Categorie
Bellezza & Salute

Apple lancia l’app che registra l’attività sessuale

Apple non finisce di stupire e questa volta la novità ha il sapore piccante.
La casa di Cupertino, infatti, ha inserito all’interno dell’applicazione Salute una funzione per registrare la propria attività sessuale.
Sarà possibile, ad esempio, conoscere quante volte hai fatto sesso in una settimana o in un anno, semplicemente inserendo di volta in volta i tuoi dati.
Ma non finisce qui. Attraverso la funzione “attività sessuale”, infatti, si potrà registrare una serie di informazioni che riguardano la propria vita riproduttiva.

Con iOS9, infatti, le donne possono monitorare il proprio ciclo mestruale, prevedendo, ad esempio, quando arriveranno le prossime mestruazioni oppure attraverso l’elaborazione della temperatura basale, sapere quando sarà il periodo di ovulazione.
sesso orgasmo femminile coppia donnaMa l’applicazione “Salute”, già sperimentata in questi mesi, consentirà anche di mettere in guardia l’utente riguardo eventuali malattie.
Il flusso di dati inseriti verrà analizzato da medici specialisti che potranno così evidenziare eventuali problemi legati all’attività sessuale.
La questione ovviamente ha i suoi benefici, ma anche alcuni aspetti controversi da non sottovalutare. Se da una parte, infatti, questo tipo di applicazione rappresenta uno strumento di controllo quasi “fai-da-te” della salute delle persone, dall’altra ci sono una serie di questioni riguardanti il trattamento dei dati sensibili.
Le informazioni fornite possono essere usate dalla case farmaceutiche o si rischia di ledere la privacy degli utenti? Sappiamo benissimo come negli Stati Uniti siano molto più aperti in tema di trattamento dei dati personali, come dimostra l’enorme diffusione dell’analisi dei big data.
In Europa e soprattutto in Italia, invece, la legislazione è molto restrittiva e quindi sarà difficile arrivare ad un utilizzo di tali dati per fini di ricerca o commerciali.

Categorie
Cinema

Ashton Kutcher: interpreta il ruolo del guru di Apple in “Jobs”

Un surreale poster del nuovo film, che narra la biografia di Steve Jobs, mostra Ashton Kutcher con il viso del co-fondatore della Apple, e lo slogan “Turn on your mind”.

La locandina psichedelica – che fa riferimenti impliciti all’uso di droghe da parte del visionario Steve Jobs – è stata presentata pubblicamente mercoledì da Open Road Films. Il poster mostra il 35enne Ashton con un paio di occhiali rotondi e la barba – un marchio di fabbrica di diversi colori vivaci, dal verde, viola, giallo e blu.

Il film, diretto da Joshua Michael Stern, è stato descritto come uno “sguardo oscuro, onesto e senza compromessi” sulla vita colorata dell’ex direttore generale di Apple. ashton-jobsAlcuni fotogrammi del film sono stati anche rilasciati e mostrano Ashton, interagire con Josh Gad, che interpreta il ruolo del co-fondatore di Apple, Steve Wozniak. Un altro fotogramma mostra Ashton, come il giovane Steve Jobs, intento a fissare un progetto informatico e ancora l’attore, in giacca e cravatta, che passeggia per il corridoio dell’ufficio, con la stessa andatura e posa di Jobs.

Secondo la sinossi ufficiale del film, la vita di Jobs, è esplorata in ogni dettaglio, “dall’entusiasmo e la scoperta di sé della sua giovinezza”, attraverso i suoi “giorni più bui, i trionfi più brillanti, la sua forte motivazione, le sue passioni e la sua immortale volontà nel cambiare tutto in maniera possibile”.

Il film uscirà nelle sale il 16 Agosto!