close

Sanremo ed elezioni politiche: polemica sulla Littizzetto

Dopo le esternazioni di ieri sera di Luciana Littizzetto all’interno della trasmissione di Fabio Fazio, Che Tempo che fa, tra i consiglieri di amministrazione della RAI in quota PDL è scattato l’allarme rosso. Soprattutto, dopo che oggi pomeriggio il Ministro Degli Interni Annamaria Cancellieri ha annunciato come possibile data delle elezioni politiche 2013 il 17 o il 24 febbraio, cioè esattamente il periodo in cui il Festival di Sanremo, uno dei programmi più visti della TV italiana, sarà in onda su Raiuno condotto proprio da Fabio Fazio e dalla “terribile” Littizzetto.

Così il consigliere PDL, Antonio Verro, ha sottolineato come la conduzione di Sanremo debba essere “politically correct” senza alcun eccesso, pur comprendendo le necessità della satira di “sforare” in qualche occasione. Mentre Gubitosi, direttore generale RAI, ha chiesto maggiore controllo al direttore di Raitre Di Bella, tanto da suggerire di dare indicazioni precise ai conduttori e protagonisti del palinsesto TV della terza rete, con particolare attenzione a Che tempo che fa. Insomma, quel “Berlusconi ha rotto le balle” della Littizzetto ha rotto le balle a parecchi in RAI, suscitando non poche polemiche e accendendo sin da adesso i riflettori sull’edizione di Sanremo 2013 che la vedrà tra i protagonisti (quasi certamente).

Tag:, , , , ,

No Comments

Partecipa alla discussione

Story Page