close

Scarlett Johansson: a 9 anni sembravo una fumatrice e un’alcolista

Ora ha il mondo ai suoi piedi, ma non è stato sempre così per Scarlett Johannson. La sensuale attrice 28enne ripercorre gli inizi burrascosi della sua carriera, sulla rivista Interview, dichiarando di essere stata respinta da bambina ai provini per spot pubblicitari, per la sua voce.

Ha dichiarato: “sono stata sempre pessima con le pubblicità perché la mia voce è molto profonda. All’età di 9 anni sembravo un’ubriacona di wisky e una fumatrice accanita. Con quella voce non potevo neanche promuovere la vendita di dolci”.

Scarlett ha poi aggiunto: “C’era qualcuno nella classe di mio fratello maggiore che stava facendo alcuni spot pubblicitari e teatro, così mia madre mi portò da quell’agente per bambini, Scarlett Johansson è la nuova Marylin Monroeperché io amavo i musical. Non mi vollero però. Ero devastata. Pensavo fosse la fine della mia carriera”.

Fortunatamente, e ovviamente, Scarlett Johannson è riuscita a realizzare il suo sogno di entrare nel mondo dello spettacolo;proprio grazie alla sua voce rauca, che la rende ancora più affascinante, ha fatto il suo primo debutto cinematografico all’età di 10 anni nel film “Genitori cercasi” di Rob Reiner ed è diventata famosa, recitando in “Lost in Translation – L’amore tradotto” e “Match Point”.

Un insegnamento per tutti noi? Mai arrendersi ai primi ostacoli!

 

Tag:, , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi