close

Scosse di terremoto sull’Appennino forlivese: nessun danno a cose o persone

Notte agitata per i paesi situati sull’Appennino forlivese. Infatti, fra le 00.38 e le 4.28 della notte passata, il territorio ha visto susseguirsi ben nove scosse di terremoto con una magnitudo che si è assestata, ogni volta, su un valore di circa 3 gradi della scala Richter (dati registrati dall’INGV).

Scendendo più nel dettaglio, la prima scossa avvertita, quella delle 00.38, è stata di magnitudo 2.7 e con ipocentro a 7,4 chilometri di profondità. Dopo meno di mezz’ora si è avvertito un nuovo movimento del terreno, questa volta con una magnitudo leggermente più alta e che si è assestata su 3.1 gradi della scala Richter (a 7 chilometri di profondità).

Intorno all’una e mezza, poi, sono stati avvertite altre due scosse di terremoto, precisamente all’1:35 e all’1:37, con una magnitudo rispettivamente di: 3.1 e 2.5 gradi (e ipocentro sempre intorno a 7 chilometri di profondità).

Le altre scosse sono state registrate terremoto appennino forlivesealle ore: 2.10, 3.38, 3.47, 4.08 e 4.28. un vero e proprio sciame sismico che ha fatto passare una brutta nottata ai comuni della zona interessata dal sisma.

Gli epicentri delle scosse si sono registrati tra i comuni di Portico, San Benedetto, Rocca San Casciano, Premilcuore e Tredozio.

Fortunatamente non si hanno notizie di danni a cose o persone.

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi