Realtà e finzione si mescolano e gli attori prendono a comportarsi come i personaggi che interpretano, e a superarli. E’ accaduto a Sarah Jessica Parker, interprete protagonista della serie tv di culto Sex and the City, in cui interpreta Carrie Bradshaw, modaiola DOC e con una sfrenata passione per le scarpe. Adesso l’attrice ha deciso di far diventare questa passione che condivide con il personaggio un vero e proprio business.

Lungimirante e intelligente, Sarah ha deciso di sfruttare il binomio scarpe/Carrie, nome con cui molte persone la identificano ancora, realizzando una interessante operazione di marketing. L’attrice firmerà una linea di scarpe, SJP saranno infatti le tre lettere che campeggeranno su ogni paio di scarpe della sua collezione. L’attrice ha detto a Vogue: “Sembra stupido, ma penso che sia quello che la gente si aspetti di più da me a causa di Carrie Bradshaw”.

A supportarla in questa nuova avventura ci sarà il CEO di Manolo Blahnik, George Malkemus, che le suggerirà tutti i segreti del mestiere per disegnare scarpe, ma anche borse, accessori e trench SJP. Il prezzo delle creazioni di Sarah dovrebbe attestarsi intorno ai 200, 300 dollari, con picchi più alti per le borse e i Sarah Jessica Parker lancerà una linea di scarpetrench, mentre i prodotti faranno il loro debutto sul mercato il prossimo anno, in esclusiva per i magazzini Nordstrom. Ma Sarah Jessica Parker che rapporto ha con le scarpe?

L’attrice ha confessato che ha passato circa dieci anni ha lavorare solo su tacchi altissimi, portandoli anche per 18 ore di fila, ma che adesso preferisce scarpe più basse. Questa passione e queste profonde conoscenze sugli indumenti da piedi le vengono direttamente dal set di Sex and the City: avendo passato così tanto tempo a contatto con questo amatissimo indumento, è innegabile che Sarah si sia fatta una vera e propria cultura sull’argomento!