close

Servizio Pubblico: stasera rivelazioni su Noemi e il sesso con Berlusconi da minorenne

Spuntano nuove indiscrezioni su Noemi Letizia e il rapporto che la giovane di Portici ha avuto con l’ex premier Silvio Berlusconi; l’ex agente della ragazza, Francesco Chiesa Soprani, in un’intervista che andrà in onda questa sera a Servizio Pubblico, ha dichiarato che il cavaliere e Noemi hanno avuto rapporti sessuali quando lei ancora era minorenne.

Noemi Letizia, la giovane ragazza di Portici laureatasi qualche mese fa in Scienze e tecniche psicologiche, torna nuovamente al centro dell’attenzione a causa delle scottanti rivelazioni che è pronto a fare il suo ex agente, che pare non abbia più intenzione di tacere su tutto ciò che sa.

Servizio Pubblico SantoroFrancesco Chiesa Soprani, infatti, ha deciso di voler uscire allo scoperto, per raccontare all’Italia intera che i soldi dati da Silvio Berlusconi a Noemi Letizia e il legame che c’è tra i due non derivano dall’amicizia dell’ex premier con il padre della ragazza, come raccontato fin’ora, ma da rapporti sessuali avuti quando Noemi ancora minorenne.

Chiesa Soprani ha dichiarato:

“Noemi mi disse di come conobbe il premier e mi spiegò che quando era minorenne, a Roma, ci fu un rapporto consenziente. Questo segreto non fa male a Noemi, questo segreto fa male agli italiani. Di conseguenza non voglio che l’Italia venga governata o comunque che gli italiani non si rendano conto di chi è una persona. Non era amico del padre, e siccome questo lo so, lo voglio dire agli italiani. Italiani: non era amico del padre. Domani mi minacciano? Domani mi sparano? Sono contento così”.

Questo e molto altro ancora potrete sentirlo con le vostre stesse orecchie questa sera su La7, nel programma di Michele Santoro, Servizio Pubblico.

 

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi