close

Sara Tommasi pubblica il suo primo libro: ora basta, parlo io!

La redenzione di Sara Tommasi questa volta sembra proprio essere vera; a quanto pare la showgirl ha veramente deciso di cambiare vita e, per dimostrarlo all’intero pubblico, ha deciso di raccontare la sua storia in un libro, che si intitola Ora basta, parlo io!!!

E’ stato, infatti, presentato dalla showgirl il suo primo manoscritto, in cui la Tommasi ha deciso di raccontare al pubblico tutta la sua storia, dal momento in cui ha conosciuto Fabrizio Corona e Lele Mora, che adocchiandola in un ristorante vicino alla Bocconi (dove lei ha studiato) le dissero “Sara, tu sei fatta per la tv”, fino al momento della sua disintossicazione, avvenuta pochi mesi fa, in seguito alla pubblicazione del suo primo film hard.

Sara racconta il momento in cui ha iniziato a fare uso di droghe e, durante un’intervista a Oggi.it, afferma “Si sa, nel mondo dello spettacolo gira la droga. E io ci cascai in pieno. Fino a quando mi sono legata alle persone sbagliate. mi ricattavano, mi minacciavano. E sono caduta anche nel baratro del porno”.

Adesso basta parlo io libro Sara TommasiContinua, poi, parlando del momento della sua disintossicazione, spiega quanto è stato fondamentale il ruolo della mamma Cinzia nel suo percorso di recupero, della quale dice “Devo tutto a mia mamma Cinzia. È unica, solare, ha una forza pazzesca. Anche se è malata, non mi ha mollato e non mi molla un secondo”, anche se a questo, però, aggiunge che la mamma non è il suo modello di vita, perché è troppo riservata,  mentre lei, invece, ama apparire e mostrarsi (un po’ ce n’eravamo accorte eh).

All’interno del suo libro Sara parla anche del suo rapporto con Alfonso Luigi Marra e dei rapporti lesbo, e conclude il tutto con una serie di aforismi firmati Sara Tommasi.

Queste pagine, ha dichiarato la showgirl, sono dedicate a chi vuole rinascere; “Io ho toccato il fondo. E solo chi ha davvero toccato il fondo sa che cosa significa. Lo dico a tutti: non fatevi fregare, non fatevi ricattare. Uscite per tempo dai buchi neri in cui vi infilate. Trovate il coraggio di reagire. Non fatevi fregare dalla droga. La rinascita è possibile. Coraggio!”, le sue parole.

No Comments

Partecipa alla discussione

Story Page