close

Salgono i prezzi di benzina e gasolio: sciopero dei benzinai in vista?

Il momento di crisi sembra non accettare sconti da nessuna parte e i rincari proseguono senza nessuna sosta. Nel particolare, questa volta, è il prezzo dei carburanti a subire un nuovo incremento ed è stato il week end appena trascorso ad esserne teatro.

Secondo i dati diramati sul Web, infatti, i prezzi della benzina hanno subito (già per alcuni fornitori) e subiranno (per altri) dei rincari di alcuni centesimi per litro di carburante.

A dare il via all’incremento sembra sia stata Eni, che ha portato il listino dei prezzi consigliati al pubblico a: 1,870 euro/litro per la benzina verde (con incremento di +1,5 centesimi a litro) e 1,777 euro/litro per il gasolio (con incremento di +1 centesimo a litro).

In base alle previsioni, anche Esso e TotalErg cambieranno sensibilmente i listini incrementando i prezzi di circa 1/2 centesimi per la benzina e di 0,5/1 centesimi per il diesel.

Facendo invece una stima più generica, benzona aumentano prezzi diesel rincarisembra che le medie ponderate nazionali subiranno un incremento che si attesterà sugli 0,9 centesimi per la benzina e 0,4/0,5 centesimi per il diesel.

Tutto ciò porterà a nuovi scioperi sul fronte dei benzinai? Possibile, del resto è già capitato in passato e potrebbe riaccadere. Tuttavia al momento non c’è alcuna notizia in merito e quindi i consumatori possono stare tranquilli.

Vi terremo aggiornati se ci saranno novità a riguardo.

Tag:, , , , ,

Show 3 Comments

Partecipa alla discussione

Story Page