Categorie
Cinema

Sharon Stone e la sua battaglia contro la chirurgia estetica

L’affascinante attrice Sharon Stone è una delle poche star di Hollywood ad aver detto no alla chirurgia plastica – e si sente più sexy che mai, all’età di 55 anni.

Ha dichiarato alla rivista NEW YOU: “non vi dico quanti medici cercano di propormi il lifting. Ero persino arrivata al punto di farlo, ma quando ho visto le immagini del mio viso, ho pensato, cos’hanno intenzione di fare? Si, sono stata tentata – ma, francamente, penso che ci sia sensualità nell’invecchiare e nell’avere imperfezioni”.

La bellissima star non ha paura di invecchiare, perché il suo viso mostra degli zigomi delineati, che compensano quello che ha perso della sua giovane età. Ha dichiarato: “la gente ha paura di cambiare, di perdere qualcosa. Non capiscono che ci guadagnano…si, le mie palpebre cominciano a  cedere…ho perso la pienezza del mio viso, ma vado fiera dei miei zigomi pronunciati”.

Tuttavia, Sharon Stone non critica chi ha scelto di sottoporsi all’intervento chirurgico, anche se tale scelta dovrebbe essere ponderata. Ha aggiunto: “se si ha qualcosa che si vuole correggere, si dovrebbe fare. Non credo che la chirurgia estetica sia sbagliata in tutti i casi. Penso che sia grandiosa. Ma diventa sbagliata, sharon stone chirurgia plastica sexyquando si vuole cambiare del tutto. Non si può curare una malattia, con la chirurgia, ed è per questo che sarebbe bello che ci fossero dei terapisti qualificati che affianchino i chirurghi”.

Attualmente, l’attrice è impegnata con il proprietario di hotel negli Hamptons, Michael Wudyka, e ammette di essere rinata, alla sua età: “quando si arriva alla mezz’età, si ha la possibilità di avere una seconda carriera, un altro amore, un’altra vita…i 50 anni segnano un nuovo capitolo”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *