Categorie
Curiosità

Ricerca: un’aspirina prima di coricarsi può ridurre il rischio di infarto

Secondo una nuova ricerca, assumere un’aspirina, prima di andare a letto, può essere un grande aiuto per ridurre il rischio di un attacco cardiaco. Nello studio, 290 pazienti cardiopatici hanno assunto un’aspirina a basso dosaggio per due periodi di tre mesi ciascuno, cambiando il momento dell’assunzione: dapprima al risveglio e successivamente prima di coricarsi.

Alla fine di ciascun periodo, i pazienti sono stati sottoposti a test sulla pressione sanguigna e sull’attività piastrinica.

Sulla pressione sanguigna non sono state rivelate conseguenze, ma l’aspirina, presa durante la notte, ha portato ad una significativa riduzione dell’attività piastrinica e perciò alla diminuzione Pillola dei cinque giorni dopodel rischio di coagulazione del sangue e di attacco cardiaco.

Il ricercatore, Tobias Bonten, del Centro medico dell’università di Leiden in Olanda, ha dichiarato:

dal momento che più alta è l’attività piastrinica e più alto è il rischio di eventi cardiaci acuti, questo semplice intervento – spostare l’assunzione dell’aspirina dal mattino alla sera – potrebbe portare maggiori benefici per milioni di pazienti con malattia cardiaca”.

I risultati sono stati presentati al Scientific Sessions meeting della American Heart Association a Dallas.

Categorie
Bellezza & Salute

Una cura contro l’acne? L’aspirina potrebbe essere la giusta soluzione

L’aspirina è tipicamente usata per curare forme influenzali e quei fastidiosi mal di testa, ma potrebbe avere straordinari benefici anche per la pelle, curandone in particolare l’acne .

Scrivendo su XOVain, Beth Nottingham rivela come gli antidolorifici, che hanno un costo accessibile per tutti, siano una forma di acido salicilico, un noto teraupetico nell’acne, che aiuta a “ridurre il gonfiore”, “sbloccare i pori” e “ammorbidire la pelle spessa e squamosa”.

Schiacciando semplicemente cinque compresse e mescolando la polvere con un cucchiaio di yogurt bianco e miele, si ottiene un’ottima maschera “lenitiva ed idratante”.

Come dichiara Beth Nottingham, tale miscuglio miracoloso non dovrebbe essere utilizzato da persone, che soffrono di allergie ai latticini o alle aspirine. Per cui bisogna stare attenti al suo Pillola dei cinque giorni dopoutilizzo e se si ha qualche dubbio, è meglio verificare attraverso un patch test dietro l’orecchio. È bene lasciare la maschera sul viso dai 10 ai 20 minuti. Una volta che si è seccata, basta rimuovere l’impasto dal viso con un panno umido caldo.

Beth Nottingham conferma che dopo questo trattamento facciale, la pelle sarà liscia e morbida e consiglia di effettuare questa straordinaria cura di bellezza due volte a settimana. Non ci resta che provare, per credere! 😉

Categorie
Bellezza & Salute

Medicina: sarà possibile prevenire il melanoma con un’aspirina?

Un nuovo studio condotto dall’Università di Stanford afferma: le donne che assumono regolarmente aspirine potrebbero trarre l’importante beneficio di ridurre il rischio di melanoma.

Pensiamo che i nostri risultati siano importanti perché protrebbero essere prova che l’aspirina abbia proprietà anti-tumorali”, afferma il co-autore della ricerca, Jean Tag, ricercatore di dermatologia all’Università di Stanford.

Tang e i suoi colleghi hanno analizzato i dati di 59,806 donne, provenienti dal Caucaso, che hanno partecipato allo studio Women’s Health Initiative. Le donne, tra i 50 e i 79 anni, sono state seguite per circa dodici anni. I ricercatori hanno deciso di concentrarsi sulle donne del Caucaso, perché nel luogo il melanoma è molto più comune. All’inizio dello studio, alle donne è stato chiesto quali medicinali assumevano, le abitudini alimentari e le attività che svolgevano.

Complessivamente, le donne che assumevano aspirine due volte a settimana hanno ridotto del 21% il rischio di melanoma rispetto a chi si asteneva dal medicinale. Inoltre, i risultati dimostrano che le donne che hanno assunto l’aspirina per meno di 4 anni hanno ridotto dell’11% il rischio tumorale, mentre per chi ha preso il medicinale per 5 o più anni è apparsa una riduzione del 30%. Nei loro calcoli, i ricercatori hanno considerato numerosi fattori del melanoma, incluse le differenze di pigmentazione, le pratiche dell’abbronzatura e l’uso della crema solare.

I ricercatori non sanno come l’aspirina melanoma aspirina curaabbassi il rischio di melanoma, ma hanno qualche teoria in merito. “L’aspirina riduce l’infiammazione”, Tang afferma, “quando c’è un’infiammazione in corso, le cellule del cancro si moltiplicano di più e sono più aggressive”. Tuttavia, questa risposta risulta poco attendibile perché i ricercatori non hanno trovato lo stesso beneficio nelle proprietà di altri antinfiammatori.

Il Dottor Jenny Kim, un professore associato di dermatologia alla scuola di medicina David Geffen all’università di California, Los Angeles, afferma: “Penso che sia troppo presto per ritenere l’aspirina un importante medicinale di prevenzione del melanoma, salvo che essa venga usata per benefici cardiovascolari. Prima di raccomandare ai nostri pazienti di assumere regolarmente questo tipo di medicinale, abbiamo bisogno di sperimentazioni terapeutiche controllate e randomizzate”.

 

Categorie
Gossip

Belen e Stefano De Martino: in Italia fra Aspirina, Santiago e lavoro

Belen e Stefano De Martino sono tornati in Italia. A svelare l’atterraggio sullo stivale di una delle coppie più paparazzate d’Italia è, manco a dirlo, la stessa Belen via Facebook.

Sul profilo ufficiale della Rodriguez, infatti, è apparsa una nuova foto che immortala Belen e Stefano di spalle in aeroporto, con tanto di valige al seguito. Il messaggio è, in più, oltremodo chiarificante:

Buongiorno a tutti!!!! Sono tornata a casa dopo 15 ore di aeri, vado a fare un sonnellino. un besito grande!“.

Beh.. una volta tornata a casa Belen dovrà sbrigare certamente la pratica “appartamento”. Di che parliamo? Della notizia di qualche settimana fa secondo cui dei ladri sarebbero entrati nella casa di Belen a Milano.

Quindi una volta di ritorno e sistemato belen e stefano de martino italia figlio cane aspirinal’appartamento, la bella signorina Rodriguez potrà dedicarsi interamente al futuro nascituro, Santiago, e ad Aspirina.

Chi è Aspirina? A quanto pare e a quanto si vede dal profilo di Belen su Facebook, Aspirina è la nuova cagnolina che accompagna la show girl nelle sue giornate. E quale migliore compagnia per una mammina in dolce attesa, se non quella di una tenera cucciolotta?

E papà Stefano? Lui sarà tornato a lavoro da Maria, pronto per una nuova avventura con la nuova edizione di Amici, che partirà proprio sabato prossimo (12 gennaio).