riuscita ad uccidere (metaforicamente) la sua Sandy solo con il suo ultimo ruolo (in Tre Uomini e una Pecora, n.d.r.). Tu invece hai cominciato con High School Musical, che si potrebbe definire il Grease delle nuove generazioni. Il tuo ruolo di Troy ti perseguita? “Nel 2008 è uscito l’ultimo High School Musical ma le persone ancora mi inseguono per Troy. Cerco di fare tante altre cose ma allo stesso tempo sono consapevole che Troy è il motivo per cui ho cominciato a fare questo lavoro, è il motivo per cui sono qui oggi. Non voglio ucciderlo, sono felice che ci sia stato e che la gente mi fermi per strada per quello”.

– Domanda di rito a fine incontro: cosa ci racconti dei tuoi progetti futuri? “Ho finito di girare un film tratto da un romanzo di Nicholas Spaark. Si intitola The Lucky One (in italiano Ho cercato il tuo nome) ed uscirà questa primavera (il 25 aprile in Italia), per quanto riguarda il resto sono impegnato, ho appena finito le riprese di Paperboy e ho altre offerte, ma preferisco non parlarne”.

 

Categorie
Man of the Week

Inizio settimana graffiante con Hugh Jackman, alias Wolverine

Si, è proprio lui, il peloso e sexissimo Wolverine… l’uomo dei 14 milioni di dollari d’incassi in meno di 10 settimane per uno spettacolo teatrale (prima di lui solo “Wicked” e “Il Re leone”, ma hanno avuto costi di gestione più alti); uno dei pochi famosi ad esporsi a sostegno delle nozze gay, unendosi al manifesto proposto da Australian Marriage Equality (tranquille, non è gay… ma felicemente sposato!)

Hugh Michael Jackman è nato in Australia nell’ottobre del ‘68, è il più giovane di cinque figli. Aveva poco più di otto anni quando sua madre morì abbandonando la famiglia. Da ragazzo frequenta l’esclusiva Knox Grammar School e si laurea presso l’University of Technology di Sydney. Ottiene il suo primo ruolo di attore professionista sul palco e appare in diversi musical a Melbourne. Ben presto entra a far parte della scena internazionale e si guadagna il plauso della critica per le sue interpretazioni di Curly in Oklahoma! a Londra e Billy Bigelo in Carousel a New York City.

Per il grande pubblico, Hugh è forse meglio conosciuto per il ruolo di Wolverine nel film X- Men (2000) dove, nonostante la folta chioma crespa ed i modi rozzi, ha infranto migliaia di cuori. Tra gli altri film interpretati egregiamente ricordiamo Codice: Swordfish, Kate e Leopold e Van Helsing. Nonostante la sua carriera in ascesa sul grande schermo, Jackman rimane fedele alle sue radici teatrali. Nel 2004, vince un Tony Award per il suo ruolo da protagonista a Broadway in The Boy from Oz. L’anno seguente vince un Emmy Award.

Hugh torna sul grande schermo con uno dei suoi personaggi più famosi, Wolverine, in X-Men: The Last Stand (2006). Il film d’azione si rivela un grande successo, guadagnando più di 234 milioni dollari al box office. Lavora con Woody Allen, recitando in Scoop (2006) al fianco della burrosa Scarlett Johansson. Poi è stata la volta, insieme al co-protagionista Christian Bale, del dramma storico The Prestige (2006), un film su due maghi rivali in epoca vittoriana Inghilterra. Sempre nel 2006, Jackman presta la sua voce a due lungometraggi d’animazione: Giù per il tubo e Happy Feet. Nel 2008 è felicissimo di lavorare nella Terra che gli ha dato i natali in compagnia di attori australiani alla stregua di Nicole Kidman e Baz Luhrmann in Australia.

È sposato dal 1996 con l’attrice Deborra-Lee Furness, conosciuta sul set dell’australiano show televisivo Correlli. Vivono a Melbourne, in Australia, con i loro due figli, Oscar Maximilian e Ava Eliot, entrambi adottivi.

 

 

Categorie
Man of the Week

Una domenica con… Jude Law

Jude Law è considerato il secondo uomo più sexy al mondo… (e il primo chi è?). Molto discusso in questi giorni per il suo (ehm… di tutti in verità) problemino di calvizie. Ebbene si, anche i sex symbol perdono i capelli… non per questo è meno desiderabile. All’inizio accettava poco questo cambiamento, infatti nelle ultime uscite si era presentato sempre con la testa coperta da un cappello. In occasione dell’uscita del suo ultimo film “Sherlock Holmes: a game of shadows”, Jude si convince ed esce allo scoperto mostrando la profonda stempiatura. Onestamente, così sembra molto più maturo e il fascino che emana è immenso. Gli occhi verde-azzurro da sogno, la mandibola perfettamente scolpita, la bocca di dimensioni perfette, il fisico da urlo… non si potrebbe desiderare niente di meglio. Conosciamolo insieme.

David Jude Heyworth Law nasce a Londra nel dicembre del 1972 (40 anni se li porta alla grande!!!) e terminate le scuole si butta subito nel mondo dello spettacolo iniziando a recitale al National Youth Music Theatre, fino a quando con una magnifica interpretazione ottiene la candidatura come miglior esordiente al Laurence Olivier Award oltre che vincere un Ian Charleson Award. Nel 1995 arriva a Broadway dove si guadagna una nomination ai Tony Award e il Theatre World Award.

Nel 1999 Ottiene la sua prima candidatura all’Oscar come miglior attore non protagonista grazie a Il talento di Mr. Ripley dove recita al fianco di Matt Damon e Gwyneth Paltrow. Nel 2001 interpreta il cecchino russo Vasily Zaytsev nel film Il nemico alle porte e nello stesso anno recita in A.I. – Intelligenza artificiale di Steven Spielberg. Nel 2003 vince il premio Oscar come miglior attore per la sua interpretazione in Ritorno a Cold Mountain. Nel 2004 lo ritroviamo nel remake del film Alfie, e in Closer, film candidato a due premi Oscar. Nel novembre dello stesso anno viene eletto “uomo vivente più sexy” dalla rivista People. Dopo la struggente e prematura morte del giovane attore australiano Heath Ledger, Jude Law, insieme a Johnny Depp e Colin Farrell, viene ingaggiato, tra l’altro senza alcun compenso, per terminare il film Parnassus – L’uomo che voleva ingannare il diavolo.

Jude Law è molto attivo anche in campo sociale. Nel 2004 lancia una campagna per raccogliere £ 2.500.000 per la riqualificazione del Young Vic Theatre. E ‘attualmente presidente della commissione del Young Vic. Nel 2006, entra a far parte, grazie all’amicizia con Robbie Williams, della squadra di calcio delle celebrità “Soccer Aid” a favore dell’UNICEF. È il presidente della Fondazione “Music For Tomorrow” per contribuire alla ricostruzione di New Orleans, dopo il passaggio di Katrina che la devastò . Jude Law è ambasciatore di Sua Altezza Reale il Principe di Galles per la “Children and the Arts Foundation”. Nell’aprile del 2009 ha sostenuto l’ente caritatevole “Education Africa” donando una maschera dipinta e firmata da lui. Lo stesso ente ha lanciato la campagna su eBay.

Ha 4 figli, più un figlioccio acquisito; tre con la prima moglie, Sadie Frost (già sposata con Gary Kemp degli Spandau Ballet), il quarto è nato nel 2009 in seguito ad una relazione molto breve con la modella Samantha Burke. Numerose sono state le donne nella sua vita, tant’è che il film Alfie lo rappresenta molto e rispecchia la sua vita reale. Proprio sul set di Alfie conosce la bella Sienna Miller alla quale si dichiara ufficialmente nel Natale 2004 e che sarà sua compagna per parecchio tempo. Finisce anche con lei dopo un paio di anni perché Jude la tradiva con la baby-sitter dei suoi figli. Nel 2010 riprendono i rapporti e i due riprovano a stare insieme ma la relazione si interrompe di nuovo lo scorso febbraio 2011. Chi sarà la prossima???

Categorie
Man of the Week

Una domenica con… The One Matthew McConaughey

Matthew David McConaughey, nato in Texas nel 1969 da madre maestra supplente e padre gestore di un distributore di benzina, è attore, sceneggiatore e regista… oltre che uno degli uomini più belli del mondo. Alto, biondo, fisico statuario, sorriso che ammalia e occhi che incantano, cosa volere di piu’?

Conosciamolo meglio. Mostrando poco interesse nel commercio del carburante per auto, come faceva suo padre, Matthew desiderava un radicale cambiamento di scenario. Studente modello e atleta invidiato dai compagni di scuola, si diploma nel 1988 e va a fare pratica in uno studio legale in Australia, lasciandosi tutto alle spalle, per mantenersi lavava piatti e spalava letame di pollo. Ma la sua terra gli mancava parecchio, così rientra negli Stati Uniti e si iscrive alla facoltà di Legge e inizia a seguire un corso di regia, di cui era appassionato, infatti, prima di raggiungere il traguardo della laurea, gira alcuni cortometraggi e si butta nel mondo della recitazione in alcuni spot pubblicitari. Dopo poco inizia a recitare anche in alcune commedie importanti dove viene notato e da li in poi la sua carriera inizia a decollare.

