close

Squadra antimafia 4: la Mares conferma che non sarà nella 5 stagione

E’ da quando è andata inonda l’ultima puntata della quarta stagione di Squadra antimafia-Palermo oggi che tutti siamo afflitti da una domanda: chi ha salvato il vicequestore Domenico Calcaterra aprendo la botola?

Eh già, perché il regista della serie televisiva, Beniamino Catena, ha proprio deciso di lasciarsi con il fiato sospeso, e lo ha fatto lasciandoci con un dubbio atroce.

Mentre sul web i fan della fiction si dividono tra chi crede in un salvataggio ad opera di Rosy Abate e chi nella comparsa di un personaggio nuovo o addirittura scontato, il pubblico continua a sperare nel ritorno di Claudia Mares.

Anche se il vicequestore è morto a metà della quarta stagione e si è visto palesemente il corpo senza vita, con tanto di autopsia e funerale, gli spettatori non sono convinti ma, anzi, sono certi del ritorno del personaggio interpretato da Simona Cavallari. A malincuore, però, devo deludere le vostre aspettative.

Squadra Antimafia 4 Mares CalcaterraLa conferma che la Mares non sarà presente nella quinta stagione di Squadra antimafia è finalmente arrivata ed è stata la stessa Cavallari a darla.

L’attrice qualche ora fa ha, infatti, postato sulla sua pagina ufficiale Facebook uno stato, dove si legge “Ringrazio di cuore tutti quanti, Per onestà voglio però dirvi che la mia avventura con la tanto amata Mares si conclude con questa stagione. Non so spiegarvi a parole quanto il vostro affetto mi abbia fatto piacere e ripagato di tutti i sacrifici… sto imparando, in questi giorni, ad affezionarmi al mio nuovo personaggio…Viola… così diverso da Claudia.. spero che voi l’amerete con me… “.

A questo punto, dunque, ogni dubbio è tolto; a parte uno, il più importante: chi ha salvato Calcaterra?

Tag:, , , ,

Show 1 Comment

1 Comment

  • avatar image
    Federico D'auria
    23 novembre 2012 Reply

    ma nonostante tutto ciò non mi convince. io piuttosto credo che il colpo di scena del ritorno della mares ci sia. e poichè molti lo pensano, la produzione tenta di depistare da quella che secondo me sarebbe la soluzione più quotata

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi