close

Sondaggi Elettorali: al Senato si rischia l’ingovernabilità

Se i numeri non mentono, le elezioni rischiano di generare un periodo di forte instabilità politiche, che potrebbe concludersi dopo pochi mesi con l’indizione di una nuova tornata elettorale, magari potendo contare su una legge elettorale più chiara e capace di dare un Governo con la maggioranza in entrambe le Camere all’Italia.

Sondaggio_Elettorale_TecnéSecondo gli ultimi sondaggi elettorali, infatti, mostrati quest’oggi da SkyTG 24 e realizzati da Tecné, al Senato la coalizione Italia Bene Comune, formata da Partito Democratico, Sinistra Ecologia e Libertà, Centro Democratico e Socialisti otterrebbe soltanto 141 seggi, un buon risultato che tuttavia non garantisce la fatidica soglia dei 158 senatori, che significa la maggioranza “certa”.

Solo 100 seggi al Senato per PDL, Lega e Fratelli d’Italia; ed in mezzo alle due forze ci sarebbero altri 67 senatori divisi quasi equamente tra Lista Civica Monti Per l’Italia e Movimento 5 Stelle. Dunque, per il candidato Premier del centrosinistra Pierluigi Bersani un’alleanza sarà quasi una scelta obbligata per avere la maggioranza, e appare scontato che l’alleanza sia più fattibile con i montiani che con i grillini, sempre abbastanza “scontrosi” con la vecchia politica.

Al PD e ai suoi alleati mancherebbero secondo questo sondaggio i senatori eletti in Lombardia e Sicilia, dove pur essendo ancora in bilico, la situazione sembra propendere per una vittoria del centrodestra. Inoltre, da non sottovalutare il recupero di Beppe Grillo, che potrebbe portare Monti a scendere ancora, rendendo anche una maggioranza formata per alleanza abbastanza debole e di scarsa durata.

Tag:, , , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi