close

Scandalo a luci rosse in Costa Rica: sospesa Karina Bolanos, vice Ministro alla Cultura

Non solo l’Italia partorisce scandali politici a sfondo (più o meno sessuale). A quanto pare anche in Costa Rica c’è da spettegolare un bel po’ sui rappresentanti del governo locale, soprattutto se si parla di spogliarello con tanto di documentazione video.

Karina Bolanos Costa Rica vice Ministro alla CulturaE’ successo al vice Ministro alla Cultura Karina Bolanos, che ha realizzato, nel 2007, un video sexy che le è costato carriera e famiglia. La difesa della donna è stata immediata, dal momento che, secondo quanto sostiene lei, nel 2007 non ricopriva alcuna carica politica né aveva marito.

Ma le giustificazioni non sono bastate, la Bolanos è stata travolta dall’opinione pubblica, corroborata dalla cattiva nomea dell’esecutivo del presidente Laura Chinchilla Miranda, considerato inadeguato al ruolo e corrotto al suo interno. Fosse stata un’altra donna, probabilmente la cosa sarebbe passata inosservata, anche perché il video si riduce ad essere un invito sessuale al proprio partner, una cosa che può essere anche ammessa tra compagni.

Quello che però ha generato il caos è stata ovviamente la pubblicazione del video sui siti di condivisione che hanno reso noto il video anche a chi non ne era il destinatario. L’ormai ex ministro ha anche detto di essere vittima di estorsione da diversi mesi ad opera del tecnico informatico che ha trafugato il video dal suo computer. La punizione alla donna è stata comunque esemplare e noi lettori italiani potremmo anche chiederci come mai nel nostro Paese scandali simili hanno lasciato i coinvolti impuniti.

Tag:, , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi