close

Servizio Pubblico: Marco Travaglio smonta D’Alema, Veltroni e compagnia

Arriva il momento atteso di Marco Travaglio e visto quanto successo oggi, il giornalista de Il Fatto Quotidiano non poteva che concentrarsi sugli errori e i limiti dei segretari che si sono succeduti alla guida del Partito Democratico e dei partiti che gli hanno dato vita.

Travaglio non risparmia nessuno, da D’Alema a Fassimo, passando per Veltroni e Bertinotti, tutti hanno responsabilità per l’attuale situazione del nostro Paese, perché tutti coloro hanno fatto parte della classe dirigente del centrosinistra italiano, hanno spesso guardato al Paese con i paraocchi, porgendosi ad una politica del volemose bene alternata ad una da fratelli coltelli.

Marco_TravaglioMarco Travaglio come sempre circostanzia ogni fatto, richiama tutti i segretari PD alle proprie responsabilità, ricorda gli errori di D’Alema e il suo leaderismo “soffuso”, quelli di Veltroni il democratico che ignorava gli avversari e quelli di oggi, di Pierluigi Bersani, che cercando di tenere insieme un partito mai nato ha commesso un errore dopo l’altro, riuscendo anche a perdere il 12% di vantaggio che aveva nei confronti del centrodestra.

Insomma, la puntata di stasera di Servizio Pubblico è un ulteriore pugno nello stomaco, già squassato dai fatti di ieri ed oggi, degli elettori di centrosinistra, che si vedono messi davanti ad una classe dirigente incapace di vincere, incapace di governare, ma cosa ancora più grave, incapace di pensare al Paese e a dare all’Italia il cambiamento necessario per uscire da questa crisi che ci sta distruggendo come Paese e come persone.

Tag:, , , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi