Categorie
Cinema

Santoro a muso duro contro Nicole Minetti: esperta di casini

Questa sera a Servizio Pubblico, Michele Santoro ha sferrato un attacco (molto poco elegante) a Nicole Minetti, infatti, mentre parlava con l’esponente della Lega Nord in studio, l’Europarlamentare Matteo Salvini, che proponeva di tassare la prostituzione in Italia per mettere 4 miliardi di euro nelle casse dello Stato. Il conduttore ha preso la palla al balzo per attaccare l’ex consigliera della Lombardia dicendo che “ci sarebbero da aprire un po’ di casini e si potrebbe chiedere alla Minetti che è un’esperta” e davanti all’intervento di Salvini che dice che è meglio non parlare di chi non è presente; Santoro rincara la dose dicendo che “intendeva in senso professionale”.

Un attacco sessista e di cattivo gusto, poiché pur non essendo Nicole Minetti un consigliere regionale e una donna da ammirare, se fossero vere solo la metà delle cose di cui è accusata, paragonarla ad una maitresse o ancora peggio ad una prostituta appare esagerato ed offensivo. Di sicuro, domani non mancherà la risposta di Nicole Minetti e magari una querela per diffamazione.

Di sicuro, questa volta Santoro poteva evitare questa battuta poco riuscita e fuori luogo. Ma si sa, la Minetti ormai è per molti il bersaglio più facile e piacevole da colpire.

2 risposte su “Santoro a muso duro contro Nicole Minetti: esperta di casini”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *