Categorie
Miley Cyrus

Cher a ruota libera sulle colleghe Miley Cyrus e Lady Gaga

Ne ha per tutte l’intramontabile Cher che ieri sera è tornata ad esibirsi con un nuovo singolo, all’Arena di Verona, insieme a Gianni Morandi per la seconda serata del Live in Arena.

La cantante, durante le dichiarazioni rilasciate in queste ore alla stampa, oltre a sottolineare che l’Europa non farà parte del prossimo tour, si è anche soffermata sui fenomeni del momento, ovvero Miley Cyrus, Lady Gaga e tutte le starlette che al momento si avvicendano con alterni scandali nel panorama della musica pop.Cher

“Dalle mie parti si dice che c’è qualcuno che apre una porta e poi c’è chi entra e magari la spalanca quel poco di più che permette ad altra gente di entrare. Io ho aperto la porta e ciò mi basta”.

Così Cher si rivolge alle sue “seguaci”, sedicenti artiste che in qualche modo devono la loro libertà di espressione a lei, che per prima ha trovato spazio e fatto storia nel mondo della musica pop.

Sulla sua annunciata collaborazione con Lady Gaga, Cher ha commentato, senza dietrologie, che il risultato del lavoro non aveva soddisfatto nessuna delle due, per cui tutto si è risolto in un nulla di fatto: “Abbiamo provato le parti vocali di un duetto che sembrava fosse già pronto per entrare nel disco e invece quando abbiamo ascoltato la canzone ci siamo sentite al telefono e, si sa come vanno certe cose, c’era qualcosa che non andava”.

Parole di grande elogio invece per Madonna: “È un’innovatrice – dice Cher – un’artista capace di cambiare il corso della musica e proporre qualcosa di nuovo. Lo ha fatto per ogni disco della sua carriera. Su lei non c’è nulla da dire”.

Categorie
Musica & Spettacolo

Cher all’Arena di Verona con Morandi presenta il suo nuovo disco

Da tempo si parla del grande concerto che questa sera Gianni Morandi terrà all’Arena di Verona, un ritorno, quello dell’evergreen nazionale, atteso e che sarà costellato da tantissimi ospiti internazionali.

Sul palco con Morandi sarà presente anche Cher, che per l’occasione si esibirà, insieme al nostro Gianni, sulle note di “Bang bang”. La celeberrima popstar, che nella sua lunga carriera ha anche avuto un discreto successo al cinema con un premio cher Closer to the TruthOscar sulla mensola del caminetto, proporrà al numerosissimo pubblico dell’Arena di Verona il suo nuovo singolo “Woman’s World”, estratto dall’album “Closer to the Truht”, che ieri è stato presentato a Milano e che segna un momento molto importante nella carriera musicale di Cher: il ritorno vero e proprio dopo 12 anni di silenzio discografico.

In occasione della sua presenza a Milano per presentare il suo disco che ne segna il ritorno in grande sulla scena musicale internazionale, Cher è stata anche interrogata dalla stampa italiana sull’attuale situazione economico politica degli Stati Uniti e sulla questione dello shutdown che minaccia gli USA. La cantante ha parlato di presa in ostaggio dei T-hadisti, ovvero gli jihadisti del Tea party, concludendo che i repubblicani voglio semplicemente fermare il Presidente Barack Obama.

Il nuovo album di Cher, “Closer to the Truht”, è una conferma dello stile della cantante che è assurta a vera e propria star mondiale con il planetario successo di “Believe”. Sono trascorsi decenni eppure Cher rimane fedele alle sue sonorità migliori, il mix di sonorità pop e dance sulle quali ha costruito negli anni la sua fortuna musicale.

Categorie
Arte e Cultura

Romeo e Giulietta all’Arena di Verona: successo o flop?

È stata una lunga serata, culmine di 14 lunghe settimane. Il merito di questo successo è di tutti quelli che, sul palco e fuori dal palco, hanno lavorato fino a 12 ore al giorno per realizzare questo spettacolo”.

A parlare è David Zard, produttore del premiatissimo Notre Dame de Paris e ora della nuova versione musicale di Romeo & Giulietta andato in scena con successo mercoledì e ieri nella monumentale Arena di Verona con musica e libretto del compositore francese Gérard Presgurvic, con la regia di Giuliano Peparini ed testi italiani di Vincenzo Incenzo.

Il produttore Zard è convito che proprio in tempi di crisi, come quelli in cui viviamo, la sperimentazione e il coraggio debbano fare la differenza. E così ecco la nuova versione, in musica, della più grande tragedia mai scritta nella storia dell’umanità: Romeo e Giulietta. David Zard considera questo suo personale successo pari, se non superiore a quelli di opere più note e applaudite nei teatri francesi o inglesi. Dopo il debutto nel 2001, l’opera ha conquistato oltre 9 milioni di spettatori in tutto il mondo, vendendo 7 milioni di CD e DVD.

Per questa edizione in lingue italiana, un po’ il ritorno a casa degli sfortunati amanti, il casting si è avvalso di volti noti e meno noti, pescati anche dai talent e dalle fiction di casa nostra. Già romeo e giulietta musical rai 2perché Romeo e Giulietta sono stati scelti dalla tv: lui è Davide Merlini, terzo posto ad X-Factor (e infatti a seguirlo in platea c’era anche Simona Ventura), lei è Giulia Luzi vista dai più in Un Medico in Famiglia e ne I Cesaroni.

Nonostante le dichiarazioni di stima e il grande successo in Arena, il musical però pare non essere piaciuto, e mentre ieri sera su Twitter si è creato il trend topic con un hashtag apposito, Facebook era invaso da stati ironici e un po’ cattivelli sulla nuova versione in musica. Dove sarà la verità? In un mondo dove i talent show e le serie tv definiscono i nuovi eroi romantici è giusto che “l’ardua sentenza” venga affidata ai social network!

Categorie
Musica & Spettacolo

Paul McCartney: grande successo all’Arena di Verona

Grandissimo successo all’Arena di Verona per Paul McCarthey, che ha stregato la sua numerosissima platea con 36 brani, dei Wings e soprattutto dei Beatles, aggiungendo alla sua collezione di location da sogno quella dell’Arena, davvero magica. Lo si leggeva nei suoi occhi, grintosi come sempre ma anche un po’ lucidi, per la commozione probabilmente di avere un pubblico così grande e caloroso.

Un pubblico che è stato educato e colorato, ma soprattutto giovane: tantissime adolescenti erano presenti al concerto con merchandising e spillette, tatuaggi e fascette come se venissero esattamente dagli anni ’60, giovanissime ragazzine che non conoscono gli One Direction, ma Paul, John, George e Ringo e la loro musica.

Un’emozione fortissima che accompagna loro ma anche le loro mamme e i loro papà. Coppie di sessantenni che “è la terza volta che vediamo Paul in concerto, ma all’Arena non te lo puoi lasciar scappare”, e tantissimi fan che hanno reso il concerto dell’Out there tour indimenticabile.

Il live, con 36 brani in scaletta, è cominciato con i Beatles: Paul McCartney arena di veronaEight Days a Week, poi con Junior’s Farm dei Wings e All My Loving ancora dei Bealtes. A suonare con McCartney dal vivo c’è la sua band da circa dieci anni: Rusty Anderson alle chitarre, Brian Ray al basso, Abe Laboriel Jr alla batteria ed «Wix» Wickens alle tastiere. Un concerto evento che resterà nella storia e sicuramente nel cuore di tutti i fortunati che hanno partecipato cantando e facendo festa insieme a Paul.

Categorie
Musica & Spettacolo

Alessandra Amoroso ed Emma Marrone, concerto in coppia all’Arena di Verona

Andrà in onda questa sera in prima serata su canale 5 il “Concerto del Vincitore – Tezenis Live” le cui protagoniste sono le due salentine Alessandra Amoroso ed Emma Marrone.

Il concerto (gratuito), svoltosi ieri sera nell’Arena di Verona, prevedeva inizialmente la sola partecipazione di Alessandra Amoroso in quanto vincitrice dell’undicesima edizione di Amici per la categoria big; ma la ragazza ha voluto dividere il palco con la conterranea Emma Marrone.

Le due cantanti, al contrario di quello che si potrebbe pensare, nella vita sono tutt’altro che rivali, anzi, si sentono fortemente legate dagli stessi principi, stessi valori trasmessigli dalle proprie famiglie, oltre che dalle stesse origini.

Un percorso le accumuna: quelle che le ha portate dalla Puglia alla capitale; e infatti l’intero spettacolo è presenziato sul palco da una valigia con la scritta “ Lecce – Roma”, su cui le due ragazze più volte si siedono.

Uno show pieno di sentimento, semplicità e spontaneità, a detta di molti dei presenti.

A iniziare lo spettacolo è Alessandra che, ancora più bella del solito e con uno splendido ed elegante abito nero, canta il brano che l’ha portata al successo: “Immobile”; segue Emma in un appariscente (ma al punto giusto) vestito dorato, che canta “Calore”.

L’intera serata è accompagnata da foto, filmati amatoriali e interviste, e da ospiti del calibro di Pino Daniele e Fiorella Mannoia, con cui le due salentine hanno duettato.

Non sono mancati nemmeno gli “Amici”; sono stati sul palco, infatti, anche Annalisa Scarrone e Marco Carta, e pare che dietro le quinte ci sia stata anche l’immancabile Maria De Filippi.

Al termine della serata le due cantanti si dichiarano entusiaste; “questa serata è stata un successo perché non abbiamo fatto le fighe” dichiara Emma Marrone.

Alessandra Amoroso invece, oltre a ribadire che per lei cantare con Emma è sempre bellissimo, rivela di avere in progetto una collaborazione con Tiziano Ferro. Non ci resta che attendere!