Recita in alcuni film che contribuiscono a farlo conoscere a livello internazionale: l’horror Non aprite quella porta 4 al fianco dell’allora poco famosa Renée Zellweger; il dramma giudiziario Il momento di uccidere dove lavora con Sandra Bullock, che diventa la sua compagna per molti anni; Contact con Jodie Foster… e molti altri ancora, fino al 2001, anno in cui recita nella commedia romantica Prima o poi mi sposo al fianco della bella latina Jennifer Lopez, nell’avventuroso Sahara con Penelope Cruz, con la quale è stato legato un anno. Dal 2006 in poi lo troviamo al fianco del bravo Al Pacino nel film Rischio a due, con Sarah Jessica Parker nella commedia A casa con i suoi, con Ben Stiller in Tropic Thunder.

Negli ultimi tempi si è mostrato in tutta la sua bellezza fisica anche nel settore della moda. Dolce e Gabbana non potevano farsi sfuggire un bocconcino del genere, tant’è che nel 2008 lo fanno testimonial della campagna pubblicitaria del profumo The One… e chi se lo scorda quello spot!!!

httpv://www.youtube.com/watch?v=lssUXa9chgs

Oggi è legato alla splendida Camila Alves, nota modella brasiliana, dalla quale ha avuto due figli, Levi e Vida. Proprio a Natale, lui le ha chiesto di sposarlo ed ha reso pubblica la notizia sulla sua pagina WhoSay in cui è comparso lo status “Ho appena chiesto a Camila di sposarmi, Buon Natale!!”. A seguire è arrivata la foto ufficiale del fidanzamento, in cui i due si baciano commossi.

Che dire, una lacrima scende anche a noi, ma non per la commozione…

 

Categorie
Man of the Week

Buon fine settimana con… Bradley Cooper

Bradley Cooper, è lui l’uomo di questa settimana, il più amato dalle donne, tant’è che la rivista “People”, dedicandogli la copertina dell’ultimo numero dello scorso anno, lo ha proclamato “Sexiest Man Alive” l’uomo più sexy del 2011.

Bradley CooperNato a Filadelfia (USA) 37 anni fa, da madre italiana (napoletana per la precisione) e padre irlandese, si è sempre adoperato per raggiungere i suoi obiettivi, che aveva, molto evidentemente, ben chiari fin da tenera età.

Si è diplomato alla Germantown Academy nel 1993, ha frequentato la Georgetown University, laureandosi con lode in letteratura inglese nel 1997. Ha trascorso sei mesi in Provenza per un progetto di studio, dove ha imparato il francese, lingua che parla fluentemente. Si trasferisce a New York, dove frequenta l’Actors Studio Drama School alla New School University, sotto l’ala protettiva della sua mentore: Ellen Burstyn.

Nel 2006 sposa Jennifer Esposito (che nella serie Blue Bloods interpreta il ruolo dell’affascinante detective Jackie Curatola) ma il matrimonio ha vita breve e dopo neanche un anno finisce.

Il suo debutto in TV? Una piccola parte nel 1999 in un episodio di Sex and the City, dove interpretava Jake, “amico” di Sarah Jessica Parker. E poi come presentatore  di un programma d’avventura su Discovery Channel “Treks in a Wild World”.

Da quel momento in poi ha preso il volo. Acquisisce popolarità interpretando Will Tippin, accanto a Jennifer Garner, nella serie televisiva Alias, dal 2001 al 2006, e poi Aiden Stone nella serie Nip/Tuck. Hollywood si accorge di lui e gli ingaggi per il grande schermo iniziano a fioccare. Ricordiamo: Yes Man (2008, accanto a Jim Carrey); La verità è che non gli piaci abbastanza (2009), Una notte da leoni (2009, film brillante, campione d’incassi). Nel 2010 interpreta Templeton Peck, alias “Sberla”, nell’adattamento cinematografico del telefilm A-Team.

Nel 2009 recita in Case 39 e sul set conosce la collega Renée Zellweger con la quale intraprende una relazione sentimentale molto intensa. In molti avevano detto che i due insieme erano una bomba e la coppia sarebbe durata a lungo… ma nel marzo del 2011… è scoppiata! E ora? E’ stato visto in compagnia della caliente Jennifer Lopez. Ci sarà sotto qualcosa?Bradley Cooper

E’ un romanticone, con quegli occhi azzurri , il sorriso assassino e quel viso da ragazzo della porta accanto, alla domanda di cosa farebbe per corteggiare una donna, ha risposto: “guiderei un aereo solo per andarla a prendere a casa”. Inoltre i nonni materni, di origine napoletana, gli hanno trasmesso la passione per la cucina. Insomma… vi passa a prendere in aereo, vi improvvisa una cena deliziosa, vi porta a fare un giro con la sua moto (che adora) e vi sussurra dolci paroline in francese. Cosa desiderare di più dalla vita?