Categorie
Moda

Runway to win: moda e politica insieme per il successo!

Ottima trovata quella di alcuni tra i più importanti stilisti! Disegnare accessori e magliette in favore di Obama per le nuove elezioni politiche, sta avendo un successo inaspettato. Il tutto è capeggiato ovviamente da Anna Wintour, direttrice di Vogue America, che ha pensato anche di dare un party, in occasione della New York Fashion Week, iniziata il 9 febbraio.

Il party si è svolto ieri sera a New York con i biglietti in vendita a 250 dollari solo per il cocktail o 2.500 dollari per un posto a tavola.

obama sciarpaTema della serata, la corsa di Obama alla nuova presidenza. Jason Wu, Diana von Furstenberg e Vera Wang, sono solo alcuni dei benefattori della campagna elettorale di Obama. T-shirt con motti presidenziali, borse Love Obama e sciarpe che ritraggono il presidente in stile pop art, sono state presentate al party e sono già in vendita sul sito http://store.barackobama.com/runway-to-win.html

I prezzi non sono affatto modici dato che sono etichettati Obama 2012 e quindi difficilmente indossabili in qualsiasi occasione: 75 dollari la borsa disegnata da Derek Lam, 45 dollari la t-shirt di Altuzarra. Nonostante tutto, l’iniziativa sta avendo il suo seguito a tal punto che, LVMH, inizialmente scettica a parteciparvi, ha dato il via libera a Marc Jacobs, direttore creativo di Louis Vuitton, che ha disegnato la t- shirt “I vote Obama”.

E non è tutto! Anche la bella Beyoncè, assidua frequentatrice dei party alla Casa Bianca ha creato la sua t-shirt in collaborazione con sua madre Tina Knowles, fashion designer.

E’ proprio il caso di dirlo, Anna Wintour ne sa una più del diavolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *