close

Sciopero dei benzinai: tutti in fila per il pieno

E’ stato confermato lo sciopero dei benzinai che si terrà , in tutta Italia, a partire da domani; lo hanno annunciato i sindacati di categoria Fegica Cisl, Faib Confesercenti e Figisc-Anisa Confcommercio, al termine dell’incontro al Ministero dello Sviluppo Economico.

L’incontro, aveva come scopo quello di definire un trattativa, per andare incontro alle esigenze dei gestori che lamentano diverse situazioni in cui riversano. I temi centrali erano: la contrattazione con le compagnie petrolifere per il rinnovo dei contratti scaduti (con relativa discussione sulle nuove tipologie contrattuali), la ristrutturazione del quadro di distribuzione per una riduzione della quantità di impianti, il continuo peggioramento della crisi dei consumi autostradali e, infine, ma non in ordine di importanza, i costi dell’utilizzo di carte di credito e bancomat per i pagamenti dei rifornimenti.

Sciopero benzinaiA seguito del fallimento delle trattative, che secondo le fonti sindacali avrebbero visto i petrolieri presenti chiudere ogni spazio alle contrattazioni, sono state confermate le giornate di sciopero dei benzinai, che si terranno dalle ore 19:00 dell’11 dicembre fino alle 7 del 14 dicembre, per quanto riguarda la rete ordinaria, e dalle 22:00 dell’11 dicembre fino alle 23:00.

Inoltre, la protesta potrebbe estendersi con un “no rid day“, attraverso il quale ogni gestore, in una giornata a scelta tra il 21, 22 e 23 dicembre, manderà insoluto il pagamento di una fornitura di carburanti, prendendolo come un parziale anticipo sulla propria remunerazione, cosa a cui le compagnie hanno risposto minacciando di non rifornire più gli impianti.

In più i benzinai, per la settimana tra Natale e Capodanno, hanno preannunciato il rifiuto del pagamento con moneta elettronica.

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi