Categorie
Gossip

Scarlett Johansson: a 9 anni sembravo una fumatrice e un’alcolista

Ora ha il mondo ai suoi piedi, ma non è stato sempre così per Scarlett Johannson. La sensuale attrice 28enne ripercorre gli inizi burrascosi della sua carriera, sulla rivista Interview, dichiarando di essere stata respinta da bambina ai provini per spot pubblicitari, per la sua voce.

Ha dichiarato: “sono stata sempre pessima con le pubblicità perché la mia voce è molto profonda. All’età di 9 anni sembravo un’ubriacona di wisky e una fumatrice accanita. Con quella voce non potevo neanche promuovere la vendita di dolci”.

Scarlett ha poi aggiunto: “C’era qualcuno nella classe di mio fratello maggiore che stava facendo alcuni spot pubblicitari e teatro, così mia madre mi portò da quell’agente per bambini, Scarlett Johansson è la nuova Marylin Monroeperché io amavo i musical. Non mi vollero però. Ero devastata. Pensavo fosse la fine della mia carriera”.

Fortunatamente, e ovviamente, Scarlett Johannson è riuscita a realizzare il suo sogno di entrare nel mondo dello spettacolo;proprio grazie alla sua voce rauca, che la rende ancora più affascinante, ha fatto il suo primo debutto cinematografico all’età di 10 anni nel film “Genitori cercasi” di Rob Reiner ed è diventata famosa, recitando in “Lost in Translation – L’amore tradotto” e “Match Point”.

Un insegnamento per tutti noi? Mai arrendersi ai primi ostacoli!

 

Categorie
Gossip

Mike Tyson: sono un alcolista sul punto di morire

Mike Tyson, la leggenda del pugilato, ha rivelato di essere sul punto di morire, a causa dei suoi vizi, taciuti da anni: l’alcol e la droga. L’ex campione dei pesi massimi ha rilasciato tali affermazioni, durante una conferenza stampa, per promuovere il programma della Espn, “Friday Night Fights” a New York.

Ha dichiarato: “sono un cattivo ragazzo a volte. Ho fatto un sacco di cose cattive e voglio essere perdonato…voglio cambiare la mia vita, voglio una vita diversa ora. Voglio vivere la mia sobrietà. Non voglio morire. sono sul punto di morire, perché sono un alcolista vizioso”.

Dopo tali sconvolgenti dichiarazioni, Tyson ha rivelato di non fare uso di alcol e droga da sei giorni e per lui questo è un “miracolo”; ha aggiunto: “ho mentito a tutti gli altri, che ancora pensano che io sia sobrio. Mike TysonMa non lo sono. Questo è il mio sesto giorno. Non ne farò più uso”.

La lotta di Tyson con l’alcol e la droga è stata ben documentata: è stato in riabilitazione per ben tre volte, ma senza risultati soddisfacenti. Si spera che questa sia la volta giusta, per evitare un’ennesima tragedia, che spesso accade nella vita di una celebrità.